Yosemite National Park cosa vedere

Il Yosemite è pieno zeppo di meraviglie naturali da esplorare. La tua lista delle cose da vedere nel Yosemite National Park deve almeno includere l’Half Dome, il Glacier Point e Mariposa Grove. Se sei un escursionista, allora conquisterai facilmente il John Muir Trail e il Mist Trail. Ma se cerchi qualche cosa di puù impegantivo, buttati sul trekking verso Tuolumne Meadows, un’area che presenta un tesoro di sentieri poco visitati. E dopo una lunga giornata all’aria aperta, vai nella Yosemite Valley. Troverai la maggior parte dei servizi, dei ristoranti e degli alloggi del parco.

 

Cosa fare e vedere nel Parco Nazionale di Yosemite

 

Le migliori aree del Parco Nazionale di Yosemite:

  1. Yosemite Valley: migliori sentieri escursionistici.
  2. Glacier Point Road: migliori panorami della Yosemite Valley.
  3. Tioga Road: migliore area selvaggio, aperta solo in estate.
  4. Mariposa Grove: migliore area per ammirare le sequoie giganti, i più grandi alberi del mondo.

 

Yosemite National Park cosa vedere: Yosemite Valley

 

Yosemite Valley è il cuore del Parco Nazionale di Yosemite e sicuramente la esplorerai durante la tua visita dato che ospita molte delle principali attrazioni del parco, come il Tunnel View Outlook, il monolitico El Capitan e alcune delle cascate più famose di Yosemite, tra cui Vernal Fall, Nevada Fall, Bridalveil Fall e Yosemite Falls.

In estate, la valle è affollata di turisti, ma in ogni caso, questa valle merita una visita. Visto il grande affollamento di turisti, visitare Yosemite in auto può risultare complicato. Quindi non meravigliarti se troverai i parcheggi sempre pieni. Inoltre la strada che circonda la valle è circolare, per cui puoi muoverti solo in una direzione. Ma per ovviare a questo inconveniente, puoi utilizzare il servizio navetta gratuito disponibile per i visitatori.

Indipendentemente da quello che vuoi fare, quello che ti consiglio è di andare al centro visitatori per avere le informazioni più aggiornate sui diversi siti in tutto il parco.

Le escursioni più panoramiche a Yosemite National Park partono da questa valle. Ma oltre ad ospitare molti dei sentieri più famosi del parco, la Yosemite Valley ospita il Yosemite Village, con numerosi servizi, opzioni di alloggio, centri visitatori, e punti ristoro.

Le migliori attrazioni di Yosemite Valley sono:

El Capitan

Il protagonista principale nella Yosemite Valley è El Capitan, una massa di granito perfetta per gli amanti dell’arrampicata. Ma anche se non sei un fan dell’arrampicata, è comunque spettacolare osservare gli scalatore avvicinarsi alla cima.

Half Dome

Dall’altra parte della valle si trova la Half Dome, un’altra formazione rocciosa di granito con una caratteristica forma a mezza volta. Anche questa è una bellissima escursione da fare. Non sono richieste abilità tecniche di arrampicata, ma devi avere un permesso per salire sul percorso ferrato e raggiungere la cima.

I permessi per la via ferrata vengono concessi a marzo di ogni anno attraverso una lotteria in cui vengono rilasciati 300 permessi al giorno. In alternativa, puoi fare domanda per avere il permesso in un’altra lotteria che avviene due giorni prima del giorno in cui vuoi scalare. Tuttavia, ci sono solo 50 permessi al giorno per questo.

In ogni caso, devi pagare una tassa di $ 6 non rimborsabile per domanda anche se non otterrai il permesso. Se lo fai, aggiungi $ 10 una volta che confermano il tuo slot.

Il percorso per raggiungere la cima dell’Half Dome è lungo circa 14-16 miglia con diversi dislivelli. Il percorso inizia immediatamente con una ripida salita su Mist Trail. L’escursione continua poi fino alla cima del Nevada Fall, seguita da un lungo tratto pianeggiante attraverso la Yosemite Valley. Quando finalmente raggiungi la base della cupola, una ripida salita rocciosa ti porta infine ai Half Dome Cables, una parete rocciosa verticale esposta scalabile da due cavi d’acciaio.

Se hai paura delle altezze o non sei in ottime condizioni fisiche, non salire. Se hai intenzione di provare l’intera escursione, dovrai programmare almeno 12 ore. Il National Park Service consiglia di partire poco prima o all’alba e consiglia di portare tutte le attrezzature da trekking necessarie, tra cui scarponcini da trekking resistenti, una torcia e guanti con buona presa per i cavi. Avrai anche bisogno di almeno un litro di acqua e non fare affidamento sulle strutture del parco per l’idratazione o una pausa bagno (l’NPS suggerisce di portare la tua carta igienica).

Yosemite Falls

Le cascate Yosemite sono formate da tre cascate e rappresentano le cascate più alte del Nord America.

Il percorso che porta alle Lower Yosemite Falls è facile ed è accessibile anche per le sedie a rotelle. Ma se vuoi raggiungere le imponenti Upper Yosemite Falls, dovrai fare un’escursione di circa 6-8 ore (tra andata e ritorno). Una volta raggiunta la cima, verrai ricompensato con una piscina naturale per un bagno rinfrescante.

Tieni presente che se visiti Yosemite durante l’estate, le cascate potrebbero essere completamente asciutte entro agosto.

Tunnel View

Se vuoi poter ammirare la più spettacolare vista sulla Yosemite Valley, raggiungi Tunnel View. Da Tunnel View potrai vedere El Capitan sulla sinistra, Cathedral Rock con le grandi cascate Bridalveil sulla destra e Half Dome sullo sfondo. Se cerchi di fotografare Yosemite con un’atmosfera suggestiva, vai all’alba e al tramonto. La mattina è spettacolare quando è ancora presente la nebbia.

Mirror Lake

L’escursione per raggiungere Mirror Lake è una delle più popolari nella valle di Yosemite. E’ un trekking di solo 1 ora e parte dai piedi della Half Dome. Il lago prende il nome dal fatto che l’Half Dome si riflette sulla sua superficie durante la primavera.

Prima di iniziare l’escursione, controlla le condizioni del lago presso il centro visitatori, poiché l’acqua potrebbe essere prosciugata entro l’estate.

Bridalveil Falls

Bridalveil Falls è un’altra delle belle cascate situate sopra Yosemite Valley. Questa è una delle poche cascate con acqua tutto l’anno. Il trekking per raggiungerle è molto semplice e richiede solo circa 20 minuti di cammino.

Vernal Falls

Anche il percorso che porta a Vernal Falls è abbastanza semplice e richiede solo 1 ora e mezza di tempo tra andata e ritorno.

Da Nevada Falls, puoi continuare fino a raggiungere i cavi che portano a Half Dome, ma ricorda che è necessario un permesso per salire a Half Dome.

 

Yosemite National Park cosa vedere: Glacier Point Road

 

Tra le tue cose da vedere a Yosemite National Park non può mancare la Glacier Point Road. Una strada senza uscita che inizia nella valle, attraversa il tunnel di Wawona e sale lungo la parte meridionale della valle fino a raggiungere l’imponente Glacier Point.

Tieni presente che questa strada non è aperta tutto l’anno e le date cambiano da un anno all’altro a seconda del livello della neve (di solito tra aprile e novembre).

Le attrazioni principali da vedere lungo Yosemite Glacier Point Road sono:

Taft Point

Taft Point è il primo punto di interesse imperdibile. Una volta che raggiungi il parcheggio non vedrai nulla, ma dopo una facile escursione di 1 ora, ci sarà una vista ultraterrena di El Capitan e di Upper Yosemite Falls.

Questo è uno dei posti migliori dove vedere il tramonto in Yosemite.

Sentinel Dome

Il Sentinel Dome è un altro percorso che offre alcune delle migliori viste sul parco. Il percorso inizia dal parcheggio di Taft Point e ci vogliono circa 2 ore per percorrere i 3,5 km (andata e ritorno). Se te la senti, puoi percorrere il circuito Taft Point – Sentinel Dome che attraversa Roosevelt Point. Dura circa tra 3 e 4 ore, con un dislivello di oltre 900 piedi.

Glacier Point

Alla fine della strada raggiungerai il rinomato Glacier Point. Senza dubbio, questo è uno dei punti più spettacolari e importanti della zona, ed include servizi igienici, telefoni e persino un negozio.

Glacier Point è considerato uno dei posti migliori per avere una vista mozzafiato su Yosemite Valley, Yosemite Falls e Half Dome. A differenza di molti punti panoramici in Yosemite, Glacier Point è accessibile con l’auto, ed è ottimo se viaggi con bambini piccoli.

Vista la popolarità di questa attrazione, è consigliabile non raggiungere Glacier Point nelle ore non di punta, tra le 10 e le 16:30 da metà maggio a settembre. Altrimenti potresti essere indirizzato dai ranger del parco a parcheggiare altrove e prendere poi una navetta da Badger Pass.

 

Yosemite National Park cosa vedere: Tioga Road

 

La Tioga Road collega il Parco Nazionale di Yosemite con la Death Valley, uno dei migliori parchi nazionali degli Stati Uniti.

Se hai intenzione di percorrerla, tieni presente che Tioga Road è un passo di alta montagna ed è chiuso dalla neve per gran parte dell’anno. Di solito apre da giugno a ottobre.

Il bello di Tioga Road è che è relativamente tranquillo e non così turistico come altre aree di Yosemite, anche durante l’alta stagione. Poiché si trova in un’area più selvaggia, la fauna selvatica nei dintorni è abbondante. Con un po’ di fortuna, puoi vedere specie in via di estinzione come orsi neri e le pecore bighorn della Sierra Nevada.

Le attrazioni principali da vedere lungo Tioga Road sono:

Tuolumne Grove

Partendo dalla Yosemite Valley, la prima cosa da visitare lungo Tioga Road è Tuolumne Grove, una fitta foresta di sequoie giganti. In genere, per osservare le sequoie si arriva fino a Mariposa Grove, ma se non hai molto tempo o se Mariposa è chiusa a causa della neve, Tuolumne Grove è l’opzione migliore.

Nella parte est del parco troverai Tuolumne Meadows, noto per essere uno dei più grandi prati ad alta quota della Sierra Nevada. Qui troverai molti differenti paesaggi: praterie, foreste lussureggianti, fiumi, insenature e paesaggi panoramici di montagna. Puoi fermarti ai punti panoramici lungo Tioga Road (Olmsted Point, Lago Tenaya) o sgranchirti le gambe lungo i numerosi sentieri disponibili.

Il sentiero che richiede meno tempo è l’escursione pianeggiante a Soda Springs, che attraversa i prati. Continua più avanti lungo il sentiero e colpirai il trailhead Glen Aulin. Glen Aulin è un’escursione molto più lunga (11 miglia) ma offre una maggiore varietà in termini di paesaggio, tra cui vedute più vicine della cupola, cascate e una sezione molto più attiva del fiume Tuolumne, come le rapide di acque bianche.

Se è troppo lungo, prendi in considerazione un’escursione più moderata verso uno dei numerosi laghi alpini della regione, tra cui l’escursione a Gaylor Lakes o a Cathedral Lakes.

Olmsted Point

Dopo aver superato Tuolumne Grove, arrivi a Olmsted Point, uno dei punti panoramici più popolari di Tioga Road. Da qui, puoi  vedere il retro di Half Dome e altri graniti che lo circondano.

Lago Tenaya

Subito dopo Olmsted Point, raggiungi il Lago Tenaya, un bellissimo lago glaciale. Da qui parte l’escursione Clouds Rest, un’altro dei migliori sentieri a Yosemite.

Prati di Tuolumne

Continuando lungo la strada Tioga, arrivi ai prati di Tuolumne. Qui il fiume Tuolumne insieme a diversi corsi d’acqua, forma uno dei sistemi fluviali più puri e puliti degli Stati Uniti. Parte della prateria viene inondata in alcuni periodi dell’anno, creando un ecosistema unico e fiorente.

Per avere le migliori viste sul prato e sulle vette circostanti, si consiglia di percorrere il percorso lungo 4 miglia che porta a Lembert Dome e a Dog Lake, che dura circa 4 ore tra andata e ritorno.

Tuttavia, l’escursione più popolare in questa zona conduce ai Cathedral Lakes, un viaggio di andata e ritorno di che richiede circa 4-6 ore di cammino.

 

Cosa vedere in Yosemite: Mariposa Grove

 

Una delle cose principali da vedere a Yosemite National Park sono le sequoie giganti. Questi alberi sono gli alberi viventi più alti sulla terra e possono vivere fino a 3000 anni. Possono raggiungere più di 95 m di altezza e 10 m di diametro.

Mariposa Grove ospita la più grande foresta di oltre 500 sequoie nella parte meridionale di Yosemite.

Puoi raggiungere Mariposa Grove tramite la navetta gratuita che parte da Mariposa Grove Welcome Plaza, all’ingresso sud di Yosemite. L’accesso alle auto è vietato durante le ore in cui la navetta gratuita è in funzione.

A Mariposa Grove ci sono diversi percorsi escursionistici con varie difficoltà. L’escursione più difficile è quella che porta ad Upper Grove, un’area con un’alta concentrazione di sequoie. Ma se non sei fisicamente preparato, puoi esplorare l’area attraverso i percorsi più facili a Lower Grove e ammirare gli alberi più popolari: il Monarca caduto (un albero gigante caduto centinaia di anni fa) e il Grizzly Giant, che si stima abbia circa 1.800 anni e una circonferenza di circa 90 piedi. C’è anche il divertente California Tunnel Tree, che è l’unica sequoia di Yosemite con un tunnel artificiale scavato nel mezzo del tronco.

Articoli recenti

Gombe National Park

Il Gombe National Park è il parco più piccolo della Tanzania ed è uno dei gioielli meglio custoditi del paese. Situato vicino al confine...

La Columbia Icefields Parkway: guida di viaggio

La Columbia Icefields Parkway in Canada è una delle migliori strade panoramiche del mondo. Se stai pianificando il tuo viaggio nelle Montagne Rocciose canadesi, sei...

Animali Canada

Il Canada è una vasta nazione che si estende dal confine settentrionale degli Stati Uniti, attraversa vaste praterie, montagne monumentali, foreste lussureggianti e tundra...

Montagne Rocciose Canadesi

Stai programmando un viaggio nelle Montagne Rocciose Canadesi ma non sai da dove cominciare? Vuoi visitare i posti migliori di Jasper, Yoho, Kootenay o...

Safari in Africa: le regole da rispettare

La maggior parte delle persone che fanno un safari in Africa viaggia con una compagnia turistica e vengono accompagnati da guide professionali che fanno...

Gli 11 migliori musei New York

New York è una città vivace e piena di vita. Le sue principali attrazioni sono note in tutto il mondo. Compaiono spesso nei film...