Cosa vedere in Olanda nel 2024

L’Olanda è una delle tante incredibili destinazioni europee. Chiunque la visiti ne rimane affascinato. Le sue tante attrazioni riescono sempre a fare breccia nel cuore dei numerosi viaggiatori. Non è un paese molto vasto, ma è ricco di storia, patrimonio, cultura e arte. Dai colorati campi di tulipani e alti mulini a vento agli splendidi corsi d’acqua e l’infinita campagna, i Paesi Bassi hanno tutto ciò che serve per una vacanza con famiglia e amici. Ma cosa vedere in Olanda?

Ecco una breve occhiata ad alcuni dei migliori posti da visitare nei Paesi Bassi.

I 18 migliori posti da vedere in Olanda

Se pensi a cosa vedere nei Paesi Bassi, la prima cosa che ti viene in mente è Amsterdam, la vibrante capitale famosa in tutto il mondo. Tuttavia, il paese ha molto di più da offrire e nasconde delle vere e proprie gemme preziose!

Il seguente elenco dei migliori posti da visitare nei Paesi Bassi è tutto ciò di cui hai bisogno per pianificare la tua vacanza in questo bellissimo paese europeo. E’ perfetto per ogni tipo di esploratore: dal romantico al patito di fotografia, dallo storico all’amante della natura!

  1. Amsterdam: la capitale
  2. Rotterdam: mix tra storia e cultura
  3. Leida: cultura e musei
  4. Delft: caratteristico centro medioevale
  5. Maastricht: architettura di epoca medievale
  6. Utrecht: incredibile architettura medioevale
  7. L’Aia: per l’incontro con la famiglia reale
  8. Haarlem: pittoresca città medievale
  9. Groniga: arte, cultura e affari
  10. Kinderdijk: scopri i mulini a vento
  11. Gouda: famoso per il suo formaggio
  12. Nimega: per scoprire la cultura tedesca

1. Rotterdam

Nel XIII secolo era un semplice villaggio di pescatori, oggi Rotterdam è la città più moderna dei Paesi Bassi e vanta diversi quartieri che vale la pena esplorare.

Nei tuoi ricordi non può mancare una foto all’imponente ponte Erasmus e una visita al Museo Boijmans Van Beuningen con i capolavori di Van Gogh e Rembrandt. E se cerchi qualcosa di veramente speciale, dirigiti verso il mercato coperto con l’incredibile murale sul soffitto di 11.000 metri quadrati. Se visiti in estate, non puoi perderti l’International Film Festival e il North Sea Jazz Festival.

2. Amsterdam

Amsterdam è la capitale dell’Olanda, una città particolarmente vivace con circa 60 miglia (95 km) di canali da esplorare e oltre 1500 edifici e ponti monumentali. E’ famosa per la sua atmosfera festosa, la pratica della cannabis e il quartiere a luci rosse.

Il centro è il luogo in cui la maggior parte dei turisti trascorre il proprio tempo, dividendosi tra crociere sui canali, passeggiate tra le stradine acciottolate e visite ai musei d’arte come il Van Gogh Museum e il Rijksmuseum. Ti consigliamo di includere anche la Casa di Anna Frank e il quartiere Prinsengracht per lo shopping.

Per un approfondimento puoi leggere l’articolo “Le migliori cose da fare e vedere ad Amsterdam” e se cerchi un alloggio potrebbe interessarti “Dove alloggiare ad Amsterdam“, “I migliori hotel economici ad Amsterdam” e “I migliori boutique hotel ad Amsterdam“.

3. Leida

Leida è un’ottima destinazione per una gita di un giorno da Amsterdam. Il centro storico è tutto da esplorare a piedi. La sua rete di canali, gli edifici del 17° secolo e gli stretti vicoli donano alla città un’atmosfera affascinante. E’ il luogo di nascita di Rembrandt e gli amanti della cultura apprezzeranno i numerosi musei sparsi ovunque tra le vie della città.

4. Delf

Come Amsterdam, Delft è costruita su una serie di canali originariamente progettati per difendere la città. E’ una destinazione popolare come gita di un giorno. Il suo grazioso centro medievale con i pittoreschi canali attraversati da ponti in mattoni e fiancheggiati da alberi, rendono la città pittoresca e tranquilla.

E’ il paese natale del pittore Johannes Vermeer che dipinse “La ragazza con l’orecchino di perla”. I siti popolari includono il municipio in stile rinascimentale, il Museo Prinsenhof, il Vermeer Centrum e diverse chiese tra cui Nieuwe Kerk e Oud. Se vuoi fare acquisti, visita le fabbriche di Delftware e considera gli oggetti di ceramica bianca e blu, che sono prodotti proprio qui.

5. Maastricht

Seduta su entrambi i lati del fiume Mosa, nelle vicinanza di Belgio e Germania, Maastricht è una destinazione popolare per i cittadini di entrambe le nazioni. La città è bellissima e ricca di chiese e piazze storiche. Potrai ammirare rovine romane e spagnole e architettura francese in tutta la città.

Maastricht ospita una popolazione multilingue e multiculturale che sfocia in una scena culinaria varia ed eccellente, affiancata da imponenti cattedrali e boutique alla moda.

Maastricht ospita anche la chiesa più antica dei Paesi Bassi e altri siti storici degni di nota come la piazza Vrijthof, le Grotte di San Pietro, la Chiesa di San Servatius e Vestigingswerkens.

6. Utrecht

E’ una delle città più antiche del paese. I suoi canali tortuosi si snodano intorno al delizioso centro medievale con la bellissima cattedrale di Domkerk.

Fondata dai Romani nel 48 d.C., è sede di affascinanti edifici come la Cattedrale gotica di San Martino (XIII secolo), il Museo Speelklok, il Museo Ferroviario e il Centraal Museum. C’è anche il sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO di Rietveld Schroder House, la Dick Bruna House e il Miffy Museum.

7. Haarlem

Nel cuore della regione dei tulipani si trova l’affascinante Haarlem, una testimonianza dell’età dell’oro olandese. E’ un luogo pittoresco, collocato lungo il fiume Spaarne, a soli 15 minuti di treno da Amsterdam. Con i suoi graziosi edifici antichi, i canali tortuosi e le strade acciottolate, la città è il posto migliore per prendersi una pausa dalla folla della capitale.

Mentre sei ad Haarlem, visita il Museo Archeologico di Vleeshal per saperne di più sul passato della città. Visita anche il museo più antico dei Paesi Bassi — Teylers Museum— e il Frans Hals Museum, che celebra i famosi pittori olandesi del XVII secolo.

8. L’Aia

L’Aia è una delle città più grandi da vedere in Olanda. E’ dove risiede la famiglia reale, è sede del Parlamento Olandese, della Corte internazionale penale e della Corte internazionale di giustizia delle Nazioni Unite.

Troverai grandi palazzi e case che fiancheggiano lussureggianti viali alberati, mentre ambasciate ed edifici governativi circondano i magnifici parchi della città. Grazie alla presenza di organismi internazionali come l’ONU e l’UE, la città è largamente multiculturale.

Durante la visita, non dimenticare di fare un salto al Museo Mauritshuis che ospita la famosa ‘Ragazza con l’orecchino di perla’. Inoltre, se è estate, non puoi perderti le spiagge di Scheveningen, una località balneare molto popolare nel paese.

9. Kinderdijk

I mulini a vento sono uno dei simboli iconici dei Paesi Bassi e Kinderdijk (a breve distanza da Rotterdam) è dove puoi scoprire 19 mulini a vento perfettamente funzionanti e fenomenali. Costruiti nel XVIII secolo e ora patrimonio mondiale dell’UNESCO, sono davvero qualcosa da vedere.

10. Groninga

Situato in una zona rurale e tranquilla nel nord del paese, il centro di Groninga è alla moda, vivace, pieno di energia ed è completamente pedonale.

La città venne prima distrutta durante la seconda guerra mondiale e poi velocemente ricostruita a nuovo con una varietà di stili architettonici.

Con due college e un corpo studentesco vario, questa città è culturalmente diversificata. E’ anche una destinazione importante per chi è interessato alle arti, all’istruzione e agli affari. Il Groningen Museum è uno dei più famosi del paese, ma troverai anche un museo dei fumetti, un museo grafico, un museo universitario e un museo marittimo.

11. Nimega

Se vuoi imparare un po’ di tedesco, Nimega è una delle città da visitare nei Paesi Bassi. Non è lontano dal confine con la Germania ed è uno dei panorami più belli del paese. Essendo una delle città più antiche dell’Olanda (ha appena festeggiato i 2000 anni), ospita due musei storici che mettono in risalto i manufatti romani e la vita tradizionale.

Fai una passeggiata lungo il Waalbrug (il ponte che attraversa il fiume Waal) per ammirare uno spettacolare tramonto, completo di barche sottostanti. Nel centro città si trova il quartiere storico e non lontano troverai il National Fietsmuseum Velorama che espone oltre 250 biciclette. Il Parco Valkhof è da non perdere per un pomeriggio tranquillo e rilassante.

12. Gouda

Se sei un amante del formaggio, Gouda è un must da visitare. Oltre ad essere una delle città più belle da visitare in Olanda, è una pittoresca cittadina in cui puoi tranquillamente passeggiare. Il periodo migliore per visitare Gouda è un giovedì tra aprile e agosto. Durante questo periodo, il mercato del formaggio è pieno di deliziosi prodotti caseari. Ovviamente, non puoi perderti il Museo del formaggio e dell’artigianato per vedere e imparare come viene prodotto il formaggio.

Poiché è facilmente raggiungibile in treno e in auto, Gouda è una gita di un giorno estremamente popolare da Amsterdam.

Oltre al formaggio, la città offre la St Janskerk con le sue vetrate colorate, un municipio che risale al XV secolo e il Waag, un’antica casa per la pesatura del formaggio costruita nel XVII secolo e che oggi ospita il Kaaswaag, il Museo del formaggio dell’Olanda.

Le migliori guide turistiche dell’Olanda

Altri articoli

Cosa vedere in California: le migliori destinazioni

Visitare la California è un sogno per moltissimi turisti di tutto il mondo e non potrebbe essere diversamente. Ha tutto ciò che si possa...

Hotel vicino al Boston Logan Airport

Stai cercando un hotel vicino al Boston Logan International Airport? Sei fortunato! Ci sono un sacco di ottime opzioni vicino l'aeroporto principale di Boston....

Dove dormire a Honolulu

La città più popolosa delle Hawaii, Honolulu, è una tappa obbligata se visiti l'isola di Oahu. È una vivace città balneare ubicata lungo la...