I migliori parchi nazionali e riserve del Botswana

Il Botswana è rinomato per essere una delle migliori destinazioni per i safari in Africa. Offre un’alta e diversificata concentrazione di fauna selvatica e alcuni dei paesaggi più spettacolari al mondo. Con il 17% della terra riservata ai parchi e alle riserve nazionali e un altro 22% riservato alle aree di conservazione, non si può certo dire che  il paese manchi di attenzione alla protezione della fauna selvatica e al turismo ecologico.

 

I migliori parchi safari del Botswana

Chobe National Park

Chobe National Park

Il Chobe National Park è il primo parco nazionale del Botswana e anche il più biologicamente diversificato, con la maggiore concentrazioni di selvaggina in tutta l’Africa. Il parco è rinomato per avere una grande popolazione di elefanti. Altri animali che potresti avvistare sono bufali del Capo, ghepardi, leopardi, ippopotami, coccodrilli, zebre, iene; alcuni degli animali meno comuni come le antilopi eland, zibellino e roana; e una grande varietà di uccelli: cormorani, pellicani, aironi, otarde, gru, pivieri, pavoncelle e cicogne.

Delta dell'Okavango

DELTA DELL’OKAVANGO

Un’eccellente destinazione per tutto l’anno, il delta dell’Okavango si trova nella regione nord-occidentale del Botswana. E’ una delle principali attrazioni del paese con la sua fauna molto abbondante, tra cui una grande popolazione di waterbucks, ippopotami e coccodrilli. Qui si possono trovare anche giraffe, ghepardi, antilopi, iene, zebre, gnu, facoceri e alcuni dei 5 grandi. A volte viene anche definito il “gioiello del Kalahari” a causa dei suoi panorami mozzafiato, dell’ecosistema diversificato e della fauna prolifica.

More Game Reserve

MOREMI GAME RESERVE

La Moremi Game Reserve è una delle riserve naturali più belle dell’Africa. Si trova sul bordo orientale del delta dell’Okavango, con una distesa mozzafiato di boschi, pianure alluvionali e lagune. Una prolifica popolazione di uccelli e mammiferi tra cui bufali, elefanti, leoni, ghepardi, rinoceronti, giraffe, leopardi, cani selvatici e iene può essere facilmente individuata. Ma ciò che è davvero unico nella Riserva Faunstica di Moremi sono le antilopi Lechwe rosse.

Kgalagadi Transfrontier Park

Parco transfrontaliero di Kgalagadi, situato nell’angolo sud-ovest del Botswana, è una regione selvaggia condivisa e gestita congiuntamente da 2 paesi: il Botswana ed il Sudafrica. È un parco completamente non recintato in modo che gli animali possano vagare liberamente. Inoltre mantiene limiti rigorosi sul numero di visitatori, di campeggiatori, sulla durata del soggiorno e alcune altre regole per preservare la natura selvaggia del parco. Il  parco ospita i leoni dalla criniera nera e alcuni dei branchi più fitti di antilopi, iene brune, sciacalli e gatti selvatici.

Makgadikgadi

Makgadikgadi e Nxai Pan

Unendo le riserve di Makgadikgadi di 39.000 km2 e Nxai pan di 21.000 km2 nel Botswana nord-orientale, si ottiene un parco nazionale delle dimensioni enormi. I paesaggi di Makgadikgadi consistono principalmente in bianche saline. Infinite, aree di terreno pianeggiante ricoperte di sale e altri minerali. Le due più grandi sono Sowa e Ntwetwe. Nxai Pan incontra il Parco Nazionale Makgadikgadi sul confine settentrionale. La pianura, che in realtà è un fondale fossile di circa 40 km quadrati, ospita i baobab millenari. I baobab di Baines, come sono conosciuti oggi dal nome del loro scopritore, sono uno delle attrazioni principali di questo parco.

Mokolodi National Reserve

La riserva naturale di Mokolodi si trova vicino alla città di Gaborone. Si tratta di una riserva privata senza scopo di lucro, ed offre safari, trekking, rinoceronti e giraffe, passeggiate con gli elefanti e qualche altra interazione con la fauna selvatica. Il punto forte è la possibilità di interagire con i ghepardi.

Savuti

Questo parco si trova a sud-ovest del Chobe National Park e rimane una delle principali destinazioni per l’avvistamento di animali in Botswana. Il parco è meglio conosciuto per la caccia dei predatori come leoni e iene a discapito di elefanti, bufali e antilopi. Il parco offre anche splendidi paesaggi con colline, foreste e laghi intorno all’area.

Selina Reserve

Splendidamente inserita tra il Parco Nazionale del Chobe e il Delta dell’Okavango, la Riserva Selina vanta una prateria di 300.000 acri e una vasta gamma di animali selvatici tra cui ghepardi, giraffe, sciacalli e leopardi. Il parco è rinomato soprattutto per i suoi branchi di leoni e grandi branchi di elefanti. Offre fantastiche praterie, splendide lagune e un famoso sentiero per canoe.

Altri articoli -

Cosa vedere in California: le migliori destinazioni

Visitare la California è un sogno per moltissimi turisti di tutto il mondo e non potrebbe essere diversamente. Ha tutto ciò che si possa...

Hotel vicino al Boston Logan Airport

Stai cercando un hotel vicino al Boston Logan International Airport? Sei fortunato! Ci sono un sacco di ottime opzioni vicino l'aeroporto principale di Boston....

Dove dormire a Honolulu

La città più popolosa delle Hawaii, Honolulu, è una tappa obbligata se visiti l'isola di Oahu. È una vivace città balneare ubicata lungo la...

Hotel economici a San Diego: quale scegliere nel 2024

La ricerca di hotel economici a San Diego, in California, può essere snervante. San Diego è una destinazione molto popolare sia per i viaggi...

Dove dormire a Waikiki

Waikiki Beach è il cuore dell'isola di Oahu con la maggior parte degli hotel ubicati su questa famosa striscia di sabbia. Ci sono centinaia...