Hidden Canyon Zion

L‘Hidden Canyon di Zion è un canyon meravigliosamente stretto e profondo nascosto sopra il canyon principale a est del Great White Throne. Il sentiero sale sul lato est del canyon principale, attraversa alcuni burroni e termina alla foce del canyon nascosto, dandoti l’accesso per esplorare il canyon in profondità.

Questa escursione di Zion è abbastanza faticosa e impegnativa, con un dislivello di oltre 1000 piedi. Inoltre, alcune parti di questa escursione sono simili a Angels Landing, con sentieri a strapiombo e catene dove aggrapparsi. Il sentiero non si arrampica così in alto e non avrai una vista meravigliosa come in altre escursioni di Zion, ma Hidden Canyon è meno affollato, il che rende l’esperienza molto più piacevole.

Escursione all’Hidden Canyon di Zion

Distanza: 3 miglia
Dislivello: 940 piedi
Difficoltà: moderata
Durata: da 2 a 3 ore
Punto di partenza: Weeping Rock (fermata n.7 dello Zion Shuttle)

Il sentiero per l’Hidden Canyon inizia dal Weeping Rock Trailhead, la settima fermata sullo Zion Canyon Shuttle, lo stesso punto di partenza per l’Observation Point Trail e l’East Rim Trail.

Inizi percorrendo il sentiero in salita lastricato che sale a zig zag lungo il lato est del canyon principale. Sali con calma, se non sei abituato alle escursioni in salita, questo tratto potrebbe essere abbastanza faticoso. Presto arriverai all’incrocio dell’Hidden Canyon Trail. Prendi il sentiero di destra! Se giri a sinistra, arriverai all’Observation Point di Zion. Questa è un’altra escursione fantastica che puoi fare lo stesso giorno, se sei in forma e veloce.

Il sentiero speronato di Hidden Canyon inizia con alcuni tornanti ripidi e poi prosegue lungo la parete del canyon e con l’aiuto di alcune catene, scende in una piccola valle ombreggiata e alberata.

Dopo aver salito una serie di gradini in pietra, inizia l’ultima parte del sentiero e il vero divertimento: una breve sezione sporgente esposta che è stata scalpellata dalle pareti di arenaria. Sebbene non sia tecnicamente difficile, questa sezione potrebbe essere piuttosto intimidatoria se hai paura delle altezze. Presto arriverai alla foce dell’Hidden Canyon! Fai attenzione ad attraversare il fiume, le grandi buche di solito contengono acqua.

Qui puoi fare escursioni a tuo piacimento e poi tornare indietro. Incontrerai seducenti aree ricoperte di vegetazione scura, sezioni sabbiose aperte, pareti coperte di muschio e persino un piccolo arco indipendente. Ci sono molti punti in cui è necessario arrampicarsi sulle rocce. Alcuni alberi sono caduti sul sentiero, creando ostacoli, per cui dovrai arrampicarti sopra e sotto ad enormi alberi e rocce. Avventurati nell’Hidden Canyon per quanto vuoi. Alla fine il sentiero termina in una grande parete di roccia. Per continuare, avrai bisogno di esperienza di canyoning e arrampicata su roccia.

Consigli per l’escursione all’Hidden Canyon

  1. Predi la prima navetta del mattino: per evitare la folla e il caldo di mezzogiorno, dovresti iniziare questa escursione di mattina presto. Se riesci a salire sulla prima navetta della giornata, potresti avere questo percorso tutto per te.
  2. Combina questa escursione con L’Observation Point: Il punto di osservazione è un’escursione classica a Zion, che termina in un punto panoramico sopra la valle. Da questo punto, puoi ammirare il Parco nazionale di Zion, con una vista spettacolare su Angels Landing.
  3. Combina questa escursione con la Weeping Rock: Weeping Rock è una grande roccia di arenaria che gocciola sull’acqua, circondata da un bel giardino.

Cosa mettere nello zaino

  • Scarpe da trekking: non sono essenziali, ma vivamente consigliate, specialmente se hai intenzione di percorrere anche l’Observation Point Trail lo stesso giorno.
  • Acqua: porta molta acqua, soprattutto se fai escursioni nelle ore più calde o durante i mesi estivi.
  • Protezione solare e cappello: non incontrerai molta ombra lungo il sentiero.
  • Bastoncini da trekking: non sono essenziali, ma consigliati, specialmente per le discese. Aiutano a mettere meno peso sulle ginocchia…ti ringrazieranno!

Altri articoli

Cosa vedere a San Francisco in 3 giorni: itinerario dettagliato

Stai pianificando di trascorrere 3 giorni a San Francisco, in California? Ecco l'itinerario perfetto su cosa vedere in un fine settimana nella Città d'Oro. San...

Cosa vedere in Islanda in 7 giorni

L'Islanda è uno di quei paesi che una volta esplorato non vorresti più lasciare. E' pieno di panorami sbalorditivi con cascate scintillanti, spiagge di...

Ostelli a Oslo

Oslo è la magica capitale della Norvegia ed è sede di tanti siti meravigliosi da vedere e bellissimi luoghi all'aperto da esplorare. Sfortunatamente, Oslo,...