Cosa vedere a Rotterdam

Cerchi consigli di viaggio per Rotterdam, nei Paese Bassi? Con la nostra guida sulle cose da vedere a Rotterdam puoi essere sicuro di non tralasciare nessuna delle principali attrazioni della città. Preparati per incredibili siti naturali e storici, una vivace vita culturale, grandi opportunità di shopping e una gustosa scena culinaria.

Questa guida di viaggio di Rotterdam ti mostrerà tutti i posti più belli d visitare, cosa aspettarti durante il tuo soggiorno, dove alloggiare e molto altro per aiutarti a pianificare al meglio le tue vacanze nei Paesi Bassi.

Rotterdam è la seconda città più grande dei Paesi Bassi ed è una destinazione perfetta da visitare se sei in viaggio in giro per il paese. Detto questo, è anche il posto perfetto per un lungo weekend. Aspettati una folla di turisti internazionale. Comunicare sarà facile perché gli olandesi parlano bene l’inglese, quindi non dovresti avere problemi anche se i cartelli nei trasporti pubblici sono ancora per lo più in lingua locale. Essendo parte dell’Unione Europea, l’euro è la valuta principale e sono accettate tutte le principali carte di credito internazionali.

Come arrivare a Rotterdam

Con molti voli economici (ad es. con RyanAir o EasyJet) è facile ed economico volare nei Paesi Bassi. Da molte città italiane, puoi prenotare voli diretti o con scali per l’aeroporto di Rotterdam ‘The Hague‘, che si trova a pochi chilometri dal centro città, facilmente raggiungibile in taxi e con i mezzi pubblici.

In alternativa, puoi prendere un volo per l’aeroporto Schiphol di Amsterdam, e da lì raggiungere Rotterdam tramite il treno veloce che parte dall’aeroporto. In alternativa, c’è anche un collegamento FlixBus tra Schiphol e la città di Rotterdam.

Il periodo migliore per visitare Rotterdam

Il periodo migliore per visitare Rotterdam va da aprile a ottobre. In primavera e in estate il clima è molto piacevole. L’estate, ovviamente, è il culmine della stagione turistica.

Se viaggi in economia, ti consiglio di andare a Rotterdam nel mese di marzo, durante la bassa stagione, quando i prezzi degli hotel scendano e non fa più molto freddo.

L’Olanda è famosa per la sua stagione dei tulipani. La stagione inizia a marzo fino a metà maggio. Di solito la metà di aprile è il momento migliore per ammirare i fiori.

Come in molte città europee, il periodo natalizio a Rotterdam è molto affascinante. La città si riempie di luci e mercatini di Natale pieni di bancarelle che vendono regali e souvenir.

Cosa fare e vedere a Rotterdam

Visita le case cubiche (Kijk-Kubus)

Le Case Cubiche (Kijk-Kubus) di Rotterdam sono probabilmente tra le attrazioni più famose di tutta la città. Progettate da Piet Blom negli anni ’70, sono assolutamente uniche e diverse da qualsiasi altra cosa nel paese.

I cubi sono inclinati a 45 gradi, montati su robusti pilastri a forma esagonale e sono spazi perfettamente vivibili e davvero fantastici che devi vedere. Il fatto che i residenti fossero disturbati dai turisti, ha portato uno dei proprietari ad aprire la sua casa ai visitatori.

Scopri la Street art

Rotterdam vanta un’impressionante street art. Passeggia tra le stradine alla ricerca dei murales nascosti. Ti consigliamo di scaricare l’APP REWRITERS. Ti condurrà attraverso un labirinto di graffiti di artisti locali e ti spingerà a esplorare luoghi non turistici della città.

Puoi seguire il percorso di REWRITERS anche senza accesso al WiFi poiché le mappe possono essere facilmente scaricate sul tuo telefono e utilizzate offline.

Esplora il Museumpark

Ogni città europea ha la sua parte di musei affascinanti, ma quelli di Rotterdam sono assolutamente sorprendenti. Fai un salto al Museumpark dove puoi scegliere di visitare uno o tutti e sei i musei che includono Het Nieuwe Instituut, Museumwoning Sonneveld, Chabot museum, Natuurhistorisch Museum, Museum Bojimans van Beuningen, Kunsthal.

Li ho visitati quasi tutti e quello che mi h impressionato maggiormente è il Museo Boijmans Van Beuningen, uno dei musei più antichi del paese. Offre un’impressionante collezione di dipinti, sculture e manufatti culturali, oltre a una squisita selezione di stampe e disegni. La sua collezione si basa sui doni di oltre 1700 collezionisti privati che, in un periodo di 170 anni, hanno donato all’istituzione oltre 50.000 manufatti.

È una delle cose migliori da fare a Rotterdam se ami i musei ed è un posto perfetto dove trascorrere una mattinata se il tempo è nuvoloso.

Puoi acquistare il biglietto Museumpark che vi permetterà di visitare cinque musei del parco (escluso Het Nieuwe Instituut).

Esplora il Porto Vecchio e il Museo Marittimo

Per una piccola avventura marittima, dirigiti al Porto Vecchio (Oude Haven). E’ pieno di barche storiche restaurate, passaggi pedonali e ristoranti. E’ qui che si trova il Museo Marittimo, il museo navale di Rotterdam, che svela il passato e il presente marittimo della città. È un’ottima attrazione per le famiglie, poiché le mostre sono interattive e molte di esse sono rivolte ai bambini.

Dai un’occhiata anche all’Harbour Museum, che è una casa all’aperto della nave Buffel del XIX secolo. È una delle cose migliori da fare a Rotterdam se ami conoscere la storia di un luogo.

Sali sulla Euromast Tower

Per ammirare viste mozzafiato su Rotterdam, raggiungi la cima della Torre Euromast. E’ una piattaforma panoramica da cui, in una giornata limpida, si può vedere fino ad Anversa! Assicurati di prenotare i biglietti in anticipo perché in alcuni periodi dell’anno si esauriscono velocemente.

Alta circa 185 metri, questo è l’edificio più alto di Rotterdam ed è facilmente riconoscibile. Se hai un certo languorino, vai al ristorante che si trova in cima o addirittura alloggia in una delle sue eleganti suite.

Ammira lo skyline della città e il ponte Erasmus

Chiamato anche “The Swan”, il ponte Erasmus è uno dei monumenti più importanti della città. Il ponte prende il nome da Desiderius Erasmus (noto anche come Erasmo da Rotterdam) che era un pensatore rinascimentale cristiano.

Attraversando il fiume Nieuwe Maas, il ponte collega la parte settentrionale e meridionale di Rotterdam. Con la sua architettura unica, il ponte è spesso utilizzo per eventi, dagli spettacoli culturali agli eventi sportivi come la Maratona di Rotterdam e persino il Tour de France.

La Grote of Sint-Laurenskerk

La Grote of Sint-Laurenskerk è considerata uno degli unici edifici medievali rimasti in tutta Rotterdam e un luogo da non perdere. Costruita tra il 1149 e il 1525, è incredibile passeggiare tra le sue porte in bronzo, gli splendidi interni e le vetrate colorate.

Mangia al Markthal Rotterdam

Il Markthal è una delle migliori cose da fare a Rotterdam se ami gli edifici iconici e tanto cibo. Una volta entrato, noterai oltre 100 bancarelle, bar alla moda e tanti locali gastronomici dove potrai riempirti lo stomaco.

Gite di un giorno da Rotterdam

Giardino Keukenhof e campi di fiori

Keukenhof (noto anche come il “Giardino d’Europa”) è uno dei più grandi giardini fioriti del mondo. Il giardino è aperto solo stagionalmente. Si consiglia quindi di prenotare una visita anche per essere sicuri che il Giardino sia aperto e accessibile ai turisti.

Amsterdam

Rotterdam dista meno di 80 chilometri da Amsterdam. Oltre 100 treni viaggiano ogni giorno tra le due città e raggiungerai la capitale Olandese in meno di 40 minuti.

Dopo questo breve viaggio ti ritroverai nella città di ponti e musei come il Van Gogh Museum o lo Stedelijk Museum di arte moderna e contemporanea e design.

Prenditi del tempo per passeggiare tra i vicoli, attraversare gli affascinanti ponti sui numerosi canali della città e gustare la cucina moderna e tradizionale nel quartiere alla moda di De Pijp.

Dove alloggiare a Rotterdam

Per un breve soggiorno, ad es. un fine settimana a Rotterdam, ti suggerisco di scegliere un alloggio nel centro della città come l’Ibis Rotterdam City, situato vicino all’Oude Haven (vecchio porto). È un’area all’interno del centro città, piena di caffè e ristoranti ma anche case galleggianti e hotel. Oude Haven è vicino al Museo Marittimo e l’Ibis Hotel è anche a pochi passi da Beurstraverse Street, il principale quartiere dello shopping.

Il quartiere Oude Western è, invece, perfetto se viaggi in economia. Rientra comunque nel centro della città, ma le opzioni di alloggio sono più economiche. È anche l’area della Chinatown di Rotterdam, quindi preparati per un’esperienza multiculturale.

Come muoversi a Rotterdam

L’Olanda è famosa per la bicicletta. A Rotterdam, vedrai sia la gente del posto che i turisti usare la bicicletta come principale mezze di trasporto.

C’è un grande negozio di noleggio biciclette proprio presso la stazione ferroviaria principale della città, quindi se arrivi dall’aeroporto di Schiphol senza troppi bagagli puoi subito noleggiare una bicicletta. Anche la maggior parte degli hotel offre servizi di noleggio biciclette.

Con la Rotterdam Welcome Card è facile ed economico spostarsi in città con i mezzi pubblici. Disponibile per 1, 2 o 3 giorni, la Welcome Card funziona su autobus, tram e metropolitana e, oltre a trasporti illimitati, ti offre anche uno sconto del 25% sulle principali attrazioni di Rotterdam.

Altri articoli

Un giorno a Praga: itinerario completo

E' difficile non innamorarsi di Praga. Sono passati molti anni da quando ci sono stata la prima volta. E' stato uno dei miei primi...

Ostelli a Helsinki: i migliori del 2024

Helsinki è una delle capitali meno visitate d’Europa. Pianificando un viaggio in Scandinavia, in genere si pensa di vistare Copenaghen o Stoccolma, ignorando completamente...

3 giorni a Stoccolma: itinerario completo

L'affascinante ed elegante capitale della Svezia è davvero una delle città più belle d'Europa. Trascorrendo 3 giorni a Stoccolma hai sicuramente tempo sufficiente per...