Dove dormire a Auckland

Home » Nuova Zelanda » Dove dormire a Auckland
Auckland Nuova Zelanda escursioni giornaliere

Essendo la più grande città della Nuova Zelanda, un viaggio nel paese non è completo senza una sosta ad Auckland, ma dove dormire senza dover svuotare il conto in banca? Di seguito trovi i migliori hotel economici a Auckland dove poter riposare durante il tuo soggiorno nella città.

 

I quartieri di AUCKLAND

Auckland è la città più grande della Nuova Zelanda ed è composta da 4 distretti principali che sono stati uniti per formare la ‘Greater Auckland’, la grande Auckland. Questi distretti sono: Auckland, North Shore, Manukau e Waitakere. Ognuna di queste aree ha dei quartieri distintivi, con le loro attrazioni e la loro storia.

North Shore è moderna e fresca, Manukau è multietnica e Waitakere è una delle principali regioni vinicole. Tutti questi quattro distretti sono ben collegati tra loro da infrastrutture stradali e dai trasporti pubblici.

Il quartiere principale e degli affari di Auckland è il Central Business District (CBD) con i suoi imponenti grattaceli che dominano sulla città. Qui troverai ristoranti, bar e negozi di ogni tipo. E’ il quartiere dove si concentrano le principali attrazioni della città: la Sky Tower, i musei di storia e dell’arte e la zona del porto di Viaduct Harbour. Essendo il cuore di Auckland, non può che offrire una grande quantità di alloggi di vario tipo, dai più economici agli hotel di lusso.

Il quartiere di Remuera e il quartiere balneare di Mission Bay sono le zone più ricche della città.

Parnell è un altro sobborgo benestante vicino al parco Auckland Domain. E’ un’elegante zona residenziale, ben collegata al cuore della città e all’aeroporto con autobus e treni. Parnell è trendy, sofisticato, tranquillo, e, insieme al vicino Newmarket è il paradiso dello shopping, con boutique, centri commerciali e ristoranti di classe. Anche qui gli alloggi non mancano, ma i prezzi degli hotel sono in media più alti. Oltre agli hotel trovi B&B e piccole guesthouse dalle tariffe più abbordabili.

Ponsonby e Herne Bay, sono i quartieri più cool, bohémien e popolari. Offrono curiose boutique vintage, caffè carini, un’ottima scena musicale dal vivo, locali più ‘in’ e un mucchio di gallerie d’arte. Sono i quartieri ideali per gli amanti della vita notturna. Con i loro nightclub, tattoo shop e sexy shop, ogni sera attirano un sacco di giovani intenti a fare le ore piccole tra le vie della zona. Per cui se ami la tranquillità notturna, ti sconsiglio di prendere un alloggio in questa zona.

I quartieri di Devonport e Takapuna sono le aeree di negozi, ristoranti e bar del distretto residenziale di North Shore. Sono situate vicino alle splendide spiagge e basta prendere il traghetto o l’autobus express per raggiungere il CBD.

A sud del CBD c’è Manakau, ideale se vuoi alloggiare vicino all’aeroporto. E’ il distretto multiculturale e multietnico di Auckland, caratterizzato dal noto mercato di Otara e dai giardini botanici della città.

Ai margini della città, ci sono i sobborghi più economici di Grey Lynn, Birkenhead e Kingsland. Sono l’ideale per le gite di un giorno fuori città, ma non rappresentano una comoda base per esplorare Auckland. E’ vero che i prezzi degli alloggi sono leggermente inferiori rispetto agli altri quartieri, ma non tutti sono ben collegati ai principali luoghi di interesse.

 

Dove dormire ad Auckland

I vari quartieri di Auckland, in genere sono ben collegati tra loro, per cui muoversi nella città non risulta essere un grosso problema. Per cui sei a breve distanza da tutto, indipendentemente da dove scegli di soggiornare.

In ogni caso, ci sono alcune zone più interessanti di altre. Di seguito trovi i migliori quartieri di Auckland in cui soggiornare, con le migliori sistemazioni economiche che offrono.

 

1. Quartiere CBD: il CBD è la parte più frequentata della città ed è ricca di attività. Comprende molte delle principali attrazioni della città, c’è una vasta scelta di posti dove mangiare, bere e fare shopping, e una buona scelta di hotel, ostelli e appartamenti. Per cui CBD risulta la migliore scelta dove dormire a Auckland, specialmente se è la tua prima volta in questa città.

I migliori alloggi nel CDB sono:

  • The Attic Backpackers (ostello): si trova a solo un minuto a piedi da Queens Street.  E’ pulito, moderno e confortevole. Le aree comuni includono una cucina, una zona pranzo e una terrazza. Include anche il servizio di lavanderia e un banco escursioni. Ci sono sia dormitori misti che solo per donne. Inoltre offre anche  stanze private per uno o due persone.
  • Haka Lodge Auckland (ostello): questo moderno ostello offre sia dormitori funky che camere private. Ed include WiFi gratuito, lavanderia in comune per gli ospiti, cucina in comune e un ampio salone.
  • Base Auckland: si trova nel cuore del CDB, dei ristoranti, caffetterie e negozi. Offre un ambiente moderno e confortevole dove riposare, sia dormitori condivisi che camere private con bagno privato.
  • The Shakespeare Hotel (hotel): è un’hotel piccolino, ma molto confortevole. Dispone dispone di un proprio ristorante e pub in stile inglese, completo di un piccolo birrificio artigianale. Le camere sono dotate di bagno interno con frigorifero, TV e il set standard per la preparazione di tè e caffè.
  • ibis budget Auckland Central (hotel): è un moderno hotel nel centro del CBD. Offre sistemazioni con angolo cottura, bagno interno,  balcone e WiFi gratuito.

 

2. Quartiere di Gray Lynn: se hai un budget più limitato, questo sobborgo potrebbe fare al caso tuo. Non ci sono così tante attrazioni qui, ma troverai una buona scelta di bar e ristoranti. Dista solo un paio di chilometri dal cuore della città, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

I migliori alloggi a Grey Lynn:

  • Taylors Inn (ostello): dispone di camere private doppie e triple e un dormitorio. Ci sono bagni in comune, una cucina in comune e la connessione Wi-Fi è gratuita.

 

3. Quartiere di Ponsonby: alloggiare nel quartiere di Ponsonby è l’ideale per gli amanti di una vita notturno molto attiva. L’area offre una vasta gamma di posti dove mangiare, bere, dormire, fare shopping e divertirsi.

I migliori alloggi a Ponsonby:

  • Verandahs Backpackers Lodge (ostello): l’ostello si trova sulla famosa Ponsonby Road di Auckland, con caffè e ristoranti a due passi. Offre sia dormitori che camere private. Inoltre include una cucina, una sala comune, un servizio lavanderia,  un banco escursioni e connessione Wi-Fi.
  • Ponsonby Backpackers (ostello): questo ostello ha dormitori misti e per sole donne, più offre camere private con bagno in comune. I servizi includono una cucina ben attrezzata, sala da pranzo, sala TV, terrazza con barbecue, servizio lavanderia, connessione Wi-Fi gratuita e un banco escursioni.
  • The Great Ponsonby Arthotel (hotel): è un hotel chic, pieno di fantastiche opere d’arte e decorazioni funky. Tutte le camere sono dotate di bagno privato, docking station per iPod, connessione Wi-Fi gratuita, e TV.

 

4. Quartiere Parnell: Parnell è il sobborgo lussuoso e di alta classe. E’ uno dei posti più belli in cui soggiornare ad Auckland, con caffè e boutique.

Migliori alloggi a Parnell:

  • City Garden Lodge: è un lodge immerso in un ambiente splendido, a breve distanza dal centro città e dalle attrazioni. I servizi includono: una cucina, servizio lavanderia, banco escursioni, noleggio biciclette e connessione Wi-Fi gratuita.
  • Parnell Pines Hotel (hotel): questo hotel offre camere, monolocali e suite per soddisfare tutte le esigenze. Alcune unità sono dotate di angolo cottura e tutte dispongono di bagno privato con set di cortesia. Ogni camera dispone anche di TV satellitare e connessione Wi-Fi gratuita.

 

5. Quartiere di Devonport: si trova nel North Shore, il quartiere balneare di Devonport ed è pieno di storia e patrimonio Maori e basta una breve traversata in traghetto per arrivre al centro città. La combinazione di spiagge, attrazioni, servizi, area tranquilla e collegamenti di trasporto rendono questo quartire perfetto per le famiglie.

I migliori hotel a Devonport:

  • Peace and Plenty Inn (hotel): si trova a soli due minuti a piedi dalla spiaggia. Il Wi-Fi è gratuito e tutte le camere sono dotate di bagno privato, TV satellitare, bollitore e armadio.

Post popolari

Quando andare in Nuova Zelanda

Guidare in Nuova Zelanda

Cosa mangiare in Nuova Zelanda

Queenstown