Dove dormire a Minneapolis

Minneapolis è nota per i suoi numerosi laghi, gli spazi aperti e la vivace scena artistica. Essendo la città più grande del Minnesota ospita dozzine di hotel. Dai boutique hotel di lusso agli alloggi economici, le opzioni sono sparse in tutti i quartieri della città. Segui questa guida sui posti migliori in cui alloggiare a Minneapolis per scegliere la zona e l’hotel perfetto per te e per le tue esigenze.

I migliori quartieri e aree in cui alloggiare a Minneapolis

Scegliere il quartiere che farà da punto di partenza determinerà il ritmo della tua vacanza. Minneapolis è una grande città del Minnesota. Si trova sul fiume Mississippi ed è nota per i suoi splendidi parchi e laghi, nonché per i musei di arte contemporanea, i grattacieli e gli edifici storici.

La città è suddivisa in 11 distretti che sono ulteriormente suddivisi in 81 quartieri. La nostra guida esplora in profondità 5 di queste aree per aiutarti a decidere dove dormire a Minneapolis.

La maggior parte dei posti in cui soggiornare si trova nel centro città, mentre motel e catene di hotel fiancheggiano le autostrade vicino all’aeroporto, a sud della città.

Downtown è il nostro consiglio su dove alloggiare se visiti per la prima volta Minneapolis. Il quartiere è pieno di luoghi interessanti e hotel di ogni tipo. In alternativa, puoi rimanere centrale rimanendo nel Warehouse District / North Loop o Mill District. Tutte queste aree ti porteranno vicino a molte delle principali attrazioni turistiche della città.

Se cerchi qualche cosa di più economico, ti consigliamo Lowry Hill. Non solo offre sistemazioni a prezzi convenienti, ma è anche uno dei posti migliori dove ammirare l’arte contemporanea. Se viaggi con i figli al seguito, consigliamo St Louis Park, ottimo per le famiglie.

Preferisci qualcosa di un po’ più rilassato? A Loring Park o Dinkytown è dove troverai parchi, caffè e strade più tranquille in un ambiente universitario più accademico.

In breve, le zone migliori in cui soggiornare a Minneapolis (MN – Minnesota) sono:

  • Downtown East: dove dormire per la prima volta in città;
  • Downtown West: il quartiere moderno;
  • Warehouse District / North Loop: il posto più bello;
  • Lowry Hill: dove stare con un budget limitato;
  • Mill District: per la scena artistica e culturale;
  • Loring Park e Dinkytown: per rimanere fuori dalla confusione del centro città.

Come visitare Minneapolis

È relativamente facile esplorare il centro città a piedi. Per raggiungere i quartieri più lontani potresti essere portato a noleggiare un’auto, ma per visitare Minneapolis non è necessario, il trasporto pubblico è economico e completo.

L’eccellente metropolitana leggera collega il centro città con St Paul e l’aeroporto, le Minnehaha Falls e il Mall of America. Gli autobus, invece, coprono il resto della città. Se ami pedalare, Nice Ride è il sistema di bike sharing della città.

Per quanti riguarda il tempo, preparati a temperature e climi in rapida evoluzione. Controlla sempre le previsioni meteo. Possono esserci bufere di neve fino ad aprile.

Downtown East – per la prima volta in città

Downtown East ospita il Mill District, il quartiere vecchio di Minneapolis. L’area sfoggia il suo carattere storico risalente all’era industriale della fine del XIX secolo, quando l’area era zeppa di fabbriche.

Se vuoi sperimentare la scena artistica e culturale della città è qui che devi dormire a Minneapolis. Tra la sua facciata storica e l’ampia selezione delle principali attrazioni da visitare, non rimarrai mai con le mani in mano. Adagiato sulle rive del fiume Mississippi, Downtown East è un’ottima opzione dove stare se sei per la prima volta in città. C’è tutto ciò di cui hai bisogno!

  • Principali attrazioni: Mill City Museum, Stone Arch Bridge, US Bank Stadium, Mill Ruins Park, St Anthony Falls Visitor Center, Guthrie Theatre.

Il quartiere ospita numerosi hotel di lusso di proprietà delle grandi catene come Hilton e Marriott.

Downtown West – il quartiere moderno

Come in molte grandi città, il centro è dove si concentra un elevato numero di attrazioni ed è qui dove la maggior parte dei turisti alloggia.

L’area è dominata da edifici per uffici e grattacieli (tra cui la storica Foshay Tower) ed è sede di alcuni dei migliori ristoranti, locali notturni e luoghi di intrattenimento della città (incluso lo stesso Theatre District, sede dei teatri Orpheum, State e Pantages).

In inverno o in caso di maltempo, il Minneapolis Skyway System consente di attraversare l’area senza uscire. Nicollet è la principale via dello shopping e dell’intrattenimento del centro, mentre l’Orchestra Hall ospita la Minnesota Orchestra.

  • Principali attrazioni: Orchestra Hall, Minneapolis Convention Center, Hennepin Theatre District, Minneapolis City Hall, Minneapolis Central Library.

Downtown offre la più ampia scelta di alloggi ma i prezzi sono generalmente piuttosto alti. Tuttavia hai tutto a pochi passi di distanza.

Warehouse District / North Loop – il posto più bello dove dormire a Minneapolis

Questo vivace quartiere è noto per la sua fantastica atmosfera giovanile con ristoranti innovativi, birrifici artigianali e locali notturni gay. Senza dubbio, è uno dei posti più belli in cui soggiornare a Minneapolis.

Il North Loop and Warehouse District è l’enclave più alla moda della città. E’ l’ex quartiere dei magazzini risalenti alla fine del XIX secolo, quando la zona era parte del distretto industriale della città. Tuttavia, dagli anni ’90 sono stati sempre più convertiti in negozi, appartamenti e ristoranti.

A parte Target Field, il campo da baseball dei Minnesota Twins, non ci sono molte altre attrazioni importanti qui. Alloggiare nell’area significa immergersi nell’atmosfera vivace e godersi la scena dello shopping, i ristoranti innovativi e la vita notturna.

  • Principali attrazioni: Target Field, Fillmore, Target Center, Lab Theatre. Il quartiere è anche un importante centro di birra artigianale come Modist Brewing, Fulton Brewing e Inbound BrewCo.

C’è solo una manciata di posti economici dove stare nel Warehouse District. Molte delle opzioni di alloggio nel North Loop/Warehouse District sono in stile suite, quindi un pò costose. Ma è a pochi passi dalla maggior parte degli hotel del Central Business District.

Loring Park – dove rilassarsi

Il piccolo quartiere di Loring Park gira attorno al parco omonimo e al lago. Questo è il luogo ideale per rilassarsi. Con vibrazioni hipster, questa zona vanta numerosi spazi verdi urbani, boutique indipendenti, caffetterie artigianali e piste ciclabili.

Sebbene sia principalmente un quartiere residenziale, il parco di solito ospita il Twin Cities Gay Pride Festival, l’annuale Summer Art Fair e il festival Holidazzle in inverno.

  • Principali attrazioni: l’attrazione principale è il Walker Art Center e l’adiacente Minneapolis Sculpture Garden, sede dell’iconica installazione “Spoonbridge and Cherry” di Claes Oldenburg e Coosje van Bruggen.

Il quartiere di Loring Park è incentrato sugli hotel di lusso. Sia che tu scelga un hotel di una catena di alto livello, un bed and breakfast stravagante o una via di mezzo, sarai sicuramente coccolato.

Dinkytown – dove dormire con un budget limitato

Il minuscolo quartiere di Dinkytown confina con il grande campus dell’Università del Minnesota sulla riva nord del Mississippi, proprio di fronte a East Town. Questa è un’ottima scelta per i viaggiatori più giovani e per un budget limitato. L’area è ricca di numerosi negozi di antiquariato, librerie, pizzerie e birrifici con musica dal vivo.

  • Principali attrazioni: Weisman Art Museum, il campus è un centro per eventi artistici e culturali, con il Northrop Auditorium come sede principale.

La scena degli alloggi a Dinkytown offre un po’ di tutto. Ma è ricco di alloggi economici adatti a studenti e giovani famiglie.

Dormire vicino l’aeroporto

L’aeroporto di Minneapolis si trova a circa 7,5 chilometri a sud del centro città. Se hai intenzione di esplorare la regione in auto, o semplicemente hai bisogno di essere vicino all’aeroporto, qui troverai una vasta gamma di motel e catene alberghiere, anche se non sono molto economici.

Le opzioni più valide includono: Cambria Minneapolis Airport e InterContinental St. Paul Airport.

Altri articoli

Cosa vedere a Berlino in 3 giorni

Quando ho visitato Berlino per la prima volta mi è sembrato surreale. E' una città che ha così tante storie da raccontare, dalla caduta...

Cosa vedere a Rotterdam

Cerchi consigli di viaggio per Rotterdam, nei Paese Bassi? Con la nostra guida sulle cose da vedere a Rotterdam puoi essere sicuro di non...

Dove dormire a Berlino nel 2024: itinerario

Berlino è una delle città più ricercate al mondo. La sua storia affascinante, la sua vivacissima vita notturna e la sua eccentrica cultura artistica...