Il tuo esperto dell’

Alaska

Guida di viaggio
Home » Stati Uniti » Alaska

Informazioni generali

Capitale: Juneau

Lingua: la lingua ufficiale è l’inglese.

Valuta: dollaro americano (USD).

Carte di credito e bancomat: gli sportelli ATM sono sparsi in tutto il paese e la carta di credito è accettata ovunque senza problemi, anzi, è altamente consigliata. Puoi essere utilizzata in ogni occasione.

Prese di corrente: 110AC, 60 Hz.

 

L’Alaska è uno dei paesi più selvaggi con la natura incontaminata che guida tutto il paesaggio. I paesaggi incantanti e la fauna selvatica sono le attrazioni che più attirano milioni di visitatori ogni anno provenienti da tutto il mondo. L’Alaska è pura natura: 24 parchi nazionali, più di 3.000 fiumi, 3 milioni di laghi, e 100 vulcani.

L’Alaska è in gran parte una regione selvaggia poco sviluppata, ricoperta dalla tundra artica, dalle montaggne e dai ghiacciai. Per questo motivo, molte zone sono raggiungibili solo via mare o via aria. L’inverno è veramente freddo, il paese è completamente ricoperto di neve e le giornate sono molto brevi. Non sembra, ma è un paese che ha molto da offrire. Il Glacier Bay National Park merita sicuramente una visita per ammirare i suoi mestosi iceberg. Gli amanti del wildlife, non possono assolutamente perdere l’avvistamento dell’orso Grizzly mentre caccia i salmone lungo i fiumi. Mentre la Denali Highway dell’Alaska merita un tour on the road.

Guide dell’Alaska

Coming Soon

Informazioni pratiche

Visto e documenti di viaggio

è necessario il passaporto con scadenza posteriore alla data di rientro in Italia. Inoltre, come cittadino italiano, non hai bisogno del visto se visiti il paese per turismoe se il tuo soggiorno è inferiore a 90 giorni. Al posto del visto hai bisgno di ottenere l’ ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L’ESTA la ottieni online, collegandoti al sito https://esta.cbp.dhs.gov. Compili il modulo e lo invii con i documenti richiesti (tutto viene fatto online). Inoltre, ricordati che l’ESTA devi ottenerla prima di salire sull’aereo per gli Stati Uniti.

Periodo migliore per visitare l'Alaska

Il periodo migliore per visitare l’Alaska è sicuramente l’estate, quando le giornate sono più lunghe e tutte le attrazioni sono aperte. Però i mesi di giugno, luglio e agosto corrispondono ai mesi di alta stagione e i prezzi sono molto alti. Quindi, per risparmiare, senza dover rinunciare all’Alaska, considera l’alternativa di viaggiare in maggio o in settembre. Il tempo è ancora buono. Le temperature sono un pò più fresche rispetto la piena estate, ma tutte le attività all’aperto sono ancora fattibilissime.

Come muoversi in Alaska

Il viaggio in Alaska è diverso da qualsiasi altra parte del mondo: andare da un posto all’altro non è per niente facile. La natura è talmente selvaggia che spesso non è possibile esplorarla via terra con le 4 ruote.

Ci sono molte aree rurali dove l’unico modo per accedervi è tramite aereo. I principali aeroporti del paese (Anchorage, Fairbanks e Juneau) collaborano con operatori di volo privati ​​per fornire i servizi necessari alle piccole comunità e  villaggi situate nelle aree più remote, in particolare nelle regioni dell’estremo nord e sud-ovest e in alcune comunità costiere.

Quindi per muoverti avrai le seguenti alternative:

Traghetto: le aree costiere dell’Alaska sono famose per l’abbondante fauna selvatica, i meravigliosi ghiacciai e le comunità portuali. Per molte di queste città, traghetti e taxi d’acqua sono il collegamento principale con il resto del paese.

Il traghetto rappresenta un’opzione eccellente soprattutto se sei un viaggiatore indipendente, perché ti consente di portare con te la tua auto, il camper o la moto. Se il tuo viaggio in barca è lungo, non preoccuparti perché i traghetti offrono cabine private per la notte. Oppure, se vuoi risparmiare, puoi anche dormire nelle aree comuni con il tuo sacco a pelo.

Ovviamente, a bordo sono disponibili servizi di ristorazione. L’unico difetto è che i posti sono limitati, e vengono accusati velocemente. Per cui ti conviene prenotare in anticipo, soprattutto durante i mesi estivi o se viaggi con un veicolo.

L’Alaska Marine Highway è il sistema di traghetti statale dell’Alaska, che offre un servizio di linea per i trasferimenti interni tra William Sound, la penisola di Kenai, l’isola di Kodiak e le isole Aleutine.

Auto o Camper: Il modo migliore per visitare l’Alaska è in auto o, meglio ancora, in camper. Questo ti dà la libertà di esplorare il paese al tuo ritmo. Potrai ammirare le imponenti montagne e gli spettacolari ghiacciai lungo le autostrade dell’Alaska, e fare incontri ravvicinati con animali selvatici come pecore, aquile e alci.

Molte delle destinazioni popolari dell’Alaska sono accessibili in autostrada, tra cui il Parco nazionale e la riserva di Denali, Wrangell-St. Elias National Park and Preserve e il Kenai National Wildlife Refuge.

Le compagnie di noleggio auto e camper sono disponibili nella maggior parte delle città dell’Alaska. Come i servizi di gas, cibo, campeggi e altri alloggi sono abbondanti lungo le strade principali.

Bus: Se non te la senti di guidare nella natura selvaggia dell’Alaska, allora puoi utilizzare i pullman che percorrono tutte le autostrade del paese, tra cui la Dalton Highway non asfaltata di 400 miglia e la Top of the World Highway, che arriva fino in Canada.

Aereo: L’Alaska è il più grande stato degli Stati Uniti e spesso l’aereo è il modo più efficiente di viaggiare tra le comunità.

Questi “aerei Bush” sono piccoli aerei che servono centinaia di comunità remote ed offrono un’esperienza di natura selvaggia davvero autentica, dando ai visitatori una visione reale dello stile di vita tipico delle zone rurali dell’Alaska.

I voli turistici sono un’attività turistica popolare e possono essere fatti sia in aereo che in elicottero. Gli operatori privati ​​offrono tour nella natura selvaggia, atterrando su montagne o ghiacciai, e molti includono escursioni, servizio di resort e pesca a mosca.

Inoltre, i tour offrono anche voli che includono brevi soste nei villaggi nativi dell’Alaska, oppure l’esperienza di viaggiare su un volo ‘postale’, che consegna posta e pacchi nelle località remote.

Treno: L’Alaska offre alcuni dei viaggi in treno più spettacolari del mondo. Due ferrovie operano nello stato, la Alaska Railroad e la White Pass & Yukon Route.

La White Pass & Yukon Route viaggia da Skagway a Fraser ed è una linea ferroviaria panoramica che attraversa terreni accidentati e paesaggi impressionanti.

L’Alaska Railroad è la moderna ferrovia che va da Seward a Fairbanks con fermate ad Anchorage, Wasilla, Talkeetna e Denali National Park and Preserve. L’Alaska Railroad è famosa per i suoi vagoni con cupola in vetro per garantire uno spettacolare scenario a 180 gradi.

Entrambi i treni offrono ancora un servizio di “whistle stop” per consentire ai passeggeri di sbarcare lungo la strada per una tranquilla giornata di picnic, pesca o escursioni.