Cosa vedere alle lofoten

Le Isole Lofoten sono un paese delle meraviglie fatto di coste frastagliate, splendidi fiordi e spiagge di sabbia bianca. Questa è una parte spettacolare della Norvegia ed è tutta da esplorare, soprattutto per chi ama le strade panoramiche, le escursioni e la vita all’aria aperta. Se stai programmando questa breve guida di viaggio ti sarà utile per scoprire le migliori cose da fare e vedere alle Isole Lofoten.

Quando visitare le Isole Lofoten

Le Lofoten sono uno splendido insieme di isole collegate tra loro tramite una serie di tunnel e ponti. Rappresentano un perfetto road trip norvegese e dovrebbero essere nella lista dei desideri di ogni viaggiatore.

Questa destinazione incantata può essere visitata tutto l’anno. Tuttavia, i mesi estivi sono i più gettonati perché il clima piacevole e le lunghe giornate offrono la possibilità di fare delle bellissime escursioni, nuotare in spiaggia e godere del sole di mezzanotte. Aspettati temperature diurne tra i 13 e i 24°C e folla un pò ovunque. Il consiglio è quello di effettuare la prenotazione dell’hotel con almeno sei mesi di anticipo.

Se il freddo non ti spaventa, vale la pena fare un giro anche in inverno. I paesaggi innevati sono mozzafiato e avrai l’elevata probabilità di ammirare l’aurora boreale.

Come arrivare alle Isole Lofoten

Esistono diversi modi per raggiungere le Isole Lofoten.

  • Auto: Il modo migliore per visitare la Norvegia è sicuramente in auto. Quindi, perché non raggiungere le Isole Lofoten in macchina? Dall’Italia il viaggio è lungo, ma ne vale veramente la pena! In alternativa, noleggia un veicolo sul posto e gira tra le isole per conto tuo, in piena autonomia, con i tuoi tempi e ritmi!
  • Traghetto: un altro modo per raggiungere le Isole Lofoten è tramite traghetto. E’ uno dei modi più popolari per arrivarci, soprattutto per gli escursionisti.
  • Aereo: puoi anche volare alle isole Lofoten e una rotta popolare è quella per l’aeroporto di Svolvaer (SVJ), a cui si può accedere tramite uno scalo a Bodo. Ti consiglio di utilizzare Skyscanner per cercare i migliori voli in offerta.

Indipendentemente da come arrivi, se vuoi vedere tutti i posti migliori da visitare alle Isole Lofoten, non puoi farlo senza un’auto o camper. Per fortuna il noleggio è disponibile in vari punti delle Isole. Controlla Rentalcars per assistenza nella ricerca delle migliori offerte.

I posti migliori da visitare alle Isole Lofoten

Ci sono moltissimi posti meravigliosi da visitare nelle Isole Lofoten: villaggi di pescatori, spiagge, chiesette, e molto altro. Ecco i principali:

1. Svolvaer

Svolvaer è una delle città più grandi delle Isole Lofoten. Questa città ha un aeroporto, un porto per i traghetti, una serie di ottimi hotel e ristoranti. Puoi anche visitare il Museo della Guerra delle Lofoten, fare un’escursione di pesca o fare una crociera intorno alle isole.

2. Henningsvaer

Henningsvaer è un piccolo e pittoresco villaggio di pescatori che si estende su diverse isole. Questa è un’ottima destinazione per un viaggio su strada, con una manciata di ottimi ristoranti rappresenta una tappa perfette durante un viaggio on the road.

3. Nusjord

Nusjord è un caratteristico villaggio di pescatori norvegese convertito in un museo all’aperto dove, in estate, i visitatori hanno la possibilità di visitare una segheria, un vecchio negozio e una fabbrica di olio di fegato di merluzzo.

In inverno è chiuso, ma puoi comunque guidare fino al punto panoramico “Nusjord” per godere di una bellissima vista panoramica del villaggio.

4. REINE, SAKRISØY E HAMNØY

Queste sono le iconiche città delle Isole Lofoten, con un sacco di rorbuer tra cui scegliere dove soggiornare. Sono sparse su diverse piccole isole, ma sono molto vicine l’una all’altra. Qui la pesca è molto diffusa, quindi vedrai molte barche da pesca e teste di pesce essiccate su graticci.

5. Ponte Hammoy

Questo è probabilmente il luogo fotografico più famoso di tutte le Isole Lofoten, perché ti regala l’immagine iconica di “Reine”. Immagina le bellissime case dipinte di rosso con lo spettacolare sfondo delle montagne.

6. Rein

E’ un’altra meta iconica delle Lofoten. E’ il luogo preferita dalla maggior parte degli escursionisti giornalieri. Non c’è dubbio che Reine sia bellissima ed è davvero una città perfetta.

7. Å

La piccola cittadina di Å è il punto più meridionale delle Isole Lofoten, almeno quello raggiungibile in auto. Mentre sei qui, visita la piccola panetteria rustica, il Museo dello stoccafisso e il Museo del villaggio di pescatori norvegese.

C’è un parcheggio proprio alla fine della strada dove puoi parcheggiare il camper durante la notte.

Altre cose da fare alle Isole Lofoten

1. Fai una sosta all’area picnic di Austesjorden

L’area picnic in sé non è nulla di speciale, ma la vista da è qualcosa di unico. C’è una sorta di “piattaforma panoramica” a cui si accede con una breve passeggiata. Una volta raggiunto la piattaforma, verrai accolto da panorami incredibili.

2. Rilassati sulla spiaggia di Rorvikstranda

Le isole Lofoten sono piene di bellissime spiagge e questa è una delle migliori. In estate è un luogo popolare per campeggiare e nuotare. Un ottimo posto per rilassarsi.

3. Scatta un selfie alla Chiesa di Flakstad

La Norvegia in generale ospita alcune chiese davvero carine, e questa è una di quelle. E’ una chiesa molto fotogenica e se ti piace scattare foto, è l’ideale per un selfie.

4. Passeggia per Ramberg

Ramberg è uno dei luoghi più popolari da visitare nelle Isole Lofoten. C’è un tratto di spiaggia epico, con una famosa capanna rossa da fotografare con le montagne che fanno da sfondo.

5. Spiaggia di Kvalvika

Questa è probabilmente la spiaggia più famosa delle Isole Lofoten ed è grazie alla sua epica escursione che è possibile ammirarne splendide viste dall’alto. A volte questa escursione non è adatta in condizioni meteorologiche avverse, quindi in inverno potresti avere difficoltà a farla, ma è un posto molto popolare da visitare in primavera e in estate.

6. Dormi in una Rorbu

La rorbu è una piccola capanna di pescatori ristrutturata e trasformata in appartamento. Sono alloggi tipici nelle Isole Lofoten. Sostenute su palafitte, queste piccole cabine sono appoggiate sull’acqua e offrono viste uniche della zona. Molte rorbu offrono una piccola cucina e una zona soggiorno con una o più camere da letto.

7. Assaggia la cucina locale

Essendo la pesca una delle attività principali delle isole, non sorprende che la cucina locale sia a base di pesce.

A Henningsvaer mangia da Fiskekrogen, un ristorante di pesce molto apprezzato nelle Isole. A Reine, Krambua e Gammelbua sono entrambi ottimi ristoranti che offrono pesce, frutti di mare e bistecche. Se hai un budget limitato, vai da Anita’s Sjomat. Propone buoni piatti a prezzi ragionevoli.

8. Sali a SVOLVAERGEITA

Svolvaergeita è un pinnacolo di roccia molto popolare tra gli scalatori. Se hai un buon senso dell’avventura puoi arrampicarti sulla cima della Svolvaergeita.

9. Ammira l’Aurora Boreale

Le Isole Lofoten si trovano nel Circolo Polare Artico. Da settembre ad aprile è possibile vedere l’aurora boreale, basta incrociare le dita e sperare in un cielo sereno.

Quanto tempo trascorrere alle Isole Lofoten

Molte persone fanno una gita di un giorno o un pernottamento alle Isole Lofoten, ma restano sempre e solo a Reine. Il posto è bellissimo e merita davvero una visita, ma c’è molto altro da vedere in tutte le Isole Lofoten!

Il consiglio è quello di trascorrere almeno 3 giorni e 2 notti esplorando tutti i dintorni. Avrai il tempo sufficiente per guidare lungo le Isole, percorrere un sentiero e visitare alcune città. Tuttavia, se hai intenzione di fare escursioni, allora programma un soggiorno di 5 notti. Ogni giorno in più che aggiungi ti darà l’opportunità di esplorare di più di questo bellissimo posto, che si tratti di spiagge fuori dai sentieri battuti o i tipici villaggi di pescatori.

L’aurora boreale alle Isole Lofoten

Probabilmente ti starai chiedendo se è possibile vedere l’aurora boreale alle Isole Lofoten. La risposta è SI!

Più vai a nord, maggiori sono le possibilità di vederla, e per fortuna, le Isole Lofoten sono piuttosto a nord! Avrai bisogno di tempo sereno, un KP alto e una buona dose di fortuna per vedere l’aurora boreale. Ma se ti concedi almeno un paio di notti alle Lofoten, le tue possibilità di vedere la famosa dama verde sono notevolmente alte.

Assicurati di allontanarti dalle luci, i grandi laghi di solito sono un buon posto!

Dove dormire alle Isole Lofoten

Rorbu, appartamenti, hotel e ostelli sono sparsi in tutte le Lofoten. Dove alloggiare dipende dal periodo di viaggio e dal budget.

Se visiti per un breve periodo di tempo (2 o 3 giorni), considera di alloggiare in una sistemazione in posizione centrale, per ridurre al minimo il tempo di guida. Nusjord o la zona vicino a Leknes sono buone opzioni. Con quattro o più giorni, hai molto più tempo, quindi puoi soggiornare nell’incantevole Hamnøy o nella pittoresca Reine, in uno dei meravigliosi rorbuer.

Per consigli su dove alloggiare alle Isole Lofoten, leggi la nostra guida: I migliori posti in cui alloggiare alle Isole Lofoten.

Altri articoli

Un giorno a Praga: itinerario completo

E' difficile non innamorarsi di Praga. Sono passati molti anni da quando ci sono stata la prima volta. E' stato uno dei miei primi...

Ostelli a Helsinki: i migliori del 2024

Helsinki è una delle capitali meno visitate d’Europa. Pianificando un viaggio in Scandinavia, in genere si pensa di vistare Copenaghen o Stoccolma, ignorando completamente...

3 giorni a Stoccolma: itinerario completo

L'affascinante ed elegante capitale della Svezia è davvero una delle città più belle d'Europa. Trascorrendo 3 giorni a Stoccolma hai sicuramente tempo sufficiente per...