Dove dormire a New York

Dove dormire a New York? Bella domanda! New York è senza dubbio una delle città più vibranti ed emozionanti del mondo. Ma è enorme e, probabilmente, non avrai molti giorni a disposizione per poter visitare la città. Di conseguenza, vorrai sicuramente ottimizzare il tuo tempo, senza dover perdere troppo tempo per spostarti tra un’attrazione e l’altra. E, Ovviamente, il tutto deve essere compatibile con il tuo budget. Ecco perchè ho scritto questa guida su dove dormire a New York, dove ti indicherò quali sono i migliori quartieri di New York in cui alloggiare, con le relative migliori sistemazioni disponibili.

I migliori quartieri in cui dormire a New York City

New York City è una delle città più grandi e tentacolari del mondo. Epicentro di cibo, moda, cultura, finanza e commercio, New York è davvero una metropoli moderna e globale.

È una delle destinazioni turistiche più popolari del pianeta; ogni anno New York City attira oltre 50 milioni di visitatori nazionali e internazionali che si riversano in città per visitare musei, monumenti iconici e stare al centro di Time Square.

Divisa in cinque distretti, New York City ospita numerosissimi quartieri per quasi tutti gli interessi che si tratti di teatro, arte, vita notturna o cibo. Le migliori cose da fare a New York, i migliori hotel a New York e i migliori hotel per famiglie a New York sono sparsi per Manhattan, il cuore della città che non dorme mai. Per cui, sicuramente dormire a Manhattan significa essere al centro di tutto ed essere comodi a tutto.

Manhattan ha il suo epicentro a Midtown, dove sono si trovano i monumenti più iconici di New York, come Time Square, Rockefeller Center, Broadway e Bryant Park.

A nord di Midtown ci sono gli affascinanti quartieri, Upper West Side e Upper East Side. Su entrambi i lati di Central Park, questi quartieri ospitano musei di livello mondiale, parchi verdeggianti e strade famose come Madison e Park Avenue.

A sud di Midtown, c’è Chelsea, l’East Village e il Lower East Side. Da qui, si attraversa il fiume per raggiungere Brooklyn, con i suoi ottimi ristoranti, bar vivaci e una moltitudine di negozi alla moda e locali notturni alla moda.

  • Dove dormire a New York la prima volta – Midtown
  • Dove alloggiare a New York con un budget limitato – Lower East Side
  • La migliore area di New York per la vita notturna – East Village e Meatpacking District
  • Il posto più bello a New York – Williamsburg (Brooklyn)
  • La migliore zona in cui dormire a New York per famiglie: Upper West Side e Upper East Side

Midtown – Dove dormire a New York per visitare la città

Midtown è dove consiglio di dormire a New York City se visiti la città per la prima volta.

E’ il quartiere al centro di Manhattan. Si estende dal fiume Hudson all’East River, ed è il cuore dello shopping e del teatro di New York e sede di alcuni dei suoi edifici più iconici come il Rockefeller Center, l’Empire State Building, la Cattedrale di San Patrizio, il Museum of Modern Art e Time Square, piena di luci, intrattenimento e negozi.

Inoltre, nessun viaggio a New York City è completo senza una visita a Broadway. La Great White Way è famosa per ospitare alcuni dei più grandi spettacoli teatrali e musicali di tutti i tempi. Che tu sia un avvoltoio culturale di lunga data o nuovo sulla scena, non vorrai perdere l’occasione di vedere uno spettacolo a Broadway.

Cose da vedere e da fare a Midtown: Time Square, Rockefeller Center Observation Desk, Museum of Modern Art (MoMA), Spice Symphony, Broadway Theatre.

Migliori ostelli a Midtown

  • Vanderbilt YMCA: Convenientemente situato nell’East Side di Manhattan, il Vanderbilt YMCA è uno dei migliori ostelli a Midtown, New York. Offrendo alloggi condivisi e privati, questo ostello dispone di wifi, TV via cavo, centro fitness e due piscine. Si trova vicino a bar, ristoranti e alle principali attrazioni di New York.

Miglior hotel a Midtown

Migliori hotel di fascia media:

Migliori hotel economici

  • Pod 51: Pod 51 è un moderno e affascinante hotel a tre stelle a Midtown. Si trova a pochi passi da Bloomingdales e dal Museo di arte moderna, circondato da ristoranti, bar e caffetterie. Le camere sono confortevoli e moderne. C’è anche una terrazza panoramica e un giardino per gli ospiti.
  • Freehand New York: Situato nel cuore di Midtown, Freehand New York è uno dei migliori hotel in cui dormire a New York City. Questo hotel si trova vicino ai migliori monumenti, musei e ristoranti della città. Le camere sono spaziose, confortevoli e dotate di un arredamento moderno-rustico. L’hotel dispone di un bar, servizio di lavaggio a secco e ristorante e bar in loco.
  • Pod 39
  • Pod Times Square

Lower East Side – dove alloggiare con un budget limitato

Se disponi di un budget limitato, allora il mio consiglio è di dormire nel quartiere Lower East Side.

Il Lower East Side è un quartiere che fonde perfettamente storia e tempi moderni. E’ uno dei quartieri più antichi della città, e per molti decenni fu la casa di una fiorente popolazione di immigrati.

Oggi, questo quartiere sud-orientale di New York City è un centro per l’arte e la cultura, nonché sede di ristoranti e bar alla moda. Qui troverai una grande varietà di locali vivaci, ristoranti eleganti e boutique innovative.

Il Lower East Side non è un quartiere così economi come si potrebbe pensare, ma offre una miriade di opzioni di alloggi a prezzi accessibili.

  • Cose da vedere e da fare nel Lower East Side: Economy Candy, Fiera di Hester Street, Tenement Museum.

Migliori hotel economici / di fascia media nel Lower East Side

Miglior hotel nel Lower East Side

  • Redford Hotel: Un altro buon hotel in questo quartiere è il Redford Hotel. Si trova a breve distanza a piedi dai mezzi pubblici, nonché da alcune delle principali attrazioni di New York. Dispone di una piscina, wifi gratuito e gli ospiti possono gustare caffè e TV gratuiti nelle loro camere.
  • Ludlow Hotel
  • Nine Orchard
  • NobleDen Hotel

East Village e Meatpacking District – per la vita notturna

L’East Village con la sua atmosfera giovane e lo spirito indipendente è uno dei quartieri più dinamici e distinti di New York. E’ dove troverai alcuni dei migliori locali notturni di New York City. Dai fantastici bar alle birrerie artigianali, alle terrazze sul tetto e ai locali notturni, questo è il posto in cui devi soggiornare se stai cercando di sperimentare il meglio di New York anche dopo il tramonto.

I marciapie di Meatpacking District sono affollati di giovani in cerca di divertimento fino a tarda notte. L’area ospita molti caffè e discoteche popolari.

Ma la vita notturna di New York non è limitata solo a questi quartieri. Altri club, sia eterosessuali che gay, si trovano in “Hell’s Kitchen”, un quartiere degli anni ’40 a ovest della 9a Avenue, e per jazz bar e club, controlla Greenwich Village.

Miglior ostello East Village

  • American Dream Hostel: American Dream Hostel è l’ostello più vicino a East Village. Offre camere private, un’area comune, docce calde e una deliziosa colazione. American Dream Hostel è circondato da bar, club e monumenti di New York.

Miglior hotel economico East Village

  • Canal Loft Hotel: Situato nel cuore della città, il Canal Loft Hotel è un elegante e raffinato hotel a due stelle. Ognuna delle 76 camere dell’hotel è dotata di una serie di servizi essenziali, insieme a una sala comune e una sala TV. Si trova a pochi passi dalla stazione della metropolitana East Broadway che lo collega bene al resto della città.

Miglior hotel di fascia media

  • East Village Hotel
  • The Bowery Hotel
  • St Marks Hotel: è situato nel cuore di questo vivace quartiere, a pochi passi da bar, club, ristoranti e gallerie. Ha un numero di caratteristiche chiave e tutti i servizi essenziali per un ottimo soggiorno.

Williamsburg

Dall’altra parte dell’East River a Brooklyn, troverai Williamsburg. Williamsburg non è solo il quartiere più bello di New York City, ma si classifica abitualmente come uno dei quartieri più alla moda del mondo, caratterizzato dalla sua fiorente scena artistica e dalla vivace vita notturna.

Al centro di Brooklyn, Williamsburg è ben collegata a Manhattan e facilmente raggiungibile dal resto di New York. Ospita eclettici ristoranti, boutique, bar alla moda, saloni per tatuaggi e patii rustici sul tetto.

  • Cose da vedere e da fare a Williamsburg: attraversa il Williamsburg Bridge e ammira la straordinaria vista di Brooklyn e New York City, acquista ciondoli e tesori al mercato delle pulci di Brooklyn, assaggia un buon vecchio hot dog alla moda di Crif Dogs.

Miglior ostello a Williamsburg

  • NY Moore Hostel: L’ostello NY Moore è il posto migliore dove soggiornare a Williamsburg. Nel cuore di questo vivace quartiere, questo ostello si trova vicino a divertenti bar, gallerie d’arte, ristoranti alla moda e negozi indipendenti. Questo ostello luminoso e colorato dispone di camere confortevoli, bagni privati, una rilassante sala comune e un fantastico cortile esterno.

Miglior hotel economico a Williamsburg

  • Pod Brooklyn: Pod Brooklyn è un moderno ed elegante hotel a tre stelle. Situato al centro di questo quartiere alla moda, questo hotel si trova vicino a bar, bistrot e boutique. Ha un’atmosfera luminosa e ariosa e le camere sono dotate di accessori e accessori moderni.

Miglior hotel a Williamsburg

  • Hotel Le Jolie: Decorazioni colorate, camere spaziose e una posizione imbattibile sono solo alcuni dei motivi per cui sovresti dormire all’Hotel Le Jolie. Situato a Brooklyn, questo hotel è ben collegato al resto della città, vicino a monumenti, ristoranti, bar e mezzi pubblici. Ogni camera dispone di frigorifero, bagno privato e servizi di intrattenimento.

Upper West Side – dove dormire con la famiglia

L’Upper West Side è un classico quartiere di New York. Con la sua architettura iconica, le strade alberate e le case tipiche di Brownstone, questa è la New York che la maggior parte delle persone riconosce dai film e dalla TV.

L’Upper West Side è dove dormire a New York City per le famiglie.

Non solo l’Upper West Side è adiacente all’immenso Central Park, ma ospita istituzioni culturali di fama mondiale come l’American Museum of Natural History. Le famiglie con bambini adoreranno passeggiare attraverso le sue mostre, imparare di più sulla storia, la cultura e il mondo naturale. In questo quartiere troverai ristoranti per famiglie, attrazioni per tutte le età e negozi di caramelle colorate.

  • Cose da vedere e da fare nell’Upper West Side, New York: American Museum of Natural History, Planetario Hayden, Children’s Museum di Manhattan, Central Park.

Miglior ostello nell’Upper West Side

  • HI NYC Hostel: L’HI NYC Hostel è situato nell’Upper West Side. È ben collegato a tutta la città tramite la metropolitana ed è a pochi passi da ristoranti, parchi, caffetterie e monumenti. L’HI NYC Hostel ospita un teatro, un tavolo da biliardo, un confortevole salone e bagni rinnovati di recente. Offre inoltre un servizio di lavanderia e wifi gratuito.
  • Kama Central Park

Migliori hotel nell’Upper West Side

Migliori hotel economici / di fascia media

Upper East Side

Alcune delle residenze più ricche della città si trovano in queste zone. In particolare, l’Upper East Side ospita il “Museum Mile”, otto eccellenti istituzioni lungo la Fifth Avenue, tra cui il famoso Metropolitan Museum of Art. L’area è delimitata da due oasi verdi, Central Park a ovest e Carl Schurz Park, con una passeggiata lungo l’East River. I ristoranti abbondano, dai commensali di quartiere alla cucina raffinata, ma gli hotel sono piuttosto costosi.

Migliori hotel economici / di fascia media

Risorse utili per organizzare la visita di New York City

Per organizzare al meglio la visita della ‘città che non dorme mai’ potrebbe interessarti leggere anche:

Altri articoli

I migliori Hotel a Rovaniemi: quale scegliere?

Rovaniemi è famosa in tutto il mondo per il suo Villaggio di Babbo Natale. Ma questa incantevole città finlandese situata ai margini del Circolo...

Dove dormire a Perth: le migliori aree e hotel

Stai programmando di visitare Perth durante la tua prossima vacanza in Australia e ti stai chiedendo quale sia il posto migliore in cui soggiornare?...

Dove dormire a Flagstaff: le migliori aree e hotel

Flagstaff potrebbe non essere una delle destinazioni più famose dello Stato dell'Arizona, ma questo non significa che non valga la pena visitarla, soprattutto se...