Dove dormire a Berlino nel 2024

Berlino è una delle città più ricercate al mondo. La sua storia affascinante, la sua vivacissima vita notturna e la sua eccentrica cultura artistica sono una calamita per i curiosi di tutto il mondo. Gironzolando per la città vedrai l’incredibile street art, l’architettura storica, parti del muro di Berlino, enormi centri commerciali e ristoranti con piatti internazionali e locali. Con così tante cose da fare a Berlino, sapere dove dormire non è facile, soprattutto se è la prima volta che visiti la città.

La capitale della Germania è una grande città e, come la maggior parte delle metropoli, è suddivisa in molti quartieri diversi tra loro. Ma qual è il migliore da scegliere come base per esplorare Berlino? Ecco tutto quello che devi sapere su dove dormire a Berlino.

I migliori quartieri dove dormire a Berlino

Per trovare il posto migliore in cui soggiornare nella capitale tedesca, è importante pensare alle proprie esigenze. Vuoi soggiornare nel pieno centro della città ed essere a pochi passi dalle principali attrazioni e musei? Hai un budget limitato? Dormire nelle aree orientali della città è il modo migliore per risparmiare. Ami la vita notturna? Il cibo? Ci sono zone ideali per ogni tua esigenza.

Ecco i migliori quartieri di Berlino in cui dormire:

  • Dove soggiornare per la prima volta a Berlino: Mitte
  • Dove dormire a Berlino con un budget limitato: Friedrichshain
  • Dove alloggiare a Berlino per la vita notturna: Kreuzberg
  • Il luogo più alla moda di Berlino: Prenzlauer Berg
  • Dove alloggiare a Berlino per le famiglie: Charlottenburg

Mitte – per la prima volta a Berlino

Il miglior punto di partenza per visitare la città è il Mitte, il cuore della città. E’ letteralmente al centro di tutto. Puoi arrivare facilmente ovunque perché è ben collegato con treni, tram e autobus al resto della città.

Il vantaggio principale di dormire nell’area del Mitte è che hai molte delle principali attrazioni turistiche a portata di mano. Il quartiere copre tutto: Potsdamer Platz e Checkpoint Charlie a sud al Memoriale del Muro di Berlino a nord, la Porta di Brandeburgo e il Reichstag a ovest, e la Torre della televisione e Alexanderplatz a est.

Un altro motivo per dormire qui è che sei vicino anche al Tiergarten, il grande parco nel centro della città. È bello passeggiare tutto l’anno, ma in inverno, quando gli stagni e i canali gelano, puoi guardare le persone che pattinano su di essi.

Cose da vedere e da fare a Mitte

La più grande attrazione culturale del Mitte è Museumsinsel, o Isola dei Musei. Questa è una parte della città dove si trovano raggruppati 5 musei importanti, incluso il Pergamon Museum situato su una piccola isola nel fiume Sprea. Puoi acquistare un unico biglietto per vederli tutti, se desideri.

Nel Mitte si trova anche il Nikolaiviertel, un quartiere che è stato ricostruito dall’ex governo della DDR evidenziandone lo stile dell’architettura tedesca. L’area ospita il Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa, un vasto memoriale dell’Olocausto progettato dall’architetto americano Peter Eisenman.

Poi c’è la splendida Porta di Brandeburgo, l’unica porta della città di Berlino sopravvissuta e il simbolo più famoso della città. Il grande viale chiamato Unter den Linden, inizia alla Porta di Brandeburgo e si estende a est verso Berliner Dom, la cattedrale protestante della città e il luogo di sepoltura dei re prussiani.

Se tutto questo non ti bastano, la lista si allunga con l’Università Humboldt, la Staatsoper e il Deutsches Historisches Museum.

I migliori hotel nel Mitte

Hotel economico/di fascia media nel Mitte

I migliori ostelli

Tiergarten – per passeggiare

La parola Tiergarten significa zoo in tedesco, quindi non sorprende che il quartiere è sede dell’enorme zoo di Berlino e dell’imponente acquario della città. Il vero cuore dell’area è però, l’enorme parco pubblico. Il parco Tiergarten è la risposta di Berlino al Central Park di New York City, ed è un incredibile spazio verde dove fare picnic, jogging e rilassarsi.

Cose da vedere e da fare a Tiergarten

Il tranquillo Tiergarten ospita con un gran numero di attrazioni interessanti e degne di essere visitate. Il Palazzo del Reichstag e la Sala dei Congressi sono due degli edifici rinomati, importanti soprattutto per la politica tedesca. Nei paraggi c’è anche lo Schloss Bellevue, un palazzo storico, un tempo utilizzato come residenza del presidente tedesco.

Ovviamente c’è anche il parco che dà il nome al quartiere. Questo è molto grande e ti ci vorranno 40 minuti buoni per camminare da est a ovest. Il parco ospita molti monumenti importanti. Il più conosciuto è il drammatico Siegessäule o Colonna alla Vittoria: una statua d’oro su una colonna che sovrasta il parco. Sali i suoi 285 gradini per ammirare la città a 360 gradi. C’è anche l’imponente monumento ai caduti sovietici per i soldati dell’URSS che morirono nella battaglia di Berlino, oltre a vari monumenti ai gruppi minoritari perseguitati dai nazisti, tra cui uno per i Sinti e i Rom e un altro per le vittime gay.

Ci sono anche grandi edifici nel parco, in particolare l’imponente edificio del 1957, Haus der Kulturen der Welt (Casa delle culture del mondo), che ospita conferenze, festival e altri eventi.

I migliori hotel vicino al Tiergarten

Hotel economico/di fascia media

Friedrichshain – per un budget limitato

Il quartiere di Friedrichshain era una volta una parte centrale di Berlino Est e ora è famoso per la popolazione giovane, eclettica e artistica che vi risiede. L’area è davvero ben collegata al resto della città dal sistema di trasporto pubblico. Oltre ai treni, ci sono anche i tram che portano verso Mitte e Prenzlauer Berg.

Uno dei motivi principali per soggiornare a Friedrichshain è che ospita il tratto più lungo rimasto del Muro di Berlino, gran parte del quale è stato trasformato nella East Side Gallery, una specie di galleria d’arte all’aperto dove le opere sono state impresse direttamente sul muro.

Cosa fare e vedere a Friedrichshain

Oltre alla già citata East Side Gallery, l’attrazione da non perdere è la Karl-Marx-Allee, che un tempo fungeva da arteria principale della città di Berlino Est. Oggi, il modo migliore per esplorare la strada è a piedi, ammirando gli edifici dell’era della DDR su entrambi i lati, nonché le sculture, i monumenti e i laghi circostanti.

Boxhagener Platz e le strade circostanti sono il cuore di Friedrichshain. Il sabato c’è un grande mercato con agricoltori che vendono frutta e verdura fresca locale e piccole imprese che vendono di tutto, dai prodotti a base di aloe vera al kimchi fatto a mano. Di domenica è un mercato delle pulci.

Se ami la street art, vai a Kreutzigerstraße, ricca di opere colorate.

I migliori hotel a Friedrichshain

Hotel economici/di fascia media

Ostelli

Kreuzberg – per la vita notturna

A sud di Mitte e confinante con Friedrichshain, il quartiere di Kreuzberg è famoso per la sua arte, il multiculturalismo e la musica. Molte persone sostengono che è la zona migliore in cui dormire a Berlino perché ottieni davvero un mix di tutto.

Un tempo faceva parte dell’Ovest di Berlino. Oggi il quartiere è conosciuto come una delle parti più eclettiche della città ed è famosa per la sua incredibile vita notturna. Il quartiere è ricco di opportunità per lo shopping e le strade di Bergmannstraße e Oranienstraße sono le principali destinazioni per gli amanti dello shopping.

Cosa fare e vedere a Kreuzberg

Kreuzberg offre alcuni rinomati caffè come Five Elephant Coffee e La Maison. Ci sono anche dei bar incredibili come il Das Hotel, un bellissimo piccolo bar vicino al canale.

Di giovedì, Markthalle Neun offre molti carretti di street food che serve cibi deliziosi provenienti da un sacco di paesi differenti. Bergmannkiez e Graeferkiez sono ottime aree in cui passeggiare. Gli edifici sono bellissimi ed è pieno di gastronomie, panetterie artigianali, bar e caffè. Se cerchi lo shopping, vai in BergmannstraßeOranienstraße.

Alcune delle migliori opere di street art di Berlino si trovano a Kreuzberg, tra cui una geisha, un astronauta e un enorme elefante. Molti turisti si dirigono nella zona anche per esplorare musei di livello mondiale come il Museo ebraico e la Topografia del terrore, che esamina la storia nazista in Germania. Infine, non puoi perderti Checkpoint Charlie, l’unico valico di frontiera tra Berlino Est e Ovest che consentiva il passaggio degli stranieri.

I migliori hotel a Kreuzberg

Charlottenburg – per le famiglie

Il distretto di Charlottenburg si trova nella metà occidentale della città, in quella che un tempo era conosciuta come Berlino Ovest. E’ il quartiere più ricco e lungo il famoso viale Kurfürstendamm (Ku’Damm) che lo attraversa si trova la migliore concentrazione di hotel, ristoranti, teatri, caffè, discoteche, negozi e grandi magazzini. L’ideale per una famiglia che vuole esplorare Berlino con i bambini.

Una breve passeggiata in questo quartiere ti riporterà istantaneamente ai tempi dei reali di Berlino grazie agli edifici storici, ai vecchi teatri e alle splendide facciate che sono ben conservate fino ad oggi.

Cosa fare e vedere a Charlottenburg

Alcuni posti da visitare in questo quartiere sono il Castello di Charlottenburg (l’attrazione da cui prende il nome questo quartiere), il Lago Lietzensee e, naturalmente, Kurfürstendamm, la famosa via dello shopping di Berlino piena di negozi di lusso e di alta moda.

L’area ha un’atmosfera molto familiare ed è ricca di piccoli parchi dove i bambini possono giocare in tutta sicurezza. Pulito, attraente e di fascia alta, Charlottenburg è il posto dove stare se vuoi vedere il lato esclusivo di Berlino.

I migliori hotel a Charlottenburg

Prenzlauer Berg – il quartiere alla moda

Il quartiere di Prenzlauer Berg si trova a nord di Mitte e confina con l’area di Friedrichshain. È probabilmente il quartiere più bello e sicuramente uno dei posti migliori in cui dormire a Berlino. E’ il quartiere alla moda della città ed è una zona dall’atmosfera rilassata, artistica e attraente.

È uno dei quartieri dove passeggiare è un vero piacere. Sei abbastanza vicino alle grandi aree dello shopping come Hackescher Markt, dove puoi trovare marchi famosi e boutique indipendenti.

Cosa fare a Prenzlauer Berg

Il Kulturbrauerei un tempo era un birrificio funzionante, ma ora è stato trasformato in un complesso edilizio di bar, mercati, spazi espositivi e un cinema. È un bellissimo edificio per girovagare o per mangiare un boccone in uno dei caffè.

Il Mauerpark è uno dei parchi più belli della città, specialmente in estate. Ogni domenica, metà del parco si trasforma in un enorme mercato delle pulci. C’è musica dal vivo, karaoke, persone che vendono prodotti fatti in casa e bancarelle di cibo. Se sei a Berlino di domenica è sicuramente qualcosa da mettere nella tua lista.

Il Memoriale del Muro di Berlino è un grande museo da visitare per avere un’idea di com’era la vita in una Berlino divisa. Il confine correva lungo Bernauer Straße. Infine Wasserturm, la più antica torre dell’acqua di Berlino che vale sicuramente la pena di vedere.

I migliori hotel a Prenzlauer Berg

Hotel economici/di fascia media a Prenzlauer Berg

Ostelli a Prenzlauer Berg

Risorse utili per organizzare la visita di Berlino

Per organizzare al meglio la visita di Berlino potrebbe interessarti leggere anche:

Altri articoli

Un giorno a Praga: itinerario completo

E' difficile non innamorarsi di Praga. Sono passati molti anni da quando ci sono stata la prima volta. E' stato uno dei miei primi...

Ostelli a Helsinki: i migliori del 2024

Helsinki è una delle capitali meno visitate d’Europa. Pianificando un viaggio in Scandinavia, in genere si pensa di vistare Copenaghen o Stoccolma, ignorando completamente...

3 giorni a Stoccolma: itinerario completo

L'affascinante ed elegante capitale della Svezia è davvero una delle città più belle d'Europa. Trascorrendo 3 giorni a Stoccolma hai sicuramente tempo sufficiente per...