Brisbane Australia

Quando andare a New York Hotel economici cosa vedere quartieri ostelli

Brisbane è la capitale dello stato del Queensland ed è la terza città più grande dell’Australia. Gode di un ottimo clima ed ha qualcosa da offrire per ogni tipo di viaggiatore. Questa splendida città è incastonata tra l’Oceano Pacifico e molti parchi nazionali. La città di Brisbane prende il nome dal fiume Brisbane che attraversa la città. Il fiume Brisbane prende il nome da Sir Thomas Brisbane, governatore del New South Walls dal 1821 al 1825.

Brisbane si trova tra le destinazioni turistiche più popolari del Queensland, la Gold Coast, la Sunshine Coasts e la Grande Barriera Corallina, lungo la costa nord-orientale dello stato. Di conseguenza, spesso viene sottovalutata dai turisti, che la visitano solo come tappa intermedia mentre percorrono la Gold Coast o mentre si dirigono verso Ciarns. Ma è un peccato, perchè Brisbane ha le sue attrazioni. È piena di cultura, arte, cibo e storia. Offre una ricca scelta di bar, ristoranti e vita notturna, e il quartiere culturale intorno a South Bank è meraviglioso. È qui che troverai alcuni fantastici musei sulla la storia della regione. Ci sono anche alcune gallerie piuttosto interessanti dove poter ammirare l’arte contemporanea australiana e internazionale.

In questa guida turistica di Brisbane troverai molte informazioni che ti aiuteranno a pianificare al meglio il tuo viaggio nel Queensland.

 

Quando andare a Brisbane

L’autunno (da marzo a maggio) è il periodo migliore per visitare Brisbane. La temperatura media giornaliera durante questo periodo è compresa tra i 15 ° C e i 30 ° C, e le precipitazioni sono molto scarse. Inoltre non è periodo di alta stagione, quindi troverai buoni sconti su alloggi e attività.

Anche l’inverno (da giugno ad agosto) e la primavera (da settembre a novembre) sono buoni periodi per visitare Brisbane, poiché le temperature sono ancora calde e secche. In media, le temperature oscillano tra i 10 ° C e i 22 ° C.

Inverno (giugno-agosto)

Come già anticipato, l’inverno è un periodo molto popolare per visitare la città di Brisbane dato che piove poco. Però le temperature sono ancora molto fresche durante questo periodo, quindi potresti non poter nuotare o fare surf. Le notti sono fredde quindi assicurati di mettere in valigia una giacca.

Primavera (settempre-novembre)

Anche la primavera è un periodo molto popolare per andare a Brisbane in quanto il clima è molto piacevole. Inoltre, a settembre, la città accoglie il famoso Brisbane Festival, che attira moltissimi visitatori da tutto il mondo. Se hai intenzione di viaggiare in questo periodo, ti consiglio di prenotare con largo anticipo.

Estate (da dicembre a inizio marzo)

L’estate è la stagione umida e piovosa di Brisbane. In questo periodo, il clima potrebbe impedirti di fare molte attività all’aperto, però, dato che è bassa stagione, potresti trovare ottime offerte di viaggio.

 

Come arrivare a Brisbane

 

L’aeroporto internazionale principale si trova a 20 km a nord-est del centro di Brisbane e serve oltre 30 compagnie aeree con una scelta di 50 destinazioni nazionali e circa 30 destinazioni internazionali.

Una volta in aeroporto, hai varie alternative per raggiungere il centro di Brisbane:

  • AirTrain: collega l’aeroporto alla città in circa 30 minuti. L’Airtrain parte ogni quindici minuti nelle ore di punta. I treni partono tra le 5:00 e le 6:00, con l’ultimo treno in partenza per la città verso le 21:00. Troverai numerose fermate tra cui le stazioni Central, South Bank, Fortitude Valley e Roma Street. Gli adulti pagano $ 18,50 a tratta o $ 35 per un viaggio di andata e ritorno completo. Puoi acquistare i biglietti presso le stazioni Airtrain o online fino a una settimana prima del viaggio. L’acquisto online include il bonus aggiuntivo di uno sconto del 15% per la sola andata o per il ritorno.
  • CON-X-ION: Questo servizio fornisce trasferimenti tramite bus navetta per gli alloggi della città di Brisbane e per la Gold Coast. La tariffa è un po’ più alta rispetto Airtrain. Gli adulti pagano $ 20 / $ 36 (solo andata / ritorno) per Brisbane e $ 49 / $ 92 (solo andata / ritorno) per la Gold Coast.
  • Taxi: se viaggi insieme ad amici, potresti trovare conveniente prendere un taxi per raggiungere il tuo hotel dall’areoporto. Non dovresti pagare più di $ 35. Inoltre assicurati che il prezzo sia fisso e che non ti applichino commissioni extra per bagagli o altro.
  • Trasporto pubblico: Il modo assolutamente più economico per arrivare in città, è ttamite i mezzi pubblici di Brisbane. Solo circa $ 4. Dall’aeroporto, prendi il T-bus per Skygate, noto anche come Airport Village. Questo è gratis. Stai attento all’imbarco, solo alcuni dei T-bus vanno all’Airport Village. Una volta a Skygate, aspetta lì il bus Translink 590 che ti porterà al centro commerciale Toombul. Al centro commerciale Toombul ci sono molti treni verso la città. Come anticipato, questa opzione costa meno di $ 4 quando se usi una carta go e viaggi in orari non di punta. Puoi anche acquistare biglietti singoli ma è più costoso. Puoi acquistare una carta Go in qualsiasi stazione Airtran per $ 30, di cui $ 10 è il deposito cauzionale.
  • Uber: Uber può venire a prenderti all’aeroporto, con un costo di AUD $ 30 – $ 50.

 

Come muoversi Brisbane

 

Taxi: i taxi sono disponibili ovunque in Brisbane ma sono costosi. Le due principali compagnie sono Yellow Cabs e Black & White Cabs. Prendere un taxi è facile. Basta guardare se la luce del tetto è chiara, indica che il taxi è vuoto. Sappi però, che in alcune aree non possono fermarsi. Tutti i taxi accettano contanti o carte di credito / debito. Tra la mezzanotte e le 5:30 del venerdì / sabato sera, tutti i taxi che viaggiano dal CBD e dalla Fortitude Valley hanno una tariffa flat o un prezzo fisso per qualsiasi destinazione. Devi pagare questa tariffa flat prima di salire sul taxi.

Bicicletta: Con il programma di noleggio biciclette CityCycle di Brisbane, puoi accedere a 2.000 biciclette in 150 stazioni della città. Il pass casual CityCycle ti consente di utilizzare le bici per viaggi illimitati di 30 minuti ogni 24 ore. È anche il modo più economico per spostarsi: i primi 30 minuti sono gratuiti, quindi $ 2 AUD ($ 1,45 USD) per 31-60 minuti e $ 5 AUD ($ 3,60 USD) per ogni 30 minuti successivi.

Nota: dovrai anche versare un deposito di $ 48 AUD ($ 34 USD) per il pass per assicurarti di rispettare i termini e le condizioni.

Trasporto pubblico di Brisbane

Brisbane ha tre principali opzioni di trasporto pubblico: traghetti, autobus e treni. Sono tutti utilizzabili dallo stesso sistema di ticket, TransLink. Non solo questo semplifica la vita, ma significa anche che puoi utilizzare tutte e tre le diverse modalità di trasporto. Il modo più semplice per utilizzare il sistema di trasporto pubblico è tramite una Go-Card di Brisbane.

Go-Card di Brisbane

Come in molte altre grandi città, anche Brisbane ha una sua smart card chiamata “Go-Card” che serve per rendere più facile viaggiare su tutte le forme di trasporto pubblico. È possibile acquistare una di queste carte dai distributori automatici di biglietti, dal personale delle stazioni ferroviarie, o nei minimarket abilitati. Il costo iniziale è fissato a $ 30, di cui $ 10 è il deposito cauzionale. Usando questa card, la tariffa del trasporto è scontata del 30%.

Autobus: la rete di linee di autobus di Brisbane è piuttosto estesa. Tutti gli autobus sono dotati di un display digitale con il numero di percorso e la destinazione. Inner Brisbane City è ben servita da questi autobus. Le rotte più popolari vanno dalle 6:00 alle 23:00.

Brisbane offre anche servizi gratuiti di autobus: City Loop e Spring Hill Loop. Funzionano in senso orario e antiorario e ti porteranno ad alcune delle principali attrazioni della città (come i giardini botanici e King George Square).

Brisbane City Loop: è un servizio di autobus gratuito che viaggia in entrambe le direzioni intorno al CBD. Il servizio è attivo solo nei giorni feriali, dalle 7.00 alle 17.50 con gli autobus che arrivano ogni dieci minuti. Cerca la caratteristica fermata dell’autobus rosso CBD.

Spring Hill Loop: è un altro autobus gratuito con fermate di autobus gialle distintive. Gli autobus arrivano ogni 10 minuti e il servizio è attivo dalle 8:00 alle 18:00.

Puoi prendere anche il CitySights, un servizio a pagamento gestito dal Consiglio comunale di Brisbane. Un pass giornaliero è di $ 35 che include anche i viaggi CityCat. Gli autobus sono un servizio hop-on hop-off per le attrazioni e le attrazioni più popolari di Brisbane.

Treni: la rete ferroviaria di Brisbane è eccellente e ti porterà alle attrazioni di tutta la città e dei sobborghi circostanti. La Stazione Centrale e la Stazione di Roma Street sono due delle più grandi stazioni della città.

L’Airtrain ti porterà anche da e per l’aeroporto in circa 20 minuti, con servizi attivi ogni 15-30 minuti. Puoi usare la tua Go Card; in caso contrario, i biglietti costano $ 18,50 AUD solo andata o $ 35 AUD andata e ritorno.

Ci sono anche servizi interurbani che puoi usare per raggiungere la Gold Coast e la Sunshine Coast. I treni iniziano a circolare verso le 6:00 e fino a mezzanotte. Il venerdì e il sabato sera funzionano fino a tardi, mentre la domenica interrompono il servizio prima.

Traghetti: i traghetti sono un modo popolare per spostarsi perché il fiume Brisbane attraversa il centro della città. Puoi prendere il CityCat o il CityFerries e utilizzare la tua Go Card (o acquistare i biglietti a bordo).

I CityCats sono catamarani ad alta velocità ed è uno dei metodi più popolari tra i turisti. Fanno tappa a South Bank e al centro città. I CityFerries sono traghetti più tradizionali con rotte più brevi e fermate più frequenti.

C’è anche il CityHopper, un servizio gratuito di traghetto hop on e hop off che parte ogni 30 minuti e collega i terminal di Sydney Street e North Quay. Il traghetto opera dalle 6:00 fino a mezzanotte e parte sette giorni alla settimana.

 

Le migliori cose da vedere e fare a Brisbane

 

1. Lone Pine Koala Sanctuary

E’ il santuario di koala più grande e più antico del mondo, a soli 12 km dal CBD.
Il Lone Pine Koala Sanctuary ospita oltre 130 residenti koala da vedere. Non solo, ma puoi anche nutrirli e accarezzarli. E non sono solo i koala a chiamare casa il Lone Pine Sanctuary! Ci sono un certo numero di altri animali nativi in ​​Australia, tra cui i canguri, l’insolito ornitorinco col becco d’anatra e il diavolo della Tasmania!

Ma il Lone Pine Koala Sanctuary non è solo un luogo dove ammirare la meravigliosa fauna selvatica australiana. E’ anche un centro per la conservazione di questi animali e le guide esperte ti daranno un sacco di informazioni utili e interessanti sulle specie.

Il centro è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 e costa $ 34 AUD ($ 24 USD).

2. South Bank Parklands

Il South Bank Parklands si trova a sud del fiume Brisbane, ed è il posto dove stare quando si visita Brisbane. Immerso in 17 acri, troverai alcuni graziosi parchi dove passeggiare e rilassarti. Oppure, puoi recarti in uno dei migliori musei o gallerie dello stato, prima di goderti uno dei ristoranti di classe mondiale per cenare.

Se ami l’arte dovresti fermarti alla Queensland Art Gallery e alla Galleria d’arte moderna (in breve QAGOMA). Ospita più di 17.000 opere d’arte australiane e internazionali in mostra contemporaneamente! Se viaggi con bambini, allora il Queensland Museum and Science centre è una buona opzione, dato che qui ci sono anche alcune fantastiche mostre di storia naturale.

3. Ruota di Brisbane

Se vuoi una vista della città, sali su questa ruota panoramica di 60 metri e fai un giro! La corsa si svolge in una gondola chiusa e climatizzata e dura circa 15 minuti. Funziona tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00 e i biglietti per adulti costano $ 21 AUD ($ 15 USD). Sono previsti sconti per studenti, bambini e famiglie.

4. I giardini botanici della città

Questi giardini si trovano in un posto favoloso vicino al fiume, vicino al CBD. Trascorri qualche ora passeggiando qui, lontano dalla folla del centro città.

Il clima tropicale del Queensland è perfetto per far prosperare piante e alberi e quando visiti Brisbane, non puoi perderti i suoi Giardini Botanici.
E’ il parco più antico della città. Risale al 1825, quando venne usato dai detenuti per piantare le verdure.

Cosa fare ai giardini Botanici: fare una piacevole passeggiata nei Giardini Botanici è d’obbligo mentre esplori Brisbane. Potresti anche portare un libro e rilassarti su una panchina, o persino fare un picnic e rilassarti con i tuoi compagni di viaggio! Ci sono anche alcune visite guidate ai giardini, dove imparerai molto sulla flora e la fauna presenti.

5. Goditi la vista dal Monte Coot-tha

Questa è una delle attrazioni turistiche più popolari della città e non è difficile capire perché. Il belvedere panoramico di Mount Coot – Tha offre una vista non solo sullo skyline del CBD ma fino alla baia di Moreton! È un ottimo posto per camminare, poiché la montagna offre una serie di sentieri per escursioni e piste ciclabili.

6. Le spiagge

La spiaggia non è mai una cattiva idea. La Gold Coast, con il surf, le spiagge di sabbia bianca e i fiumi lussureggianti, è a soli 30 minuti di distanza. Ricorda solo che nel fine settimana, tutti nella zona hanno la stessa idea, quindi le spiagge si affollano e il traffico è un disastro.

7. Story Bridge

Sali sull’iconico ponte di Brisbane e goditi le viste spettacolari sulla città. Puoi semplicemente fare una passeggiata, ma se sei davvero audace, perché non prendere in considerazione una salita sul ponte? Questo è il modo migliore per avere viste spettacolari non solo sul CBD, ma anche sui dintorni della città. In una direzione, vedrai le isole sabbiose e le acque blu della baia di Moreton, mentre in un’altra potrai ammirare i paesaggi delle Glasshouse Mountains!

Se non hai paura delle altezze, la scalata del ponte è una delle attività principali di tutta Brisbane. È una vera e propria attività nella lista dei desideri e la parte migliore è che puoi scegliere l’ora del giorno in cui vuoi farlo! Quindi, una salita all’alba ti farà vedere il sole sorgere sulla baia di Moreton. Una scalata durante il giorno significherà che potrai vedere fino alle Glasshouse Mountains, mentre una scalata al crepuscolo ti mostrerà tutte le luci scintillanti del CBD!

8. Visita il Riverlife Adventure Center

Il Riverlife Adventure Center è una delle attrazioni turistiche più popolari della zona. Offre varie attività all’aperto per persone di tutte le età, anche a un prezzo accessibile! Bicicletta, pattinaggio, discesa in corda doppia e arrampicata su roccia. I gruppi guidati possono portarti ovunque dalla riva del fiume al Kangaroo Point Cliffs.

9. Queensland Performing Arts Centre

Questo spazio per esibizioni e spettacoli è considerato uno dei migliori dell’Australia. E’ sede di un complesso artistico performativo, galleria d’arte, biblioteca statale, museo e altro ancora. Assicurati di controllare il loro programma giornaliero per scoprire cosa c’è intorno.

10. Rovine della prigione dell’isola di Sant’Elena

Primo parco nazionale storico del Queensland, quest’isola ospita le rovine di una prigione coloniale che un tempo era conosciuta come “il buco infernale del Sud Pacifico”. Consiglio vivamente la visita guidata. È piuttosto interessante

11. Manly Boat Harbour

Questa è la porta di Brisbane per il Moreton Bay Marine Park, un’area con corsi d’acqua incontaminati e isole pittoresche. Puoi trovare una vasta gamma di opzioni di cibo e shopping con vista sul porto turistico, tuttavia, potrebbero non essere le più economiche.

12. Eat Street Northshore

Questo è un must per i buongustai. Se visiti Brisbane in un fine settimana, vai a provare la cucina di tutto il mondo e le fantastiche vedute del fiume Brisbane! Questi container sono pieni di cibo proveniente da tutto il mondo, dalle pizze cotte nel forno a legna, allo street food thailandese, agli gnocchi giapponesi!

13. Cedar Creek Trail

E’ un ottimo posto per uscire nel bush australiano. Il Cedar Creek Trail è un ottimo posto per allontanarsi davvero dal trambusto della città. A soli 30 km da Brisbane, questo grazioso sentiero naturalistico ti farà dimenticare il rumore e le luci artificiali. L’escursione è un ottimo modo per vedere cascate, piscine rocciose e persino alcuni animali selvatici nativi! C’è anche un ristorante nelle vicinanze nel caso in cui dimentichi di portarti il necessario per il picnic! Portati il costume da bagno per tuffarti nei rockpools.

 

Galleria d’arte e museo del Queensland

Attraversa Victoria Bridge dal quartiere centrale degli affari o prendi il nuovissimo ponte pedonale Kurilpa. Arriverai alla Queensland Art Gallery e al Queensland Museum. Sono uno accanto all’altro, con il Queensland Performing Arts Centre piedi dell’estremità meridionale del Victoria Bridge.

Il complesso delle arti dello spettacolo, con il suo Lyric Theatre, e la Concert Hall è la sede principale della città per i concerti di musica e la messa in scena di spettacoli teatrali e musical popolari.

Un ponte pedonale collega il Queensland Museum e la Queensland Art Gallery al Queensland Performing Arts Centre e anche agli ascensori per le piattaforme della stazione degli autobus del Centro Culturale.

 

I posti migliori dove soggiornare a Brisbane

Come ogni grande città, Brisbane offre numerose opzioni di hotel per qualsiasi fascia di prezzo. Oltre agli hotel, ci sono anche numerosi ostelli per viaggiatori più giovani o appartamenti indipendenti pronti per essere affittati ai turisti che visitano anche per un breve viaggio di 3 giorni.

Miglior ostello a Brisbane: Breeze Lodge

E’ uno degli ostelli più belli della città, questo posto ha una terrazza sul tetto con una vista favolosa sullo skyline della città. E se il tempo non è all’altezza, puoi sempre andare all’interno e guardare Netflix in una delle due grandi aree lounge, o preparare un pasto con i tuoi nuovi compagni per contenere i costi!

Il miglior hotel economico a Brisbane: The Park Hotel Brisbane

The Park Hotel rappresenta una buona opzione se stai cercando dove dormire a Brisbane ad un prezzo ragionevole. C’è un grande salto da un ostello a qui, ma oltre a una stanza tutta per te, avrai un balcone privato, una piscina all’aperto e un club esclusivo: la sala 551! Inoltre, è a Spring Hill, uno dei quartieri più belli di Brisbane.

Miglior hotel di lusso a Brisbane: Emporium Hotel South Bank

Uno dei posti migliori in cui soggiornare a Brisbane. L’Emporium Hotel South Bank, a cinque stelle, è vicino a molte cose della lista delle migliori cose da fare a Brisbane ed è proprio nel cuore della South Bank. Offre una piscina panoramica dell’hotel, un centro fitness e Wi-Fi superveloce!

Approfondimento: Dove dormire a Brisbane

 

Quanto costa visitare Brisbane

 

Prezzi degli ostelli – Ci sono molti ostelli in città. Un letto in un dormitorio grande (10-20 letti) avrà un costo di circa $ 15-20 AUD. Un letto in un dormitorio piccolo (6 letti) ha una media di circa $ 26 AUD. Le camere private per 2 con bagno in comune costano circa $ 65 AUD.

Prezzi di hotel economici – Puoi trovare una camera per 2 persone in un hotel a 3 stelle a partire da $ 160 AUD, ma la maggior parte supera $ 190 AUD. La maggior parte di questi hotel offre un bagno privato e la connessione WiFi gratuita. Se sei disposto a stare un po’ più lontano dal centro città, puoi trovare offerte ancora più economiche vicino a $ 100 AUD a notte! Un’alternativa migliore agli hotel è Airbnb. Su Airbnb, una stanza condivisa in una casa ha una media di circa $ 18 AUD. Puoi trovare un intero appartamento per circa $ 90 AUD. Inoltre, alcune delle opzioni di Airbnb hanno una piscina o viste sul fiume Brisbane (che è un vantaggio enorme).

Costo medio del cibo – Pasti da asporto economici e cibo etnico come indiano o cinese possono essere trovati a meno di $ 13 AUD, ma la maggior parte dei pasti al ristorante con un drink e una mancia costerà tra $ 28-40 AUD. Una birra locale in un bar ti costerà circa $ 7 AUD.

Se cucini il tuo cibo, puoi spendere circa $ 70 AUD a settimana per generi alimentari di base come pasta, verdure, pollo e altri alimenti di base. Al negozio di alimentari, una lattina di birra avrà un costo di circa $ 5 AUD.

 

Come risparmiare a Brisbane

 

Brisbane può essere una città molto costosa da visitare. Ecco come risparmiare quando visiti Brisbane:

  • Prendi una sim locale: se hai intenzione di fermarti a Brisbane per lungo tempo, la compagnia telefonica Telstra ha davvero migliorato il proprio servizio e offre ottimi pacchetti telefonici con un’ottima copertura in tutto il paese. Vodafone è un’altra opzione, ma ha una copertura più limitata in tutto il paese.
  • Cucina spesso – Mangiare fuori a Brisbane non è economico. Il modo migliore per ridurre il costo del cibo è cucinare quanti più pasti possibile nel tuo ostello.
  • Lavora per la tua camera: se hai un budget limitato e desideri risparmiare, molti ostelli offrono ai viaggiatori l’opportunità di lavorare per il loro alloggio. In cambio di alcune ore al giorno di pulizie, ottieni un letto gratuito per dormire. Gli impegni variano ma la maggior parte degli ostelli ti chiede di rimanere per almeno una settimana.
  • Couchsurf – La sistemazione a Brisbane può essere piuttosto costosa. Se pianifichi in anticipo, di solito puoi trovare un Couchsurfing davvero divertente durante la tua visita. In questo modo, non solo avrai un posto libero dove stare ma avrai un host locale che ti dirà i posti migliori dove andare e le cose da vedere.

 

Sicurezza a Brisbane

Brisbane è un posto incredibilmente sicuro in cui viaggiare, anche se viaggi da solo e sei una donna. Le persone sono abbastanza amichevoli e disponibili e difficilmente avrai problemi.

In caso di dubbio, fidati sempre del tuo istinto. Se un tassista sembra inaffidabile, basta fermare il taxi ed uscire. Se il tuo hotel o alloggio è più trasandato di quanto pensassi, vai altrove. Fai copie dei tuoi documenti personali, inclusi passaporto e carta d’identità, prima di viaggiare. Inoltre, inoltra il tuo itinerario di viaggio ad amici o parenti in modo che sappiano sempre dove sei.

 

Ciao, sono Francesca, ma tutti mi chiamano semplicemente Francy.  Nel mio cuore c’è l’Africa, la natura e il wildlife. Avevo un lavoro sicuro che amavo molto, ma le circostanze e le emozioni mi hanno portato a chiudere quel capitolo della mia vita, per aprirne uno migliore. Ed ora, uno ad uno, sto realizzando tutti i miei sogni. Sono partita per il Sud Africa ed ho conseguito la certificazione FGASA Level 1, diventando così una Safari Guide. Ora giro per il mondo senza vincoli e limiti, mossa solo dall’ardente desiderio di vivere le mie più profonde emozioni in totale libertà. 

Francy