Dove dormire a Edimburgo nel 2024

Edimburgo, capitale della Scozia, è una città con alle spalle una ricca storia secolare. Oltre al suo iconico castello simbolo della città, il piccolo centro è pieno di stradine medioevali acciottolate. Sebbene sia abbastanza compatta da poter essere esplorata a piedi o in bicicletta, Edimburgo offre tutto quello di cui si ha bisogno, compreso un aeroporto, stazioni ferroviarie, una rete di tram e autobus. Il sistema di trasporto pubblico è particolarmente efficiente, quindi non importa dove alloggerai a Edimburgo perché non avrai problemi a spostarti in città e nella regione.

Quando si tratta di dormire a Edimburgo, la città offre una varietà di sistemazioni, dai convenienti ostelli ai lussuosi hotel 5 stelle. Di seguito tratteremo le migliori aree e quartieri in cui alloggiare con le migliori opzioni in cui stare durante la visita della città.

I migliori quartieri di Edimburgo in cui soggiornare

Edimburgo è composta da numerosi quartieri ma, come in tutte le città, la maggior parte degli eventi principali si svolge nella zona centrale che, nel caso della capitale scozzese, si estende nell’area attorno al suo rinomato Castello.

Nel scegliere dove dormire, tieni presente che essendo di dimensioni ridotte, la città permette ai visitatori di raggiungere a piedi tutte le principali attrazioni.

Il “centro” di Edimburgo è composto dalla Città Vecchia (old Town) – il cuore medievale della città – e dalla Città Nuova (New Town), separate l’una dall’altra dalla strada principale: Princes Street. La maggior parte delle attrazioni sono concentrate dentro e intorno alla Città Vecchia e alla Città Nuova. Ne consegue che qui troverai la maggior parte degli alloggi più costosi.

Fortunatamente, i migliori hotel economici di Edimburgo non sono concentrati in un solo quartiere ed è facile trovare ottimi alloggi per tutte le tasche in diverse aree.

Dean Village si trova a 10 minuti a piedi a nord-ovest di New Town, ed è un angolo di pace a pochi minuti dal vivace centro cittadino, con strade acciottolate e un sentiero lungo il fiume che costeggia il Water of Leith. Qui gli alloggi sono scarsi con diversi hotel di fascia media e un’opzione di fascia alta. L’offerta gastronomica è inesistente ma ci sono molti ristoranti tra cui scegliere nella vicina New Town.

Un po’ più a nord del Dean Village, Stockbridge è a 15 minuti a piedi da New Town. L’area offre uno spaccato dell’autentica vita di Edimburgo insieme a caffetterie, ristoranti e pub.

Leith è il porto della città, un pò più lontano dal centro storico ma con buoni collegamenti in autobus per New Town. Oltre allo Yacht Britannia di Sua Maestà, ha una vivace scena di ristoranti e bar insieme a una manciata di hotel di fascia media.

A sud-est della Città Vecchia, a pochi passi dalle principali attrazioni, si trova Southside, sede dell’Università della capitale scozzese. Mentre più a sud si trova Newington, un’area in gran parte residenziale. Entrambi i quartieri hanno un comodo accesso a Holyrood Park e Arthur’s Seat. Qui trovi alcuni B&B e hotel di fascia media.

Anche Bruntsfield e Morningside a sud-ovest della Città Vecchia sono in gran parte residenziali, con sistemazioni più economiche (per lo più B&B) ma meno convenienti per visitare la città.

In sintesi:

  • Le migliori zone di Edimburgo per fare visitare la città: Old Town, New Town
  • Le migliori zone di Edimburgo per la vita notturna: New Town, Old Town o Southside, Grassmarket
  • Le migliori zone di Edimburgo per cibo e ristoranti: New Town, Old Town o Leith
  • Le migliori zone di Edimburgo per le famiglie: Old Town, Stockbridge o Morningside

Old Town – dove dormire a Edimburgo per la prima volta

Come puoi facilmente intuire, la Città Vecchia è la parte più antica di Edimburgo, attraversata da molte strade medievali ed è sede di uno dei monumenti più iconici della città: il Castello di Edimburgo. Si trova a pochi minuti a piedi dai tram di Princes Street e dalla stazione ferroviaria di Edimburgo Waverley, e ospita molti dei monumenti di Edimburgo.

Il centro storico comprende anche la strada più famosa di Edimburgo, il Royal Mile, parzialmente pedonale, che va dal Castello di Edimburgo all’Holyrood Palace. E’ qui che, in genere, dove i turisti soggiornano a Edimburgo.

Ci sono diversi eccellenti hotel di fascia alta, così come opzioni di fascia media ed economiche. Questa zona è eccellente se visiti la città per la prima volta grazie alla sua vicinanza alle attrazioni.

Old Town offre anche una buona dose di ristoranti che servono la vera cucina scozzese, oltre a ristoranti italiani di fascia alta, indiani, bistrot francesi e specialità gastronomiche biologiche.

Ostelli a Old Town

Hotel economici a Old Town

  • KM Central
  • Travelodge Edinburgh Central Princes Street
  • Travelodge Edinburgh Central Rose Street

Hotel di fascia media a Old Town

Hotel per famiglie a Old Town

Hotel di lusso a Old Town

New Town – dove alloggiare a Edimburgo con bambini

A nord di Old Town, si trova la Città Nuova (New Town) di Edimburgo. Tuttavia, con il termine ‘Nuova’ si intende che non risale al Medioevo come la città Vecchia.

New Town è l’altra metà del centro di Edimburgo. Risale alla fine del XVIII secolo ed è qui che troverai splendidi edifici in stile georgiano, caratterizzati da pilastri e facciate in arenaria.

La Scottish National Gallery, la Scottish National Portrait Gallery e lo Scott Monument sono le principali attrazioni dell’area, e c’è una maggiore selezione di alloggi di fascia media ed economica, oltre a diversi hotel di lusso.

Il centro della Città Nuova è Princes Street, una delle principali arterie commerciali di Edimburgo. Princes Street è la strada più trafficata della città e ha un bellissimo giardino pubblico che ospita eventi divertenti in estate. Questo è il miglior quartiere in cui soggiornare a Edimburgo per le famiglie che vogliono essere vicine alle principali attrazioni, con facile accesso allo spazio verde dove i bambini possono correre.

Ostelli a New Town

Hotel economici a New Town

Hotel di fascia media a New Town

Hotel di lusso a New Town

Stockbridge

Stockbridge è un piccolo quartiere appena a nord di New Town. Ha conservato gran parte della sua atmosfera bohémien, rendendolo uno dei posti più cool in cui dormire a Edimburgo. Qui troverai un’architettura accattivante, una vasta gamma di negozi locali, numerosi pub e ristoranti innovativi.

La domenica c’è un vivace mercato degli agricoltori e del cibo di strada vicino al Water of Leith, un fiume lungo 24 miglia che si snoda attraverso la città. Inoltre, il Royal Botanic Garden è solo una breve passeggiata a nord.

Le sistemazioni a Stockbridge sono poche ma di alta qualità, e sono concentrate sulla strada principale di Raeburn Place, fiancheggiata da gastronomie, caffè, negozi e pub.

Soggiornare a Stockbridge significa dormire in alloggi situati in eleganti edifici d’epoca e bed and breakfast elegantemente addobbati.

Migliori hotel a Stockbridge

Miglior hotel economico/medio a Stockbridge

Leith – dove dormire con un budget limitato

Leith è la zona portuale a nord del centro di Edimburgo, nota per essere il luogo dove è ormeggiato il Royal Yacht Britannia, l’ex yacht della famiglia reale britannica, che puoi visitare tramite tour.

L’area offre opzioni di alloggio a prezzi accessibili che si snodano tra le stradine fiancheggiate da un mix di architettura antica e contemporanea e presenta alcuni dei migliori ristoranti della città che servono dalla cucina scozzese stellata Michelin all’elegante cucina francese.

Le attrazioni includono il Trinity House Maritime Museum, ubicato all’interno di una villa del 1816, la statua della regina Vittoria che si erge nel cuore di Leith Walk e la Scottish Gallery of Modern Art.

Hotel economici a Leith

Hotel di fascia media a Leith

Hotel di lusso a Leith

Altri quartieri dove dormire a Edimburgo

West End

West End è uno dei quartieri più desiderabili della città e ospita alcuni dei suoi residenti più ricchi. Tuttavia, essendo un quartiere più lontano dal centro, le sistemazioni sono molto convenienti. Che tu stia cercando un boutique hotel o un ostello per backpacker, lo troverai qui.

South Side e Newington

Southside e Newington si trovano a sud di Old Town. Sono due quartieri adiacenti uno all’altro, divisi in due dall’arteria principale di South Bridge che diventa S Clark St e poi Newington Road.

South Side è dove si trova l’Università di Edimburgo risalente al 1582. La vicina Newington offre molti siti culturali locali: la Queen’s Hall e il Summerhall. Il vicino Holyrood Park è una vasta area verde popolare tra gli escursionisti e sede del famoso punto panoramico di Edimburgo di Arthur’s Seat.

Per quanto riguarda gli alloggi, puoi contare su una varietà di pensioni e hotel disponibili per tutte le tasche, concentrati lungo Clerk Street.

Aree pericolose di Edimburgo

I quartieri più difficili ed economicamente svantaggiati di Edimburgo sono Muirhouse, Granton e Pilton, a ovest dell’area portuale di Leith, così come Niddrie, a est di Prestonfield. Tutti sono al di fuori delle principali zone turistiche.

Per organizzare al meglio la visita di Edimburgo potrebbe interessarti leggere anche:

Altri articoli

I migliori Hotel a Rovaniemi: quale scegliere?

Rovaniemi è famosa in tutto il mondo per il suo Villaggio di Babbo Natale. Ma questa incantevole città finlandese situata ai margini del Circolo...

Dove dormire a Perth: le migliori aree e hotel

Stai programmando di visitare Perth durante la tua prossima vacanza in Australia e ti stai chiedendo quale sia il posto migliore in cui soggiornare?...

Dove dormire a Flagstaff: le migliori aree e hotel

Flagstaff potrebbe non essere una delle destinazioni più famose dello Stato dell'Arizona, ma questo non significa che non valga la pena visitarla, soprattutto se...