Grand Canyon National Park Arizona

Pass parchi USA

Ogni anno 5 milioni di turisti, amanti della natura e viaggiatori avventurosi attraversano i deserti per ammirare uno dei luoghi più mozzafiato del mondo: il Grand Canyon.

Visitare il Grand Canyon National Park in Arizona è qualcosa da non perdere durante il tuo viaggio lungo la costa occidentale degli Stati Uniti. Indipendentemente dai tuoi interessi, il Grand Canyon è una tappa obbligatoria. Questo è uno di quei posti unici e rari che ti lasceranno senza parole.

Con i suoi quasi 450 km di lunghezza e con una profondità media di 1,6 km, il Grand Canyon è una meraviglia geologica davvero spettacolare. Ma l’unico modo per capire veramente la sua magia è vederlo di persona. Ma quale parte del Canyon dovresti visitare?

Ci sono molte aree differenti nel Grand Canyon che puoi esplorare. Ogni area comprende una varietà di attività ed esperienze da fare per tutti, dal turista curioso all’avventuriero più esperto ed esigente.

In questo post troverai tutte le informazioni necessarie che ti saranno utili per pianificare la tua visita al Grand Canyon.

 

Indice dei contenuti

 

Perché andare al Grand Canyon

Il Grand Canyon è un vero capolavoro. La natura, per oltre sei milioni di anni, è stata capace di creare questa meraviglia, questo gigantesco canyon, lungo 446 km, largo fino a 29 km e profondo 1,6 km. Sono secoli che ogni anno milioni di persone provenienti da tutto il mondo vanno in Arizona per ammirare questo splendore del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Ma se stai cercando un luogo tranquillo dove ammirare indisturbato il canyon, mi dispiace dirtelo, ma il Grand Canyon può essere molto affollato, in particolare il South Rim, dove si trova sia il Grand Canyon Village, sia il  Bright Angel Trail, molto amato da turisti ed escursionisti.

 

Dov’è il Grand Canyon National Park?

Il canyon è nato grazie alla forza erosiva del fiume Colorado, nel nord dell’Arizona, negli Stati Uniti. L’estremità nord-est del Grand Canyon inizia dal Lago Powell e dalla città di Page, sul confine tra Utah e Arizona. L’estremità occidentale del Grand Canyon è dove il fiume Colorado sfocia nel Lago Mead al confine tra Arizona e Nevada.

Gran parte del Grand Canyon si trova all’interno del Grand Canyon National Park ed è gestito dal National Park Service. Mentre alcune aree confinanti con il Grand Canyon sono di proprietà delle Nazioni native. La riserva indiana navajo, compresa la Monument Valley, si trova all’estremità orientale.

 

Le aree del Grand Canyon

Il Grand Canyon è comunemente diviso in quattro aree turistiche principali: il South Rim e il North Rim, sono situati a più di quattro ore di distanza l’uno dall’altro in auto. Poi c’è il West Rim, situato nella riserva dei nativi americani di Hualapai, a quattro ore dal South Rim e quasi sette ore dal North Rim; e l’Est Rim.

  1. South Rim: Il South Rim è la parte più visitata del Grand Canyon in quanto ospita molti dei punti panoramici più iconici, con vedute più ampie della profondità del canyon, nonché una più ampia gamma di opzioni di alloggio e altri servizi per i turisti. Inoltre, è da qui che partono i percorsi escursionistici più interessanti e attività come il rafting ed escursioni a bordo di un mulo. Se stai cercando i panorami più classici del Grand Canyon, questo è il posto giusto. Puoi entrare nel South Rim attraverso i suoi ingressi sud e est.
  2. North Rim: Il North Rim è più tranquillo e più boscoso del South Rim e apre solo da metà maggio a metà ottobre. Se vuoi allontanarti dalla folla, allora visita il North Rim, ma tieni presente che ci sono meno punti panoramici rispetto al South Rim e la maggior parte dei panorami non sono così spettacolari. Inoltre, se hai intenzione di scendere fino al fiume Colorado dal North Rim, il percorso è più lungo. La città più vicina al North Rim è Jacob Lake, 30 miglia a nord dell’ingresso.
  3. West Rim: Il Grand Canyon West Rim, sta diventando sempre più popolare tra i visitatori. Quest’area, tuttavia, non fa parte del Parco Nazionale del Grand Canyon, ma è amministrata dalla tribù Hualapai, per cui, per entrare, è necessario pagare una tariffa separata rispetto ai North e South Rim. L’attrazione principale del Grand Canyon West è lo Skywalk, una passerella di vetro che si affaccia sul bordo del canyon. Sullo Skywalk non sono ammesse fotocamere o telefoni. Il West Rim è molto vicino a Las Vegas, dista solo 2 ore e mezza di macchina. Per questo, molte persone che visitano Las Vegas e che non hanno abbastanza tempo per visitate il Grand Canyon, si dirigono in questa zona come escursione di un giorno.
  4. Est Rim: l’East Rim del Grand Canyon è l’area meno accessibile e non è di proprietà o mantenuta da alcuna organizzazione ufficiale. Ma include molti punti panoramici unici da esplorare, tra cui Horseshoe Bend.

 

E’ meglio il South Rim o il North Rim?

Sei ancora indeciso se visitare il North Rim o il South Rim? Se ai poco tempo a disposizione, ti consiglio di dirigerti verso l’area sud per goderti le viste mozzafiato più famose del Grand Canyon (Grand Canyon Village o East Rim). Se hai più tempo, vale la pena visitare anche il North Rim.

Tieni presente che la distanza tra il nord e il South Rim è di circa 400 km, quindi almeno 4 ore in macchina. Per cui visitare entrambi in un solo giorno è stressante e non avresti il tempo di assaporare la bellezza del Grand Canyon come merita.

 

Quanto costa entrare al Grand Canyon

L’entrata al Parco nazionale del Grand Canyon (da North Rim, South Rim o East Rim) è di $ 30 per veicolo fino a 5 passeggeri o $ 15 per persona senza auto. Un biglietto è valido per sette giorni.

Tieni presente che il West Rim non fa parte del sistema nazionale del parco nazionale, ma si trova all’interno della riserva indiana Hualapai. Per cui, se vuoi visitare l’area West, devi acquistare il biglietto separatamente da quello del South/North Rim e costa $ 46,95 (Pacchetto Legacy) ed include l’accesso al canyon e la navetta attraverso i punti panoramici. In alternativa puoi prendere il Pacchetto Gold che costa $ 71,38 ed include anche un pasto e l’ingresso allo Skywalk, oltre a ciò che è incluso con il pacchetto legacy.

Puoi acquistare il biglietto per il Grand Canyon all’ingresso o al centro visitatori del Grand Canyon a Tusayan. Oppure lo puoi acquistare online, all’indirizzo www.recreation.gov/sitepass/74282. Puoi stampare la ricevuta in anticipo o mostrala all’ingresso del parco su uno smartphone. Tuttavia, spesso il telefono cellulare nel parco non prende, per cui è sempre meglio avere una copia cartacea del biglietto d’ingresso.

Se nel tuo viaggio hai intenzione di visitare diversi parchi nazionali degli Stati Uniti, ti consiglio di prendere un pass annuale (U.S. Parks Pass – America the Beautiful), che include la visita al Grand Canyon e ad altri parchi nazionali degli Stati Uniti senza costi aggiuntivi.

L’America the Beautiful Annual Pass può essere acquistato online su store.usgs.gov/pass (si applicano le spese di spedizione e gestione) o presso il negozio online REI su www.rei.com (spedizione gratuita e donazione della National Park Foundation). Puoi anche ritirare un America the Beautiful Annual Pass presso i negozi REI partecipanti.

 

Orari di apertura del Grand Canyon

Per quanto riguarda gli orari di apertura del Grand Canyon, il South Rim è aperto tutto l’anno, 24 ore al giorno e servizi come campeggi, alloggi o ristoranti nel Grand Canyon sono disponibili tutto l’anno.

Il North Rim, invece, chiude per alcuni mesi all’anno a causa della neve. Il North Rim è aperto da metà maggio a metà ottobre e chiude dopo le prime nevicate della stagione.

Il Grand Canyon West Rim è aperto dalle 7:00 alle 19:00 tutti i giorni dell’anno.

 

Quanto tempo dedicare alla visita del Grand Canyon

Quanto tempo dedicare alla visita del Grand Canyon dipende molto da quanto tempo hai a disposizione.

Se hai solo un giorno per visitare il Grand Canyon, visita i principali punti panoramici del Grand Canyon South Rim. Però. se ti piace fare escursioni o vuoi provare altre attività nel Grand Canyon, allora pianifica due o tre giorni interi da trascorre al suo interno.

 

Quando andare al Grand Canyon

Il periodo migliore per visitare il Grand Canyon è durante la primavera e l’autunno, quindi da marzo a maggio e da settembre a novembre, quando le temperature diurne sono più fresche e la folla è meno intensa.

Durante l’estate, l’alta stagione del parco, le temperature nel Grand Canyon possono raggiungere valori elevati e fare molto caldo per le escursioni. Inoltre troverai moltissimi turisti e prezzi più alti.

Per trovare buone offerte di viaggio, potresti visitare il Grand Canyon in inverno, ma gran parte del parco (incluso l’intero North Rim) chiude per via della neve.

 

Le migliori cose da fare

Ci sono moltissime attività da fare nel Grand Canyon: visitare i principali punti panoramici, fai escursioni, fare un giro in elicottero sul Grand Canyon e persino fare rafting nel fiume Colorado.

 

I migliori punti panoramici del Grand Canyon

È impossibile visitare tutti i punti panoramici del Grand Canyon e molti di loro hanno vedute più o meno simili. Il consiglio è di visitarne tre o quattro.

Punti panoramici del South Rim: tutti i punti panoramici del South Rim possono essere raggiunti con gli autobus navetta gratuiti.

  • Percorso Rim Kaibab: Yavapai Point, Mather Point, Pipe Creek View e Yaki Point (Yaki Point accessibile solo in autobus).
  • Strada dell’eremita: Overlook Trail, Maricopa Point, Powell Point, Hopi Point, Mojave Point, The Abyss, Monument Creek View, Pima Point, Hermit Rest (durante l’estate questi punti panoramici sono accessibili solo in autobus).

Di tutti questi, il miglior punto di vista per vedere l’alba del Grand Canyon è Yaki Point. Mather Point è un altro punto di vista perfetto per vedere l’alba che è un po’ più vicino al Grand Canyon Village.

Il miglior punto di vista per vedere il tramonto nel Grand Canyon è Hopi Point. Se è molto affollato, puoi anche vedere un bellissimo tramonto da Mojave Point.

Punti panoramici del North Rim: I punti panoramici nel North Rim sono Imperial Point, Cape Royal, Roosevelt Point, Walhalla Overlook e Bright Angel Point.

Bright Angel Point offre una delle migliori viste sul Grand Canyon dal North Rim. Se vuoi vedere il fiume Colorado da qui, dovrai andare a Cape Royal.

Punti panoramici del West Rim: uno dei migliori punti panoramici nel West Rim del Grand Canyon è il Guano Point, con una vista a 360º sul Grand Canyon e sull’Eagle Point. Ma se vuoi goderti di viste mozzafiato nel West Rim, vai sul Grand Canyon Skywalk.

Punti panoramici del Est Rim: i punti panoramici si trovano attraverso Desert View Drive, che sono più accessibili se entri dall’ingresso est del parco: Desert View, Navajo Point, Lipan Point, Moran Point e Grandview Point.

Di questi, il punto di vista più interessante del Grand Canyon è Desert View, dove possiamo trovare una ricreazione di una torre di avvistamento in pietra indiana, nonché le migliori viste sul fiume Colorado.

 

Voli in elicottero sul Grand Canyon

Un altro modo per apprezzare la grandezza di questa maestosa meraviglia è sorvolarlo in elicottero. Puoi prendere un tour in elicottero con partenza da Las Vegas. O, in alternativa, scegliere un tour in elicottero più breve e più economico con partenza direttamente dal Grand Canyon Village.

Questi tipi di tour sono costosi, ma sono un’occasione eccezionale per vedere il Grand Canyon nella sua interezza dall’alto. È anche una delle migliori attività da fare nel Grand Canyon.

Approfondimento: Grand Canyon in elicottero

 

Escursioni nel Grand Canyon

Quando pianifichi un viaggio nel Grand Canyon, lascia il tempo anche per un’escursione o due. Ci sono molti sentieri escursionistici all’interno del parco. Alcuni ti portano fino al fiume Colorado, mentre in altri costeggi il bordo o attraverso le aree interne più remote del Grand Canyon National Park.

Rim Trail: è la passeggiata più semplice al Grand Canyon National Park. Si estende per circa 24 km pianeggianti lungo la cima del South Rim. Gran parte è pavimentata e accessibile in sedia a rotelle, ed è possibile entrare e uscire dal percorso in qualsiasi punto panoramico.

Bright Angel Trail: è il sentiero escursionistico più popolare nel Grand Canyon. Questo sentiero inizia dal Grand Canyon Village (South Rim) che ti porta nel profondo del canyon fino al fiume Colorado, a 4366 piedi sotto il punto di partenza.

South Kaibab Trail: questo percorso è un po’ più ripido e ha meno ombra, ma vanta viste più drammatiche sul Grand Canyon. Inizia dal South Rim verso il fondo del Grand Canyon ed è accessibile solo con l’autobus sulla rotta Rim Kaibab.

Il North Rim offre una grande varietà di escursioni giornaliere da fare, dalla più semplice e breve (meno di 2 km), alle più difficile e lunghe (20 km).

Per i più esperti e preparati fisicamente, è anche possibile fare un’escursione che parte dal North Rim sul North Kaibab Trail e tornare indietro attraverso uno dei sentieri del South Rim (o viceversa).

Grandview Trail: è un percorso lungo circa 12,5 miglia (andata e ritorno) che fa parte del Desert View Drive nel West Rim. È considerato faticoso poiché è una vecchia strada utilizzata per l’estrazione mineraria ed è attualmente in cattive condizioni.

 

Rafting nel Grand Canyon

Se ami l’avventura sull’acqua, puoi fare rafting sul fiume Colorado. Puoi fare una gita guidata nel parco nazionale con opzioni da mezza giornata a più di due settimane. Per pianificare un viaggio di rafting di uno o due giorni al Grand Canyon West, visita il sito GrandCanyonWest.com.

 

Skywalk del Grand Canyon

Anche se non è economico, il Grand Canyon Skywalk non dovrebbe mancare nella tua lista delle cose da fare nel Grand Canyon. Questa passeggiata si trova nel West Rim, e sebbene non si trovi all’interno del Grand Canyon National Park, potrebbe essere un’opzione interessante se arrivi da Las Vegas e hai poco tempo a disposizione.

Approfondimento: Grand Canyon Skywalk

 

Giri in mulo

Dal South Rim puoi cavalcare un mulo sul fiume Colorado e passare una notte o due al Phantom Ranch.  Mentre dal North Rim puoi fare un giro di una o tre ore lungo il bordo o parte del percorso nel canyon.

 

Flora e fauna del Grand Canyon

A causa dell’influenza di diversi climi e caratteristiche geografiche, il Grand Canyon ospita oltre 1.700 specie di piante, 160 specie di funghi, 60 specie di muschio e quasi 200 specie di licheni!

Il Canyon ospita anche molte specie animali. L’animale più famoso del Grand Canyon è il Condor della California che può essere visto occasionalmente volare vicino al Grand Canyon Village. Altri uccelli includono Canyon Wrens, Stellar’s Jays, rondini, colibrì e corvi.

Tra gli animali a quattro zampe trovi cervi muli, coyote e puzzole in tutto il parco. Alcune specie di piccole lucertole e serpenti vivono nel Canyon. Il serpente a sonagli del Grand Canyon è il più affascinante, ma solo se riesci a vederlo. A causa della loro colorazione, si confondono nelle pareti del Canyon.

La cosa più importante da ricordare sulla fauna selvatica del Grand Canyon è non dare da mangiare agli animali. Rischieresti di essere morso oltre ad interrompe le loro abitudini alimentari con conseguenze sull’ecosistema complessivo del Canyon.

 

Dormire nel Grand Canyon

Il campeggio è un’opzione diffusa in tutti i parchi nazionali degli Stati Uniti. Il Grand Canyon ha molti campeggi disponibili, ma devono essere prenotati in anticipo. I campeggi, durante l’alta stagione, vengono occupati rapidamente, ma ci sono anche campeggi privati ​​e parchi camper situati appena fuori dal confine del parco.

All’interno dei confini del parco ci sono diverse possibilità di lodge, ma tendono ad essere molto più costose.

Gli alloggi più economici si trovano al di fuori dei confini del parco, quindi dovresti pianificare di rimanere lì se hai un budget limitato, se prenoti all’ultimo minuto o se desideri qualche altro ristorante vicino al tuo hotel. C’è una vasta scelta di fantastici hotel nella città di Tusayan, che si trova proprio fuori dal South Rim, a 10 minuti di auto.

Nel South Rim del Grand Canyon, gli alloggi si esauriscono rapidamente poiché questa è l’area più visitata del Grand Canyon. Tutti gli hotel all’interno del parco sono gestiti da Delaware North e Xanterra Parks & Resorts. Il modo più semplice per prenotarli è attraverso i loro siti Web.

Un’opzione economica è il Bright Angel Lodge, situato vicino al sentiero più famoso del parco. C’è anche un parcheggio per camper vicino al centro visitatori principale, oltre a due campeggi.

Il North Rim ha solo due posti dove stare all’interno del parco: il Grand Canyon Lodge, che offre camere e cabine per motel, e il North Rim Campground. Se questi sono prenotati, prendi in considerazione il Jacob Lake Inn, a 45 miglia di distanza, o vai più lontano a Kanab, nello Utah o a Page, in Arizona.

Nel West Rim ci sono due opzioni di alloggio gestite dalla tribù Hualapai: Hualapai Ranch e Hualapai Lodge. L’Hualapai Ranch si trova all’interno dell’area ricreativa del Grand Canyon West Rim, mentre il lodge si trova a circa 90 minuti di distanza sulla storica Route 66. Una terza opzione a prezzi ragionevoli è il Grand Canyon Western Ranch, a soli 3 km dal Grand Canyon West Rim.

Approfondimento: Dove dormire al Grand Canyon

 

Mangiare e bere

All’interno del parco, le opzioni per la ristorazione sono limitate principalmente ai concessionari su larga scala. Xanterra, che gestisce la maggior parte dei ristoranti del Grand Canyon, fornisce il 40 percento dei suoi ingredienti da venditori sostenibili o locali. Nella sala da pranzo El Tovar, prova l’hashish di costolette, che include manzo coltivato in Arizona, uova, peperoni e salsa olandese alla chipotle.

Bright Angel Bicycles nel Grand Canyon Village vende prodotti da forno, panini e caffè prodotti da Flagstaff, interessanti per uno spuntino di fascia media.

Dall’altra parte del canyon, la vista dalla veranda del Grand Canyon Lodge offre alcuni dei migliori ristoranti all’aperto disponibili. Dal menu del bar, prova le ali, che sono brasate nel succo piccante del fico d’india.

Appena fuori dal parco, il nuovo Meadows Edge Coffee Trailer, accanto al North Rim Country Store, serve un frullato di mirtilli e melograno e il miglior latte del canyon. Poco più avanti, all’incrocio tra 89A e Highway 67, il Jacob Lake Inn è famoso per i suoi biscotti. Ci sono 15 varietà in offerta, tra cui semifreddo al cioccolato e zucchine al limone con noci pecan.

 

Come risparmiare nel Grand Canyon

 

  1. Dormi nei campeggi: i lodge all’interno del parco sono piuttosto costose. Scegli di dormire in un campeggio che costa molto meno.
  2. Muoviti con le navette. Evita di prendere la macchina, ma utilizza le navette gratuite del parco per spostarti al suo interno. È il modo più semplice ed economico per esplorare il South Rim.

 

Sicurezza nel Grand Canyon

Come in qualsiasi luogo con grandi altezze, gli incidenti nel Grand Canyon possono avere conseguenze fatali. Quindi, durante le escursioni, fai molta attenzione.

Non fare mai escursioni o campeggiare da solo nel parco a meno che tu non conosca molto bene il parco.  Assicurati di portare acqua sufficiente per tutta la durata dell’escursione e usa la protezione solare. Il sole è molto forte.

Lungo i sentieri potresti incontrare la fauna selvatica. Il servizio del parco avvisa i viaggiatori di mantenere una distanza di almeno 100 piedi dagli animali più grandi del parco, come alci, cervi, pecore bighorn, condor della California e leoni di montagna.

 

Consigli generali

Appena arrivi al Grand Canyon National Park, fermati al centro visitatori, per prendere le mappe e ricevere molti utili consigli dai ranger. I ranger del parco possono aiutarti a progettare un itinerario per sfruttare al meglio la tua visita, suggerirti le migliori escursioni adatte al tuo livello di preparazione, e dove vedere una spettacolare l’alba e / o il tramonto.

  • Il caldo del deserto può essere mortale, quindi assicurati di avere con te molta acqua. Per fortuna ci sono stazioni dell’acqua sparse un pò in tutto il parco nazionale, dove puoi riempire la tua bottiglia. Ma non sono presenti su tutti i sentieri escursionistici. Inoltre indossa un cappello per proteggerti dal sole.
  • Parti per le escursioni alla mattina presto in modo da evitare il sole di mezzogiorno.
  • Il South Rim si trova a 7.000 piedi sul livello del mare e il North Rim è a quasi 8.300 piedi. Potresti soffrire di mal di testa o altri sintomi di mal di montagna.
  • Segui il sentiero, non fare fuori piste. Può essere pericoloso dato che non conosci l’area.
  • Vestiti a strati. Anche se stai visitando in piena estate, potresti trovare aria fresca quando il sole tramonta.
  • Se vuoi accamparti lontano dai campeggi, hai bisogno di un permesso per backcountry. Puoi trovare informazioni sui moduli e le commissioni necessarie sul sito Web di NPS.

Grand Canyon Guida

Grand  Canyon presentazione

Grand Canyon South Rim

Come arrivare al Grand Canyon 

Grand Canyon Skywalk

Dove dormire al Grand Canyon