Montagne Rocciose Canadesi

Stai programmando un viaggio nelle Montagne Rocciose Canadesi ma non sai da dove cominciare? Vuoi visitare i posti migliori di Jasper, Yoho, Kootenay o Banff National Park?Pianificare un viaggio economico alle Montagne Rocciose canadesi è impegnativo. La nostra guida di viaggio include suggerimenti sulle migliori cose da fare, le principali attrazioni, le attività, i luoghi da non perdere, quando andare, dove alloggiare e come spostarsi. In poche parole, ecco tutto ciò che devi sapere prima di partire per le Montagne Rocciose Canadesi.

 

Indice dei contenuti 

  1. Introduzione alle Montagne Rocciose Canadesi
  2. Quando visitare le Montagne Rocciose Canadesi
  3. Quanti giorni servono per visitare le Montagne Rocciose Canadesi
  4. Cosa portare
  5. Come arrivare
  6. Come muoversi
  7. Dove dormire nelle Montagne Rocciose Canadesi
  8. Cosa fare e vedere
  9. Budget
  10. Sicurezza

 

Introduzione alle Montagne Rocciose Canadesi

Le Montagne Rocciose Canadesi si trovano nell’Alberta e nella Columbia Britannica. Sono famose per la natura incontaminata, le eccellenti infrastrutture per i viaggi su strada, i bellissimi laghi blu-verdi, i fiumi impetuosi, le foreste lussureggianti, le montagne innevate, i ghiacciai e la fauna selvatica.

L’area è davvero strabiliante, quindi non sorprende che questa sia una destinazione della lista dei desideri che ogni viaggiatore desidera visitare almeno una volta nella vita.

Una delle parti più difficili nella pianificazione di un viaggio nelle Montagne Rocciose canadesi è restringere l’itinerario perché il Canada è un paese vasto. E’ impossibile visitare tutti i luoghi durante una sola visita, ma la creazione di un itinerario va di pari passo con altre domande che senza dubbio sorgeranno. Come muoversi, qual è la porta d’accesso per le Montagne Rocciose, cosa mettere in valigia, quanto budget o quanti giorni stare. Continuando a leggere troverai tutte le risposte.

 

Quando visitare le Montagne Rocciose Canadesi

Questa è una delle domande più comuni ma è difficile rispondere direttamente. Le Montagne Rocciose vivono quattro stagioni distinte e ogni periodo dell’anno ha i suoi pro e contro, quindi decidere quando andare dipende dallo stile di viaggio, dal budget e dalle attività che vuoi fare.

Estate

Luglio e agosto sono i mesi più affollati a causa delle lunghe giornate, delle temperature più alte e del tempo molto probabilmente più stabile, anche se può piovere in qualsiasi momento. I sentieri escursionistici sono aperti e la neve è completamente sciolta.

L’unico inconveniente può essere il numero di turisti e la foschia perché ci sono incendi, soprattutto verso la fine dell’estate, quando la terra è secca.

Gli alloggi a luglio e agosto sono molto costosi e difficili da prenotare, quindi assicurati di effettuare tutte le prenotazioni con largo anticipo.

Mezza stagione

Anche settembre e ottobre sono mesi popolari per visitare le Montagne Rocciose e forse anche più affollati, ma offrono alberi meravigliosamente colorati e un paesaggio colorato d’autunno. Può nevicare verso ottobre e alcune strade potrebbero chiudere.

La primavera è il periodo più difficile per visitare le Montagne Rocciose perché l’inverno è lungo in montagna e spesso c’è neve fino a maggio, quindi i sentieri possono essere ghiacciati, fangosi e le condizioni sono spesso instabili.

Maggio e giugno possono essere un buon periodo per viaggiare; ci sarà molta meno gente, ma il tempo può essere ancora freddo e alcune piste chiuse a causa della neve.

Inverno

L’inverno è il periodo più tranquillo nelle Montagne Rocciose, ma i canadesi riempiono le stazioni sciistiche, quindi dipende da dove vai. Le Montagne Rocciose in inverno sono un vero paese delle meraviglie, ma devi considerare alcune cose.

  • L’escursionismo spesso non è disponibile perché i sentieri sono chiusi a causa della neve. Quindi, questa attività è consigliabile solo a escursionisti esperti con ramponi, racchette da neve e kit per le valanghe.
  • Le strade possono anche essere impraticabili, quindi devi sempre avere un piano di riserva, ed è importante sapere che anche la strada, ad esempio, per Moraine Lake, è chiusa (per le auto). Le giornate sono più brevi e fa molto freddo.

È incredibile viaggiare nelle Montagne Rocciose canadesi in inverno, approssimativamente da novembre ad aprile, poiché tutto è coperto dalla neve, ma comporta delle sfide. Gli hotel vicino alle stazioni sciistiche possono essere costosi e al completo.

Quindi quando andare?

In poche parole, il periodo migliore per visitare le Montagne Rocciose Canadesi è tra luglio e metà settembre, ma è necessario sapere che la maggior parte dei viaggiatori pianifica il proprio viaggio in questo periodo.

Un’altra alternativa è viaggiare nella mezza stagione, alla fine di maggio, giugno, e poi alla fine di settembre e ottobre.

 

Quanti giorni servono per visitare le Montagne Rocciose Canadesi

Le Montagne Rocciose Canadesi sono una di quelle destinazioni dove è possibile trascorrere mesi senza annoiarsi. Ciò significa che più a lungo stai meglio è.

Purtroppo, sappiamo che in genere, si hanno solo una decina di giorni a disposizione. O, se sei fortunato, magari le 3 settimane estive. Questo periodo ti darà abbastanza tempo per vedere le principali attrazioni.

Tuttavia, tieni presente che le Montagne Rocciose sono un’area vasta, quindi se non hai così tanti giorni, è meglio che ti concentri su una destinazione ed esplorarla a fondo piuttosto che saltare freneticamente da un luogo all’altro.

La linea di fondo è che non è umanamente possibile visitare ogni singolo bellissimo lago menzionato in una guida turistica, quindi prenditi sempre il tuo tempo e dai priorità.

Detto questo, qualsiasi cosa tra dieci giorni e tre settimane va bene in quanto avrai tutto il tempo per immergerti in tutta la bellezza dell’area. In dieci giorni avrai tempo per vedere la maggior parte dei parchi nazionali di Banff e Jasper. Inoltre, non puoi perderti l’iconica Icefields Parkway che collega Banff, Lake Louise e Jasper.

Se hai due o tre settimane, puoi creare un itinerario ad anello perfetto e incorporare nei tuoi piani diverse gratificanti escursioni giornaliere.

 

Cosa portare 

Una volta deciso in quale stagione viaggerai, puoi iniziare a preparare le valigie. Ma la verità è che poiché il tempo nelle Montagne Rocciose canadesi cambia molto repentinamente, la lista delle cose da portare non cambia molto per l’estate e l’inverno poiché hai sempre bisogno di un abbigliamento a strati per tenerti comodo e caldo.

Gli oggetti che devi mettere in valigia dipendono anche dalle attività che intendi fare. Se la tua idea di viaggio su strada è che sarai principalmente alla guida e di tanto in tanto scendi per fare una foto, puoi viaggiare con valigia, jeans e piumino. D’altra parte, se vuoi trascorrere il tuo tempo in modo più attivo, hai bisogno dell’attrezzatura outdoor adeguata in quanto non vale la pena sottovalutare le condizioni meteorologiche canadesi.

Un’altra cosa che devi considerare quando si tratta di fare le valigie è il modo in cui viaggerai. Se viaggi in macchina, mangi nei ristoranti e dormi negli hotel, non hai bisogno di molto.

Attrezzatura da campeggio: se hai intenzione di soggiornare in campeggio, hai bisogno di una tenda leggera affidabile, un sacco a pelo e un materassino. Anche una lampada frontale adeguata è essenziale, poiché cucinare o montare una tenda al buio con la luce del telefono non è divertente. È possibile noleggiare di tutto e i camper di solito hanno i set da cucina inclusi.

Attrezzatura da escursionismo: Scarponcini da trekking, giacca a vento, giacca antipioggia, giacca in pile, piumino, pantaloni da trekking e poncho antipioggia dovrebbero essere in valigia.

Se c’è una cosa a cui non dovresti rinunciare, è sicuramente lo spray per orsi, indispensabile soprattutto durante la stagione dei frutti di bosco. Durante questo periodo, gli orsi sono attivi, hanno cuccioli e lo spray per orsi è essenziale per stare al sicuro.

Per ridurre l’impronta di plastica, cerca di evitare l’uso di bottiglie di plastica monouso. Avere una bottiglia d’acqua riutilizzabile durante le escursioni è d’obbligo, poiché spesso puoi riempirla da un ruscello lungo il sentiero. Se sei preoccupato per la sicurezza dell’acqua, usa una bottiglia d’acqua con un filtro.

 

Come arrivare

Le Montagne Rocciose Canadesi sono ben accessibili e sono raggiungibili da tre grandi città nelle sue vicinanze. Calgary e Edmonton sono le tradizionali porte d’accesso alle Montagne Rocciose; Vancouver è un po’ più lontana.

Calgary è a circa novanta minuti di auto da Banff e Edmonton a circa quattro ore di auto da Jasper. Ci vogliono circa otto ore per raggiungere Golden da Vancouver via Kamloops.

Raggiungere le Montagne Rocciose Canadesi è strettamente connesso al modo in cui prevedi di viaggiare. Il modo più comune per spostarsi è l’auto, quindi una volta atterrato, non importa se a Calgary, Edmonton, Vancouver o altrove, puoi noleggiare un’auto (prenotare in anticipo è essenziale nell’alta stagione per risparmiare denaro) e guidare verso la tua prima destinazione.

Le strade nelle Montagne Rocciose sono ben tenute, quindi non dovresti avere problemi.

E’ possibile raggiungere facilmente in autobus Lake Louise, Banff o Jasper, le mete turistiche e base per esplorare i sentieri vicini. Ma lo sconsigliamo.

È possibile prenotare un bus navetta da Edmonton a Jasper o Lake Louise, e lo stesso servizio navetta va anche da Calgary a Lake Louise e Jasper.

È anche possibile prendere un treno da Edmonton a Jasper. Una volta arrivato a destinazione, puoi noleggiare un’auto lì o prenotare tour.

 

Come muoversi nelle Montagne Rocciose

Come abbiamo già detto, il modo più comune per viaggiare nelle Montagne Rocciose Canadesi è noleggiare un’auto. All’inizio potrebbe sembrare che le spese di noleggio siano elevate, ma quando le confronti con, ad esempio, tour o autobus, che di certo non ti porteranno a tutte le destinazioni della tua lista dei desideri, vedrai questa opzione con occhi diversi.

Naturalmente, come al solito, ogni alternativa ha pro e contro. La cosa importante da sapere è che il numero di possibilità non ti limita, e puoi organizzare il viaggio in base alle tue esigenze.

Noleggiare un’auto

Noleggiare un’auto in Canada è molto semplice; l’unica cosa che devi considerare sono le spese aggiuntive per il carburante, e controlla sempre le condizioni, soprattutto la copertura assicurativa.

È possibile noleggiare un’auto e dormire in hotel o campeggi. Un’altra alternativa (leggermente più costosa) è noleggiare un camper, ma questo significa che non devi preoccuparti della prenotazione dell’hotel.

Nel caso in cui l’auto non sia il tuo mezzo di trasporto preferito, puoi prendere in considerazione altre opzioni.

Trasporto pubblico

Uno dei modi per girare le Montagne Rocciose è l’autobus, ma nonostante questa parte del Canada sia una calamita per i turisti, non è così facile come potrebbe sembrare.

Le città come Lake Louise o Jasper sono collegate da autobus regolari, quindi è sicuramente un’opzione, ma il rovescio della medaglia è che solo un piccolo numero di cose da fare è raggiungibile a piedi da queste città, e devi capire, per esempio, come arrivare dal villaggio di Lake Louise a Lake Louise, o da Jasper a Maligne Lake.

In estate, alcuni dei luoghi imperdibili sono collegati da bus navetta, ma di solito funzionano solo nella stagione estiva e non vi è alcuna garanzia che la stessa linea funzionerà anche l’anno dopo.

Inoltre, se viaggi esclusivamente in autobus, perderai molti posti lungo la strada, ed è assurdo percorrere la Icefields Parkway senza fermarsi almeno un paio di volte.

Tour

Ultimo ma non meno importante, un’altra alternativa per i non guidatori è la prenotazione di un tour specifico.

È sicuramente molto conveniente organizzare il trasporto con una guida esperta, ma devi essere pronto a pagare molto di più per il servizio.

Ci sono tutti i tipi di tour tra cui puoi scegliere. Da tour di un giorno come Banff e Yoho NP Tour da Banff o Maligne Valley Tour da Jasper, a tour di più giorni come il tour di 4 giorni delle Montagne Rocciose da Vancouver. La scelta di tour è ampia.

La maggior parte dei tour delle Montagne Rocciose canadesi possono essere prenotate online.

 

Dormire nelle Montagne Rocciose Canadesi

C’è una vasta gamma di opzioni di alloggio nelle Montagne Rocciose Canadesi. Dai campeggi ai lodge rustici, B&B, hotel e resort di lusso.

Non importa che tipo di alloggio preferisci, devi tenere presente una cosa. Nell’alta stagione (che si estende da giugno a ottobre), la domanda supera spesso l’offerta, per cui devi prenotare con largo anticipo. Quanto in anticipo? Se pianifichi il tuo viaggio per la stagione estiva, inizia a creare il tuo itinerario circa nove-sei mesi prima della partenza perché solo così puoi capire dove alloggiare.

Tradizionalmente, i luoghi più popolari dove trascorrere la notte sono le città all’interno dei parchi nazionali, come Lake Louise, Banff, Jasper o Canmore.

I prezzi nella stagione estiva sono davvero alle stelle, quindi non aspettare l’ultimo momento. Se viaggi con un budget limitato, l’opzione più economica è alloggiare in un campeggio (in tenda, in auto o in camper). Non mancano i campeggi nelle Montagne Rocciose canadesi, ma tendono anche loro a riempirsi rapidamente.

Un’altra alternativa è quella di rimanere fuori dai parchi nazionali, ma devi valutare i pro e i contro, se il tempo che trascorri sulla strada e il costo del carburante valgono la seccatura extra.

Come abbiamo già sottolineato, le Montagne Rocciose Canadesi sono costellate da un gran numero di hotel e la tua unica preoccupazione è scegliere una posizione e prenotare una camera il prima possibile per assicurarti la tariffa migliore.

Hotel

Ecco i cinque migliori hotel in ogni destinazione per rendere più facile la tua selezione:

Calgary | Wingate by Wyndham Calgary Airport – Sei stanco dopo un lungo volo e non vuoi guidare? Soggiorna all’hotel Wingate vicino all’aeroporto. Puoi noleggiare la tua auto il giorno successivo.

Banff | Banff Park Lodge – Un hotel ecologico situato nel centro della città circondato da uno scenario mozzafiato. E’ una delle scelte migliori di Banff, che è una delle destinazioni più ambite delle Montagne Rocciose.

Lago Louise | Fairmont Chateau Lake Louise – Uno degli hotel più controversi delle Montagne Rocciose si trova sulla riva del bellissimo Lago Louise. È anche una delle proprietà più lussuose, quindi se te lo puoi permettere, provalo.

Jasper | Jasper Inn and Suites – Stai cercando un hotel con una posizione eccellente, camere accoglienti, sauna e bagno turco, questo hotel offre esattamente questo.

Golden | Best Western Mountainview Inn – Immergiti nella storia di Golden legata alla Canadian Pacific Railway e all’industria del legname. Golden è spesso considerata una destinazione fuori dai sentieri battuti, ma ha molto da offrire e la scelta dell’hotel è piuttosto ampia.

Campeggi

Soggiornare nei campeggi sparsi nelle Montagne Rocciose canadesi è una delle migliori alternative se stai cercando un modo per abbassare le spese di alloggio.

Dovresti sapere che il campeggio libero nelle Montagne Rocciose canadesi non è consentito e devi sempre rimanere in aree designate. Non tentare la fortuna; i ranger controllano spesso i parcheggi lungo la strada.

Sebbene alcuni dei siti operino in base all’ordine di arrivo, la maggior parte di essi, in particolare i campeggi di frontiera, devono essere prenotati con largo anticipo tramite il sito Web ufficiale di Parks Canada.

Un sito di solito costa da 15 a 38 CAD, a seconda della posizione e delle strutture.

Campeggi di frontiera

Cosa sono i campeggi di frontiera? Questi luoghi sono generalmente ben accessibili, vicino a città turistiche, come Lake Louise, Jasper o Banff.

Si va da piccoli campeggi con servizi di base a enormi campeggi con centinaia di siti. Entrambi di solito servono i viaggiatori sia in tenda che in camper, ma di quelli grandi si può dire che sono fondamentalmente villaggi all’interno dei villaggi.

Ad esempio, Tunnel Mountain Village è un enorme campeggio a Banff con più di 1000 piazzette, il che significa che ha all’incirca la stessa quantità di siti del resto dei campeggi del parco nazionale messi insieme.

Campeggi in backcountry

I campeggi in backcountry sono di solito più semplici, più piccoli, comunemente vicini ai sentieri escursionistici. L’esperienza di campeggio in backcountry è più per escursionisti esperti, in quanto di solito non sono accessibili in auto e sono lontani dalle aree sviluppate.

Quando vai in campeggio in backcountry, devi essere preparato, il che significa che devi portare l’attrezzatura adeguata.

Solo una piccola parte di tutti i campeggi è aperta tutto l’anno nelle Montagne Rocciose canadesi. Alcuni di loro funzionano solo stagionalmente, altri sono chiusi.

 

Cosa vedere nelle Montagne Rocciose Canadesi

Ci sono quattro parchi nazionali situati nelle Montagne Rocciose canadesi. Il Parco Nazionale di Banff è il più famoso di tutti; il Parco Nazionale di Jasper è proprio dietro di esso. Lo Yoho National Park e il Kootenay National Park sono meno visitati, anche se nascondono alcuni posti incredibili. Inoltre, ci sono alcuni parchi provinciali se mai ti stanchi della folla.

Non è facile scegliere i posti migliori in una zona così bella come le Montagne Rocciose Canadesi, perché ovunque tu vada, non rimarrai deluso.

Parco Nazionale di Banff

Il Parco Nazionale di Banff è il parco nazionale più visitato del Canada. Certamente non sbaglierai se ti mantieni vicino al sentiero ben battuto e visiti luoghi come Johnston Canyon, Lake Louise. Questi sono solo alcuni dei posti migliori nel Parco Nazionale di Banff, che ospita anche i laghi più belli delle Montagne Rocciose canadesi.

Non importa quanto sia famosa la zona di Banff, è comunque possibile sfuggire dalla folla. Certo, fissa le tue aspettative quando visiti le destinazioni più ambite perché non puoi aspettarti di averle solo per te.

Icefields Parkway

Non importa dove viaggi, non dovresti perderti una delle strade più famose del Canada, che collega i parchi nazionali di Banff e Jasper.

Sicuramente hai già sentito parlare dell’iconica Icefields Parkway, una vera gioia per gli occhi. Lo scenario lungo la strada è difficile da battere. Puoi pianificare il tuo itinerario e scegliere solo le fermate più adatte a te. Tuttavia, alcuni luoghi sono essenziali e non dovresti saltarli.

Parliamo di Peyto Lake, Athabasca Glacier, Bow Lake, Parker Ridge Trail, Athabasca Falls o Sunwapta Falls, ma ci sono molti altri posti che dovresti provare a spremere nella tua giornata.

Jasper National Park

Una volta arrivato nel Jasper National Park, ti ​​si apre un mondo completamente nuovo con le migliori attrazioni. Il Jasper National Park è un vero gioiello, ed è anche possibile fare base nell’omonima cittadina di montagna e fare diverse gite di un giorno per conoscere meglio la zona.

Devi visitare l’imponente Maligne Canyon, il bellissimo Maligne Lake o lo splendido Mount Edith Cavell dovrebbero essere nella lista dei desideri di ogni visitatore.

Se sei un appassionato escursionista, prendi in considerazione Sulphur Skyline Trail che è perfetto in combinazione con l’immersione a Miette Hot Springs o Opal Hills Loop.

Yoho National Park

Lo Yoho National Park è spesso trascurato, ma non c’è motivo.

Emerald Lake e Takakkaw Falls sono probabilmente i posti migliori da visitare nel Parco Nazionale di Yoho, ma questi sono certamente luoghi in cui incontri la maggior parte dei turisti.

Se il tempo lo consente, visita il Lago O’Hara, che è uno dei luoghi più belli delle Montagne Rocciose canadesi. Non è così facile raggiungere il Lago O’Hara in quanto richiede la prenotazione di un campeggio e di un autobus, ma ne vale davvero la pena.

Kootenay National Park

Il Kootenay National Park è probabilmente il meno conosciuto di tutti e quattro i parchi nazionali, e non molti viaggiatori internazionali lo visitano durante il loro viaggio.

Ci sono molti posti incredibili come Marble Canyon, Sinclair Canyon, Paint Pots, Stanley Glacier o Numa Falls.

Parchi Provinciali

Il Mount Assiniboine Provincial Park e il Mount Robson Provincial Park sono tra i più bei parchi provinciali delle Montagne Rocciose canadesi. Questi parchi sono meno visitati, ma lo scenario è ugualmente bello come nei parchi nazionali più famosi.

L’escursione sul Monte Assiniboine è un’incredibile esperienza di backcountry. Assicurati di visitare Kinney Lake, e se sei un appassionato escursionista, allora Berg Lake è la scelta giusta per te.

 

Budget per un viaggio nelle Montagne Rocciose Canadesi

Quanto dovresti preventivare quando pianifichi il tuo viaggio nelle Montagne Rocciose Canadesi? È abbastanza difficile darti una risposta esatta perché ogni viaggiatore considera i viaggi economici, di fascia media o di lusso in modo diverso.

Sebbene il Canada nel complesso non sia un paese economico per viaggiare, puoi sempre trovare un’opzione adatta al tuo budget.

I prezzi sulle Montagne Rocciose salgono alle stelle, soprattutto in estate, e a volte le tariffe possono far girare la testa, quindi il nostro miglior consiglio è di non lasciare all’ultimo momento la parte di pianificazione; pianificare in anticipo e definire le tue esigenze può essere un enorme punto di svolta.

Biglietto d’ingresso

E’ necessario acquistare il Discovery Pass che ti consente di entrare nei parchi nazionali del Canada e goderne tutta la bellezza. Quindi sì, tutti e quattro i principali parchi nazionali: Banff, Jasper, Yoho e Kootenay sono inclusi nel Discovery Pass.

Sebbene sia possibile acquistare un pass giornaliero per alcuni luoghi delle Montagne Rocciose canadesi, ha più senso acquistare un pass valido per un anno.

Il Discovery Pass non è esattamente economico, ma puoi visitare tutti i parchi dell’intero paese. Una volta acquistato il biglietto, tienilo in macchina dietro il parabrezza, così il processo di scansione è veloce e non devi aspettare in coda.

Il Discovery Pass costa CAD 136,40 per un gruppo fino a 7 persone (in un’auto), il che, dopo tutto, non è costoso se si considera di avere accesso a un’area così unica. Una volta ottenuto il Discovery Pass, puoi visitare gratuitamente i posti migliori nei parchi nazionali canadesi.

E’ possibile acquistare il pass all’ingresso del parco o nei centri visitatori.

 

Sicurezza nelle Montagne Rocciose

In generale, il Canada è un paese sicuro. Le Montagne Rocciose canadesi hanno un tasso di criminalità molto basso ed è uno dei posti più sicuri al mondo.

Come ovunque, dovresti seguire alcune regole di base. Dovresti preoccuparti principalmente della sicurezza sulla strada, delle effrazioni in auto e degli incontri con la fauna selvatica canadese.

  • Come regola generale, non dovresti lasciare i tuoi oggetti di valore nella tua auto.
  • Sebbene lo scenario lungo la strada sia mozzafiato, non dimenticare che guidare in sicurezza dovrebbe essere la tua preoccupazione numero uno al volante.
  • Inoltre, è severamente vietato avvicinarsi e dare da mangiare alla fauna selvatica. E non lasciarti ingannare dall’aspetto mite di cervi e alci; possono essere altrettanto pericolosi. Inoltre, dovresti sempre essere cauto quando fai un’escursione nelle Montagne Rocciose ed essere consapevole che sei solo un visitatore; gli animali sono di casa qui.
  • Porta sempre con te uno spray per orsi durante le escursioni.
  • Il tempo nelle Montagne Rocciose Canadesi è imprevedibile, non sottovalutarlo.
  • Durante le escursioni, assicurati di avere l’attrezzatura adeguata e le informazioni più aggiornate sulle condizioni del sentiero. Se non sei sicuro, visita uno dei Centri visitatori locali. I ranger locali sanno il fatto loro e sono sempre disposti ad aiutare.

Articoli recenti

Gombe National Park

Il Gombe National Park è il parco più piccolo della Tanzania ed è uno dei gioielli meglio custoditi del paese. Situato vicino al confine...

La Columbia Icefields Parkway: guida di viaggio

La Columbia Icefields Parkway in Canada è una delle migliori strade panoramiche del mondo. Se stai pianificando il tuo viaggio nelle Montagne Rocciose canadesi, sei...

Animali Canada

Il Canada è una vasta nazione che si estende dal confine settentrionale degli Stati Uniti, attraversa vaste praterie, montagne monumentali, foreste lussureggianti e tundra...

Safari in Africa: le regole da rispettare

La maggior parte delle persone che fanno un safari in Africa viaggia con una compagnia turistica e vengono accompagnati da guide professionali che fanno...

Gli 11 migliori musei New York

New York è una città vivace e piena di vita. Le sue principali attrazioni sono note in tutto il mondo. Compaiono spesso nei film...

Katavi National Park

Il Katavi National Park è uno dei parchi nazionali meno visitati della Tanzania. Situato bel lontano dai sentieri battuti del paese, questa gemma nascosta...