Bryce Canyon National Park

Il Bryce Canyon National Park con i suoi hoodoos, gli archi e le rocce rosse, è uno dei parchi più ammirati degli Stati Uniti. Il Bryce Canyon incanta con la sua terra rossa in contrasto con il verde degli abeti. Ed anche in inverno, quando nevica, si crea un magnifico contrasto del rosso con il bianco. Inoltre, non è propriamente un Canyon, ma una serie di grandi anfiteatri naturali lungo tutto il lato orientale dell’altopiano di Paunsaugunt, nel lato sud-occidentale dello Utah.

 

Indice dei Contenuti

 

Perché andare al parco nazionale del Bryce Canyon

Situato nel sud-ovest dello Utah, il Bryce Canyon National Park occupa un’area composta da una dozzina di anfiteatri, o canyon a forma di ferro di cavallo su una scarpata dell’Altopiano Paunsaugunt. Le formazioni stravaganti di roccia calcarea, create dall’erosione e dalla pioggia, stupiscono i visitatori di tutto il mondo che arrivano al parco per esplorare i suoi canyon, ed ammirare in particolare le alte e sottili guglie chiamate hoodoos.

Con i suoi 2400 m (circa) di altitudine, questo parco dello Utah offre viste panoramiche su tre stati. Inoltre, grazie alla quasi assenza di fonti luminose ‘umane’, il parco offre le condizioni ottimali per osservare le stelle. E’ possibile vedere fino a 7.500 stelle in una notte senza luna.

Il parco prende il nome da un immigrato scozzese, Ebenezer Bryce, che si stabilì nella regione con la sua famiglia nel 1875. I locali chiamarono il canyon dove vivevano “Bryce’s Canyon” e il nome rimase, anche dopo essersi trasferito in Arizona nel 1880.

 

Quando andare al Bryce Canyon

Il Bryce Canyon National Park si trova ad un’altitudine relativamente elevata di circa 2400 m, il che significa che è molto più fresco rispetto agli altri parchi nazionali dello Utah come Zion, Canyonlands e Arches.

In genere, le temperature diurne estive sono confortevoli, la primavera e l’autunno presentano notti più fresche e l’inverno è il periodo più freddo dell’anno con maggiori possibilità di neve.

Il periodo migliore per visitare il Bryce National Park è da maggio a settembre, quando il clima è più caldo. Da ottobre ad aprile nel parco ci sono meno persone in giro, le temperature sono più fresche e il fogliame autunnale e i fiori selvatici possono essere sbalorditivi. In inverno, il parco si trasforma per via della neve e i visitatori possono praticare lo sci di fondo e usare le ciaspole.

Il Bryce National Park è aperto sempre aperto tutto l’anno, ma da ottobre a maggio, alcune strade, campeggi e altre strutture sono chiuse o operano con orari ridotti. È una buona idea controllare le condizioni sul sito web del National Weather Service prima della visita.

Approfondimento: Periodo migliore per visitare il Bryce Canyon

 

Come arrivare al Bryce Canyon

Il Bryce Canyon National Park si trova nel sud-ovest dello Utah. Gli aeroporti principali più vicini sono a Las Vegas (LAS) e Salt Lake City (SLC), ciascuno a circa 435 km dal parco. Ci sono aeroporti più piccoli e più vicini, a Cedar City (CDC), a 128 km e a St. George (SGU), 201 km.

Con gli aeroporti così lontani non avrai davvero altra scelta se non quella di noleggiare un’auto per raggiungere il parco perchè non ci sono mezzi pubblici che arrivano fino al Bryce.

 

Come muoversi Bryce Canyon National Park

Il modo migliore per spostarsi nel Bryce Canyon National Park è con la navetta o l’auto.

Il sistema di navetta gratuito del parco è operativo da metà aprile/maggio a fine ottobre. Se visiti al di fuori di quei mesi, l’auto è il modo migliore per spostarti.

 

L’ingresso al Bryce Canyon National Park

Il biglietto d’ingresso per 7 giorni per il Bryce Canyon National Park costa $ 35 per i veicoli e $ 20 a persona per motociclisti, ciclisti e pedoni. La quota include l’uso illimitato del bus navetta gratuito che viggia da aprile/maggio ad ottobre.

Il centro visitatori del Parco nazionale del Bryce Canyon è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00 durante la stagione turistica estiva (da maggio a settembre). E fino alle 18:00 in primavera (aprile) e autunno (ottobre). Da novembre a marzo, il centro visitatori chiude alle 16:30. Non è aperto il giorno del Ringraziamento, il giorno di Natale e il giorno di Capodanno.

 

Cosa fare al Bryce Canyon

Il Bryce Canyon National Park stupisce i visitatori con le sue spettacolari formazioni geologiche e i colori brillanti. I maestosi hoodoos, le pinne strette e i ponti naturali attirano ogni anno circa 2 milioni di turisti pronti ad esplorare il parco in tutte le sue sfacettature.

Escursionismo

Allontanarsi dalla strada e percorrere i sentieri del parco è un ottimo modo per ammirare lo scenario superlativo che il Parco nazionale di Bryce Canyon ha da offrire. Il Mossy Cave Trail e il Bristlecone Loop Trail sono escursioni brevi per famiglie con bambini piccoli. La sezione Rim Trail tra Sunset e Sunrise Points è pavimentata e offre una splendida vista dall’alto degli Hoodoos. E il Queen’s Garden Trail offre agli escursionisti l’accesso più semplice al canyon.

Uno dei vantaggi dell’escursionismo a Bryce è che alcuni dei percorsi più famosi e panoramici si intersecano e tra loro per formare anelli di varie distanze e difficoltà. Ad esempio, Navajo Loop Trail, Peekaboo Loop Trail e Queen’s Garden Trail possono essere combinati con brevi escursioni lungo percorsi di collegamento.

Il Bryce Canyon offre due percorsi principali per chi vuole campeggiare circondato nella natura: il Riggs Spring Loop Trail e il Under the Rim Trail.

Il Riggs Spring Loop Trail è un’escursione che dura un’intera giornata, ma è possibile accamparsi per riposare e trascorrere la notte fuori sotto le stelle.

Il sentiero Under the Rim di 23 miglia (37 km) può essere percorsa in due o tre giorni o abbreviata combinando sezioni del percorso con i sentieri di collegamento tra Sheep Creek, Swamp Canyon, Whiteman o Agua Canyon.

Se hai intenzione di campeggiare all’aperto, ricordati di andare al centro visitatori per prendere il permesso per backcountry ($ 5-15), una mappa e ulteriori informazioni sul Bryce Canyon che potrebbero tornarti utili durante la tua escursione.

Approfondimento: le migliori escursioni nel Bryce Canyon

Highway 63

Le escursioni nel Parco nazionale del Bryce Canyon sono eccezionali, ma, purtroppo non tutti sono in grado di farle. In questo caso, il consiglio è quello di fare un viaggio panoramico sulla Highway 63, lunga circa 18 miglia (29km) all’interno del parco.

La brochure del parco è piena di utili informazioni sul Bryce Canyon e descrive in dettaglio i numerosi punti panoramici e sentieri lungo questa strada. È importante notare che tutti i punti di vista si trovano ad est della strada del parco (a sinistra, mentre guidi verso sud), ma ciò non vuol dire che il lato occidentale della strada non sia pieno di paesaggi strabilianti.

Ti consiglio di guidare fino a sud e di fermarti ai punti panoramici sulla via del ritorno. Se hai solo poco tempo, invece, assicurati di fermarti ai punti di Sunrise, Sunset, Inspiration e Bryce!

A causa della congestione sulla strada del parco, i rimorchi non sono ammessi oltre il Sunset Campground e i veicoli più lunghi di 25 piedi (7 m) non sono ammessi a Bryce Point o Paria View.

Puoi lasciare il tuo veicolo nel parcheggio del centro visitatori e prendere il bus navetta gratuito che ti porterà a tutti i punti panoramici e sentieri del parco.

Campeggio

Campeggiare nel Bryce Canyon National Park è un’esperienza da non dimenticare. Niente è paragonabile alla vista di alba e tramonto che brillano sugli hoodoos o osservare il cielo in una notte stellata.

Il Bryce Canyon ha due campeggi, Sunset Campground e North Campground, ed entrambi offrono acqua potabile e siti pull-through, ma senza collegamenti. Entrambi i campeggi accettano anche prenotazioni.

Dato che sono molto gettonati, se non prenoti, assicurati di arrivare alla mattina presto per avere qualche possibilità di avere una piazzola.

Osservazione delle stelle

L’osservare delle stelle al Bryce Canyon è di fama mondiale grazie alla sua eccezionale qualità dell’aria e alla lunga distanza da fonti di inquinamento luminoso. Questi fattori portano alcuni a chiamare Bryce “l’ultimo grande santuario dell’oscurità naturale”. Gli astronomi dilettanti troveranno il parco una destinazione privilegiata per installare un telescopio e osservare eventi celesti, ma se non sei attrezzato per farlo, puoi iscriviti al centro visitatori per uno dei programmi organizzati dai “Dark Rangers” del parco.

Dopo un’ora di spettacolo multimediale, i Dark Rangers ti guideranno attraverso una sessione al telescopio di 90 minuti in cui potrai osservare alcune delle 7500 stelle che si possono vedere in una notte senza luna, insieme alla Via Lattea incredibilmente luminosa.

Sport invernali

Poiché il Bryce Canyon National Park si trova ad un’altitudine tra i 2400 e 2700 metri, quando nevica ci sono meravigliose opportunità per praticare sport invernali come le ciaspole e lo sci di fondo.

Se non hai le ciaspole, puoi iscriverti al centro visitatori per una delle escursioni guidate dai Bryce Canyon Snowshoe Rangers. Quando le condizioni lo richiedono, queste escursioni con le ciaspole si svolgono alle 9:30 di giovedì, venerdì e domenica. L’escursione dura circa due ore.

Se scii, il Rim Trail tra Bryce Point e Fairyland Point è una buona opzione per lo sci di fondo o le ciaspole, così come il Bristlecone Loop e il Paria Ski Loop.

 

Dove dormire al Bryce Canyon

Ci sono molte piccole città vicino al Bryce Canyon National Park, nonché campeggi intorno al parco.

Le possibilità di alloggio e di ristorazione all’interno del parco sono limitate, ma buone.

All’interno del parco ci sono non molti hotel, ma c’è il fantastico Bryce Canyon Lodge. Questo lodge fu costruito nel 1925 in pietra e legno locale ed è ora considerato un monumento storico nazionale. Non c’è TV nelle camere e nelle cabine perché questo lodge è pensato per essere rilassante e sereno. Tuttavia, se desideri più servizi circostanti, puoi esplorare le città circostanti. Le camere e le cabine del Bryce Canyon Lodge sono disponibili da aprile a metà novembre.

Altre opzioni di alloggio sono disponibili all’esterno dell’ingresso principale del parco vicino all’incrocio di S.R. 12 e S.R. 63, così come nella città di Panguitch, situata a circa mezz’ora a nord-est del parco, con motel e B&B lungo la strada.

Il Bryce Canyon ha due campeggi, Sunset Campground (100 piazzole, acqua potabile, senza collegamenti) e North Campground (99 piazzole, acqua potabile, stazione di scarico camper durante la stagione estiva, aperto tutto l’anno). Entrambi i campeggi accettano le prenotazioni da inizio maggio a fine settembre. Ed è consigliabile la prenotazione perché questi campeggi sono popolari e si riempiono velocemente.

Sunset Campground si trova a 1,5 miglia a sud del centro visitatori e offre 100 spazi per camper e tende. Le prenotazioni sono accettate da inizio maggio a fine settembre e la tariffa è di $ 15 a notte per veicolo. Questo campeggio è un’ottima scelta per chi è interessato a fare escursioni nei sentieri vicino a Sunset Point.

North Campground si trova ad est, dall’altra parte della strada rispetto al centro visitatori. Il campeggio dispone di 99 piazzole per camper e tende. Le prenotazioni sono accettate da inizio maggio a fine settembre e offre almeno un circuito aperto tutto l’anno. North Campground ha anche una stazione di scarico camper (solo estate aperta). Il Rim Trail corre vicino al North Campground.

 

Dove Mangiare al Bryce Canyon

All’interno del parco non ci sono molti punti di ristoro.

Per fare colazione o per prendere semplicemente un caffè, vai al Bryce Canyon Coffee Co, i loro prodotti da forno e le bevande calde sono buone.

Per pranzo, puoi optare per il Bryce Canyon Pines Restaurant. Offre una buona cucina casalinga e un menu che accontenta tutti. Sempre molto votato tra turisti e gente del posto. E’ aperto dalle 7:00 alle 20:00 tutti i giorni.

E per cena, vai alllo Stone Hearth Grille, è il punto di ristoro raffinato vicino a Bryce Canyon. Ottime bistecche e piatti di pesce sono le specialità di Stone Hearth Grille, con un ottimo panorama sul Canyon.

 

Sicurezza al Bryce Canyon National Park

La maggior parte degli infortuni nel Bryce Canyon National Park può essere evitata con una preparazione adeguata, buon senso e cautela. Ciò include indossare le scarpe giuste, essere consapevoli del tempo e guidare con prudenza.

Come in qualsiasi ambiente naturale, non avvicinarti mai, spaventare o nutrire qualsiasi animale selvatico che incontri. Osserva la fauna selvatica a distanza e assicurati che il cibo sia ben coperto e riparato.

Un altro pericolo sono i fulmini. I fulmini rappresentano un pericolo tutto l’anno al Bryce Canyon, e sono particolarmente minacciosi durante l’estate. Le tempeste sono più comuni in luglio, agosto e settembre, ma possono verificarsi in qualsiasi momento dell’anno.

Se senti il tuono, significa che il fulmine è molto vicino, per cui dirigiti immediatamente verso un rifugio o il tuo veicolo.

Indossa scarpe da trekking con buon supporto alla caviglia. Non arrampicarti sulle scogliere: è pericoloso, oltre che illegale. Assicurati di avere sempre molta acqua con te per evitare la disidratazione.

A causa della natura erosiva del paesaggio è estremamente importante rimanere sempre sui sentieri segnati specialmente in inverno.

 

Come risparmiare al Bryce Canyon National Park

  • Visita in una giornata con ingresso gratuito: tutti i parchi nazionali offrono giorni di ingresso gratuiti durante l’anno.
  • Campeggio: i campeggi partono da $ 20 a notte, non è molto e risparmi parecchio rispetto il lodge.
  • Mangia al sacco: ci sono molti posti per fare un picnic, quindi organizzati in anticipo e portati l’occorrente. Troverai tavoli da picnic al Sunset Point, al General Store, al Rainbow Point, e alla Whiteman Bench.

Articoli recenti

Gombe National Park

Il Gombe National Park è il parco più piccolo della Tanzania ed è uno dei gioielli meglio custoditi del paese. Situato vicino al confine...

La Columbia Icefields Parkway: guida di viaggio

La Columbia Icefields Parkway in Canada è una delle migliori strade panoramiche del mondo. Se stai pianificando il tuo viaggio nelle Montagne Rocciose canadesi, sei...

Animali Canada

Il Canada è una vasta nazione che si estende dal confine settentrionale degli Stati Uniti, attraversa vaste praterie, montagne monumentali, foreste lussureggianti e tundra...

Montagne Rocciose Canadesi

Stai programmando un viaggio nelle Montagne Rocciose Canadesi ma non sai da dove cominciare? Vuoi visitare i posti migliori di Jasper, Yoho, Kootenay o...

Safari in Africa: le regole da rispettare

La maggior parte delle persone che fanno un safari in Africa viaggia con una compagnia turistica e vengono accompagnati da guide professionali che fanno...

Gli 11 migliori musei New York

New York è una città vivace e piena di vita. Le sue principali attrazioni sono note in tutto il mondo. Compaiono spesso nei film...