Zion National Park: come pianificare la visita

Visitare Zion National Park significa esplorare piscine color smeraldo, una foresta pietrificata, paludi, sorgenti, cascate, giardini pensili, fiori di campo, fauna selvatica e molto altro. Zion Park offre una grande varietà di cose da fare.

Zion National Park è dove vivono i Narrows, tra stretti canyon di arenaria e suggestivi torri di roccia e mesas. Zion Canyon è il canyon più grande e più visitato del parco, nato grazie all’azione erosiva del Virgin River che ha portato alla creazione di una spettacolare gola, con imponenti scogliere che si innalzano per 2000-3000 piedi sopra il fondo del canyon.

 

Indice dei contenuti

 

Perché andare a Zion National Park

Il Parco Nazionale di Zion è situato nell’angolo sud-ovest dello Utah ed è uno dei parchi più gettonati degli Stati Uniti. Ad attrarre è il suo iconico Zion Canyon color albicocca. Puoi ammirarlo dal basso, dal Virgin River, o salire su Angels Landing, per godere delle viste mozzafiato che avrai dalla cima.

Inoltre, se deciderai di soggiornare all’interno del parco, verrai accolto da un incredibile cielo stellato a darti la buona notte.

 

Miglior periodo per visitare Zion National Park

Il periodo migliore per visitare Zion National Park è l’estate, tra giugno e agosto, quando le temperature sono piacevoli. L’inverno può essere abbastanza rigido qui, con le temperature che si aggirano attorno a 0 ° C.

Trovare bel tempo è essenziale a Zion se vuoi fare alcune escursioni lungo i sentieri. Le tempeste e le piogge frequenti di solito finiscono col rendere pericolosi e impraticabili molti sentieri a causa delle frane. Per cui, è meglio andare a Zion in estate, in particolare in giugno, quando il clima è più secco.

Inoltre, in estate sono disponibili anche le navette gratuite del parco. I mesi da dicembre a aprile è bassa stagione nel parco, con meno folle, e alcune attrazioni, come Narrows e Angels Landing, potrebbero essere troppo fredde per goderle appieno.

 

Come arrivare al Parco Nazionale di Zion

Il modo migliore per raggiungere lo Zion National Park è in auto o camper.

Zion ha due ingressi: L’ingresso Est e l’ingresso Sud.

Se pensi di accedere al parco dall’entrata est con un veicolo di grandi dimensioni (7,8+ piedi di larghezza o 11,5+ piedi di altezza), tieni presente che devi prima acquistare un permesso speciale. Questo perchè dall’entrata est si attraversa un tunnel, il tunnel del Monte Zion Carmel. Questo tunnel è stretto e bidirezionale. Ma se hai l’autorizzazione i ranger fermeranno il traffico e ti permetteranno di guidare in mezzo alla strada su entrambe le corsie. Il costo è di $ 15 e puoi usarlo per entrare e uscire dal parco.

L’aeroporto internazionale più vicino a Zion National Park è a Las Vegas. La distanza tra Zion e Las Vegas è di 167 miglia (circa 270 km), quindi ci vorranno  circa 3 ore per raggiungere il parco in auto. Da Las Vegas, accederai a Zion attraverso l’ingresso sud.

Il parco nazionale di Zion è molto vicino al Bryce National Park e per questo spesso vengono visitati insieme, durante lo stesso viaggio. I due parchi distano solo 80 km (50 miglia), circa un’ora di auto.

Spesso in abbinata con il Zion National Park si pianifica anche di visitare il Grand Canyon durante lo stesso viaggio negli Stati Uniti. I due parchi sono distanti 242 miglia (circa 390 km), quindi circa 5 ore di macchina.

 

Le migliori cose da fare a Zion National Park

01 Escursionismo

Il parco nazionale di Zion è noto per essere il paradiso degli escursionisti. Con moltissimi sentieri escursionistici di ogni genere, non avrai difficoltà a trovare quello più adatto a te. Zion offre un percorso per tutti, per tutte le età e per tutte le condizioni di salute. I percorsi più famosi includono Weeping Rock, Angels Landing, Taylor Creek, Kolob Arch, West Rim, The Narrows e LaVerkin Creek. Alcuni dei sentieri richiedono permessi e alcune sezioni sono addirittura vietate a causa di possibili piste pericolose.

02 Arrampicata su roccia e canyoning

Lo Zion Canyon è lungo 15 miglia e profondo fino a mezzo miglio, per cui ben si presta per attività come  arrampicata su roccia e canyoning, come il salto, la discesa in corda doppia e lo scrambling. Tuttavia, per partecipare a queste specifiche attività, deve contattare i renger.

03 Osservazione di uccelli e fauna selvatica

Grazie alla grande varietà di ecosistemi presenti in Zion, il parco offre un’abbondante flora e la fauna. Più di 200 specie di uccelli, 75 mammiferi, 19 pipistrelli, 32 rettili e più di 1.000 specie di piante possono essere avvistate in Zion. Il falco pellegrino, l’aquila calva e il condor della California sono alcuni degli uccelli che nidificano nel loro habitat nativo.

04 Zion Canyon Scenic Drive

Se non hai voglia di fare escursioni, puoi rimanere nel comfort della tua auto, e gironzolare per il parco. Ci sono tre strade da visitare: Zion Canyon Scenic Drive, Zion Park Scenic Byway e Kolob Fingers Road Scenic Byway.

La bellissima Zion Canyon Scenic Drive attraversa il Parco nazionale di Zion, ed è il modo migliore per raggiungere i principali punti di interesse, con la navetta gratuita o con la tua auto se visiti Zion durante l’inverno. Sono previste 9 fermate lungo questa strada panoramica che ti porteranno a incredibili punti panoramici e sentieri.

05 Programma Junior Ranger

Per rendere il viaggio più divertente per i più piccoli, il Parco Nazionale di Zion offre opuscoli in cui i bambini possono cercare e scoprire cose diverse in tutto il parco e guadagnare i badge Junior Rangers. È un modo divertente per motivarli ad esplorare i diversi percorsi del parco. I bambini possono guadagnare i loro badge attraverso visite guidate o autoguidate.

06 Bicicletta

Un modo interessante per esplorare il parco è girare in bicicletta. Il Pa’rus Trail è particolarmente famoso tra i ciclisti che prendono la navetta per la cima dello Zion Canyon e poi tornano indietro in bici.

07 Gite in elicottero

Per ammirare davvero il canyon e tutto ciò che il Parco nazionale di Zion offre, il modo migliore è fare un giro in elicottero. Potrai ammirare la natura e la varietà delle diverse aree da una prospettiva veramente particolare e invitante.

Approfondimento: 

 

Come muoversi a Zion National Park

A causa del gran numero di turisti che visitano Zion durante la maggior parte dell’anno, il National Park Service degli Stati Uniti offre ai viaggiatori navette gratuite che attraversano il parco da marzo a novembre.

In questi mesi è vietato visitare il canyon con il proprio veicolo. Questo è l’unico modo per alleviare il traffico sul famoso “Zion Scenic Drive”, che aiuta a preservare questo paesaggio naturale. Ci sono due linee di bus navetta:

Zion Canyon Shuttle: Questa linea di autobus attraversa l’intera Zion Scenic Drive, che è la strada principale del parco da cui partono la maggior parte dei sentieri escursionistici. Questa navetta parte dal Centro visitatori di Zion Canyon.

In totale, questo percorso effettua 9 fermate: Centro visitatori Zion Canyon, Museo, Canyon Junction, Court of Patriarchs, Zion Lodge, The Grotto, Weeping Rock, Big Bend e Temple of Sinawava.

Gli autobus passano abbastanza frequentemente, quindi non dovrai aspettare più di 10 minuti.

Spring Shuttle: Poiché il parcheggio gratuito del centro visitatori di Zion è di solito pieno già di prima mattina, il National Park Services consiglia di parcheggiare nelle vicinanze della città di Springdale.

Per combattere il traffico nell’area del centro visitatori di Zion, è stata istituita una seconda navetta gratuita in collaborazione con la navetta Zion Canyon, che collega diversi punti di Springdale al centro visitatori di Sion.

Ti consiglio di andare direttamente a Springdale dato che si trova a soli 10 minuti di distanza. Il parcheggio a Springdale non è gratuito, ma è meglio pagare che aspettare ore per un posto nel parcheggio gratuito di Zion.

 

Informazioni generali del Parco Nazionale di Zion

Il Parco nazionale di Zion è sempre aperto al pubblico. La quota per entrare nel Parco nazionale di Zion è di $ 35 per veicolo con un massimo di 4 occupanti o $ 20 per persona a piedi per una settimana.

Tuttavia, se disponi del pass annuale America the Beautiful, puoi entrare a Zion e in tutti i parchi nazionali statunitensi (oltre ad altri siti federali) al prezzo unico di $ 80.

Durante i mesi in cui le navette sono in funzione, un ranger verificherà il tuo pass o riscuoterà la tassa di parcheggio all’ingresso tra il trasferimento dallo Springdale Shuttle allo Zion Canyon Shuttle.

 

Quanto tempo serve per visitare il Zion National Park

Molti visitatori, per motivi di tempo, dedicano a Zion National Park solo un giorno, ma, onestamente, è poco. L’ideale sarebbero 3 giorni perchè questo parco ha molte possibilità di escursioni ed esplorazione.

Con tre giorni a disposizione avresti tutto il tempo per fare sia The Narrows che il sentiero Angels Landing. Più un sentiero più tranquillo tra le due.

 

Sicurezza nel Parco Nazionale di Zion

Come negli altri parchi nazionali, il Parco nazionale di Zion è pieno di panorami mozzafiato che possono anche rappresentare un rischio per la sicurezza se non affrontati in modo appropriato.

Tieni d’occhio le previsioni del tempo ed evita le escursioni quando c’è un temporale, in particolare su sentieri come i Narrows, che sono predisposti a inondazioni improvvise. Inoltre, ricorda che l’alta stagione estiva, soprattutto da luglio a settembre, è particolarmente soggetta a forti precipitazioni.

Le temperature durante l’alta stagione possono essere molto calde, il che significa che dovrai sempre essere idratato. Quindi ricordati di avere sempre molta acqua con te. Inoltre, indossa cappelli e metti la crema solare.

Il National Park Service consiglia di portare almeno un litro di acqua a persona e portare sempre degli spuntini.

Alcuni dei sentieri escursionistici presentano aree strette con ripidi pendii: prenditi il ​​tuo tempo, rimani sui sentieri, tieniti lontano dai bordi, osserva tutti gli avvisi e i segnali e tieni d’occhio i bambini.

Il modo migliore per prevenire gli incidenti è essere informati. Quindi vai al centro visitatori e controllare frequentemente le previsioni meteo.

 

Dove dormire a Zion National Park

Se prenoti con largo anticipo, puoi alloggiare all’interno del Parco Nazionale di Zion. Il parco ospita un motel e due campeggi.

Zion Motel Lodge offre anche cabine e suite. Se rimani qui, l’hotel ti fornirà un permesso rosso in modo che tu possa entrare e uscire dal parco con la tua auto durante i mesi in cui lo Zion Canyon Shuttle è in funzione.

Campeggio Watchman Zion Canyon: è il campeggio principale del parco, ed è aperto da marzo a fine novembre. Le prenotazioni devono essere effettuate con 6 mesi di anticipo per essere sicuri di trovare posto.

South Campground: è aperto anche tra marzo e novembre, e sono sufficienti due settimane di anticipo.

Tuttavia, non preoccuparti se non trovi posto in un alloggio all’interno del parco. Springdale dista soli 10 minuti da Zion ed è uno dei posti migliori in cui soggiornare durante la tua visita a Zion. Alcuni dei migliori hotel di Springdale sono: Bumbleberry Inn e Quinta Inn and Suites.

Approfondimento: Dove dormire nello Zion National Park

Articoli recenti

Gombe National Park

Il Gombe National Park è il parco più piccolo della Tanzania ed è uno dei gioielli meglio custoditi del paese. Situato vicino al confine...

La Columbia Icefields Parkway: guida di viaggio

La Columbia Icefields Parkway in Canada è una delle migliori strade panoramiche del mondo. Se stai pianificando il tuo viaggio nelle Montagne Rocciose canadesi, sei...

Animali Canada

Il Canada è una vasta nazione che si estende dal confine settentrionale degli Stati Uniti, attraversa vaste praterie, montagne monumentali, foreste lussureggianti e tundra...

Montagne Rocciose Canadesi

Stai programmando un viaggio nelle Montagne Rocciose Canadesi ma non sai da dove cominciare? Vuoi visitare i posti migliori di Jasper, Yoho, Kootenay o...

Safari in Africa: le regole da rispettare

La maggior parte delle persone che fanno un safari in Africa viaggia con una compagnia turistica e vengono accompagnati da guide professionali che fanno...

Gli 11 migliori musei New York

New York è una città vivace e piena di vita. Le sue principali attrazioni sono note in tutto il mondo. Compaiono spesso nei film...