Dove dormire a Memphis

Famosa per il suo blues, Memphis è una delle destinazioni più visitate dello stato del Tennessee. Che tu sia un fan di Aretha Franklin o B.B. King, Elvis Presley o Jerry Lee Lewis, o che tu sia affascinato da Martin Luther King e dal movimento per i diritti civili, Memphis è il posto giusto per te. Situata sulle rive del Mississippi, questa città di oltre mezzo milione di abitanti è uno dei luoghi più interessanti e belli del sud degli Stati Uniti. Se vuoi scoprire dove dormire a Memphis e cosa fare una volta arrivato, assicurati di continuare a leggere: avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno per organizzare al meglio il tuo soggiorno nella città di Elvis.

I migliori quartieri e aree in cui soggiornare a Memphis

Situata sulle rive del forte Mississippi, questa città di oltre mezzo milione di abitanti è oggi la seconda città più grande dello stato del Tennessee, dopo Nashville, e una delle maggiori attrazioni del sud, soprattutto per gli amanti della musica.

Questa metropoli comprende una serie di aree e quartieri interessanti. Ma con le sue dimensioni scegliere dove alloggiare a Memphis può sembrare scoraggiante.

La maggior parte dei migliori hotel risiede nel centro città e nei vicini dintorni. Ma per una sistemazione più tranquilla ed economica, dovrai andare un pò più lontano. Distretti come Midtown e East Memphis sono opzioni fantastiche per sfuggire al trambusto urbano.

Il posto più conveniente è Downtown, con una discreta presenza di hotel di lusso e catene a prezzi ragionevoli. Ci sono opzioni più economiche anche a South Memphis vicino a Graceland, ma quella zona può diventare un pò pericolosa di notte. Vale la pena esplorare Midtown, in particolare il quartiere alla moda di Cooper-Young, anche se non ci sono molti posti dove stare qui.

In breve, ecco le migliori zone in cui dormire a Memphis:

  • Downtown: dove soggiornare a Memphis per la prima volta
  • Beale Street: dove dormire per la vita notturna
  • South Memphis and Graceland: per i fan di Elvis Presley
  • Midtown: dove alloggiare a Memphis con un budget limitato
  • East Memphis: dove stare con la famiglia

Perchè visitare Memphis

La patria del blues, del soul e del rock’n’roll, Memphis è nota in tutto il mondo principalmente per due cose. Come luogo in cui Martin Luther King fu tragicamente assassinato nel 1968 e come luogo in cui Elvis Presley trascorse la sua infanzia e costruì la sua dimora Graceland, calamita per milioni di fan musicali.

I temi dei diritti civili e della musica si intrecciano costantemente nella storia di Memphis, e la maggior parte delle attrazioni e dei punti di riferimento della città sono collegati a questi eventi.

Memphis è la città in cui artisti di fama mondiale come B.B King, Elvis Presley e Johnny Cash hanno prodotto musica. Grazie a queste star il Sun Studio ha fatto fortuna. È giusto dire che nessun viaggio a Memphis sarebbe completo senza una visita agli studi in Union Avenue.

Fai attenzione però, se la tua visita coincide con l’anniversario della morte di Elvis a metà agosto (Elvis Week) o durante il Memphis International Festival, ti consiglio di prenotare l’alloggio con largo anticipo perché sono giorni molto sentiti e la città si riempie molto velocemente.

Infine, Memphis è famosa in tutto il mondo anche per un’altra cosa: il barbecue. Il barbecue in stile Memphis è molto conosciuto in America e sta lentamente diventando un fenomeno globale, soprattutto a causa del World Championship Barbecue Cooking Contest, che si tiene in città ogni anno, nel mese di Maggio.

Oltre al barbecue, la città vanta anche alcuni dei migliori polli fritti e ali di pollo dolci e piccanti. Storia, arte, diritti civili, cultura, cibo: Memphis ha qualcosa per tutti.

Mentre è relativamente facile esplorare Downtown e South Main a piedi, la Memphis Area Transit Authority gestisce l’utile sistema di tram che comprende 3 linee: Main Street Rail Line, Madison Avenue Shuttle Line e Riverfront Shuttle Line. Il tram di Main Street collega Beale Street, il Civil Rights Museum e il South Main Arts District con Downtown per solo $ 1 a corsa.

Downtown – dove dormire a Memphis per la prima visita

Downtown: non c’è posto migliore dove stare a Memphis.

Situato proprio accanto al maestoso fiume Mississippi, Downtown è il cuore e l’anima di questa città storica. Ospita i monumenti storici e culturali più importanti e famosi della città, con una serie di ottimi ristoranti e numerose opzioni di alloggio.

Per i turisti Downtown è meglio conosciuto per la musica dal vivo, i pub e i bar nel Beale Street Entertainment District all’estremità meridionale.

Questa leggendaria area prese vita come un elegante quartiere bianco nel 1840, ma si trasformò in una strada commerciale afroamericana nell’era di Jim Crow e negli anni ’20 esplose come un centro di teatri, sale da concerto, bar blues e juke joint.

Oggi è l’ombelico assoluto della città, sempre affollata di visitatori ansiosi di vivere un’autentica esperienza blues. Corre per quasi due miglia da East Street fino al fiume Mississippi ed è fiancheggiata da locali di musica e bar blues. Al centro di Beale Street, c’è una statua del re del rock and roll in persona, Elvis Presley, dove tutti, ma proprio tutti, si fermano per un selfie.

Girovagando per il centro città, ti imbatterai anche in molti dei migliori musei e attrazioni iconiche storiche. Gli appassionati di musica dovrebbero fermarsi alla Memphis Music Hall of Fame o al Memphis Rock ‘n’ Soul Museum per una lezione di storia della musica locale.

Un’altra fermata importante e imperdibile in Downtown di Memphis è il National Civil Rights Museum. Non solo questo è il luogo dell’assassinio di Martin Luther King Jr nel 1968, ma il museo guida i visitatori attraverso la lotta per la liberazione dei neri che risale al XVII secolo.

Non dimenticare anche il Mississippi Riverfront, che è fiancheggiato dalla tranquilla River Walk. Le crociere in battello fluviale partono dal molo 45 di Riverside Drive. Proprio di fronte a qui si trova Mud Island, collegata alla riva tramite passerella o monorotaia. Qui troverai il Museo del fiume Mississippi e una replica in scala del basso fiume Mississippi.

  • Attrazioni di DownTown: Beale Street, National Civil Rights Museum, Sun Studio, Memphis Rock’n’Soul Museum, Orpheum Theatre, Woodruff-Fontaine House Museum, Mallory-Neely House, Morris Park, Withers Collection Museum e Galleria, WC Handy House Museum, Robert R. Church Park, Cotton Museum al Memphis Cotton Exchange, Belz Museum of Asian and Judaic Art, Bass Pro Shops at the Pyramid, Mississippi Riverfront, Statua di Elvis.

Il centro è il luogo in cui troverai tutti i tipi di alloggi: economici, di fascia media o lussuosi. Assicurati solo di prenotare in anticipo e ti divertirai sicuramente.

Midtown – per un budget limitato

Vuoi fuggire alla bolla turistica del centro? Scegli Midtown. Questo tentacolare quartiere copre la parte centrale di Memphis, a est di Downtown. Sebbene sia principalmente un quartiere residenziale, ci sono molte cose da fare e da vedere ed è un’ottima alternativa per i viaggiatori in economia.

Le migliori attrazioni ruotano attorno al verdeggiante Overton Park che ospita l’eccellente zoo di Memphis, dove i panda giganti Ya Ya e Le Le sono le iconiche attrazioni. Il parco ospita anche l’avvincente Memphis Brooks Museum of Art, noto per la sua collezione di arte medievale e Opere rinascimentali. All’interno del parco ci sono anche due parchi giochi avventura per bambini, un campo da golf a nove buche e una foresta di 126 acri.

Appena a sud su Madison Avenue, l’Overton Square Entertainment District offre ristoranti, negozi, teatri e luoghi di intrattenimento come Playhouse on the Square, Hattiloo Theatre e film al Malco’s Studio on the Square. A pochi isolati a sud lungo Cooper Street, il Cooper-Young Historic District è un’enclave alla moda nota per i ristoranti e i bar all’avanguardia.

Sul lato occidentale del quartiere, Crosstown Concourse è sede di ristoranti, gallerie d’arte, il Crosstown Theatre e altro ancora. Infine, a est di Overton Park c’è il Broad Avenue Arts District la mecca degli acquisti.

  • Attrazioni principali: Brooks Museum, Overton Park, Memphis Zoo, Overton Square Shopping Mall, Huey’s Midtown Hamburger Restaurant, Crosstown Concourse, High Cotton Brewing Company

Non c’è molta scelta in termini di alloggio a Midtown, ma i prezzi sono più bassi rispetto al centro città.

South Memphis and Graceland – per i fan di Elvis Presley

C’è un solo posto al mondo dove alloggiare se sei un grande fan di Elvis Presley, ed è South Memphis e Graceland.

Situata a circa dieci miglia da Downtown, la città in cui è cresciuto Elvis è una cosa da non perdere se visiti questa parte dell’America e gran parte delle cose da fare e vedere sono legate all’iconico cantante.

Il luogo centrale è il palazzo di Elvis Presley, che si chiama Graceland. Stiamo parlando di una villa di 13,8 acri dove sono sepolti Elvis, i suoi genitori, sua figlia e altri membri della sua famiglia. Dal 1991 la villa è stata inserita nel registro nazionale dei luoghi storici e nel 2006 è stata dichiarata monumento storico nazionale.

Non collegato direttamente a Elvis ma comunque in relazione alla ricca storia della musica di Memphis, ti consigliamo di visitare anche lo Stax Museum of American Soul Music.

Altre cose interessanti che South Memphis e Graceland hanno da offrire sono il non molto grande ma affascinante Williams Park, situato molto vicino alla villa, e il Southland Mall, che è un’ottima opzione per lo shopping.

  • Attrazioni principali: Graceland Estate di Elvis Presley, Grave of Elvis Presley, Elvis Presley Automobile Museum, Dodge’s Memphis Fried Chicken Store, Picadilly Diner, Best Wings of Memphis, Rock N Roll Cafe, Williams Park, Raines-Finely Park

Le opzioni di alloggio sono convenienti in questa parte della città, con molti hotel a una, due e tre stelle. Ciò lo rende un’ottima opzione per coloro che preferiscono un hotel o un appartamento più economico.

East Memphis – dove dormire con la famiglia

A circa 20 minuti di strada dal centro, East Memphis occupa un’ampia fascia della città. È un quartiere prevalentemente residenziale, ma ci sono alcune attrazioni chiave per cui vale la pena dedicare del tempo, soprattutto per le famiglie.

Offre un’atmosfera significativamente più verde, con molte strade alberate e parchi come il Memphis Botanic Garden, l’Audubon Park e lo Shelby Farms Park. Quest’ultimo offre passeggiate a cavallo, paddle boarding su Hyde Lake e sport d’avventura al Go Ape Zipline e Adventure Park.

Il Memphis Museum of Science & History comprende mostre per famiglie, un planetario, un teatro gigante 3D e il Pink Palace Mansion, la casa del fondatore del negozio Piggly Wiggly Clarence Saunders. Nelle vicinanze si trova anche il Children’s Museum of Memphis, aperto tutti i giorni dalle 9:00 del mattino.

  • Attrazioni principali a East Memphis: The Children’s Museum of Memphis, Memphis Botanic Garden, Audubon Park Golf Course, Oak Court Mall, Dixon Gallery & Garden, Pink Palace Museum, Galloway Golf Course, Eastgate Shopping Centre, Malco Paradiso Cinema Grill e IMAX, Shelby Farm Park, Wolf River Refuge Trailhead, centro commerciale Laurelwood

La maggior parte degli hotel si trova intorno all’incrocio tra Poplar Avenue e l’Interstate 240. Troverai anche gruppi di alloggi nella periferia orientale di Germantown, Cordova e Wolfchase.

Altri articoli

I migliori Hotel a Rovaniemi: quale scegliere?

Rovaniemi è famosa in tutto il mondo per il suo Villaggio di Babbo Natale. Ma questa incantevole città finlandese situata ai margini del Circolo...

Dove dormire a Perth: le migliori aree e hotel

Stai programmando di visitare Perth durante la tua prossima vacanza in Australia e ti stai chiedendo quale sia il posto migliore in cui soggiornare?...

Dove dormire a Flagstaff: le migliori aree e hotel

Flagstaff potrebbe non essere una delle destinazioni più famose dello Stato dell'Arizona, ma questo non significa che non valga la pena visitarla, soprattutto se...