Samburu National Reserve

 

Organizza il tuo perfetto safari nella Samburu National Reserve

Cosa fare

Quando andare

Dove dormire

Samburu Reserve: tutto quello da sapere

Perché fare un safari nella Samburu National reserve?

 

Situata ai margini delle aride savane del Kenya settentrionale, la Riserva nazionale di Samburu è la più gratificante delle tre riserve nazionali che si annidano attorno al fiume Ewaso Ngiro (le altre due sono Shaba e Buffalo Springs). L’osservazione degli animali di Samburu è notoriamente di prima classe.

Le savane e le foreste di Samburu sono sede di tutti i grandi felini, in particolare del leopardo e fornisce un rifugio per i licaoni e un gran numero di elefanti.

Ma la Riserva Nazionale di Samburu è soprattutto rinomata per i suoi animali rari,  i “Samburu Big 5“: la zebra di Grevy; il gerenuk dal collo lungo; la giraffa reticolata; la besia oryx; e lo struzzo somalo.

Le 450 specie di uccelli che popolano l’area renderanno felici gli amanti degli uccelli.

Approfondimento: Gli animali della Samburu National Reserve

Ma un safari a Samburu offre anche l’opportunità di esplorare la riserva a piedi e in mountain bike, nonché la possibilità di visitare i tipici villaggi dei Samburu e ottenere una panoramica della vita locale.

Ci sono diversi splendidi lodge nella zona. Alcuni sono adatti alle famiglie, mentre altri sono perfetti per una luna di miele fuori dai sentieri battuti. Ma tutti offrono una vasta gamma di attività come il monitoraggio dei grandi felini a Saruni Samburu; safari a dorso di cammello al SaSaab Camp; e colazioni nella boscaglia all’Elephant Bedroom Camp.

La Samburu Reserve è generalmente una regione con giornate calde e notti fresche. Per cui, il periodo migliore per fare un safari a Samburu è durante le sue due stagioni secche: da dicembre a marzo e da giugno a ottobre. Le piogge iniziano a fine marzo e durano fino a maggio con una seconda stagione delle piogge a novembre.

Approfondimento: Quando andare alla Samburu National Reserve

La Samburu Reserve offre un’esperienza di safari unica, specialmente in combinazione con le più famose riserve del Masai Mara o dell’Amboseli del Kenya.