INFORMAZIONI GENERALI

 

  • Lingua: il Canada ha due lingue ufficiali: l’inglese e il francese.
  • Valuta: la valuta canadese è il dollaro canadese (CAD).
  • Carte di credito e bancomat: gli sportelli ATM sono sparsi in tutto il paese e la carta di credito è accettata ovunque senza problemi. L’unico problema è la connessione. Può capitare che nelle zone più remote ci sia una temporanea difficolta ad utilizzare la carta di credito per via della perdita del segnale.
  • Prese di corrente: le prese sono di tipo B (uguale a quella utilizzata negli Stati Uniti): 110-120 V, 60Hz.

 

In una sola parola si può definire il Canada: strepitoso. E’ uno dei paesi più belli al mondo,  sempre inserito tra le migliori destinazioni di viaggio. E’ un paese completo di tutto, i locali sono sempre gentili e pronti ad aiutarti.

Puoi camminare per le strade di Toronto, Montreal e Vancouver. Oppure passeggiare tra i numerosi laghi e parchi nazionali sparsi in tutto il paese, come il Banff National Park. Il Canada si contraddistingue per le sue 16 riserve considerate patrimonio dell’UNESCU. E se ami il wildlife, allora vai nella British Columbia ad osservare l’orso bruno cacciare i salmoni mentre risalgono i fiumi, oppure l’orso polare a Churchill. E ancora, fai snowboard sulle montagne innevate di Whistler o rafting lungo i fiumi.

 

Guide di viaggio

 

 

 

Cosa vedere in Canada

 

1 Quebec City: La capitale amministrativa del Quebec è Quebec City nota per il suo significato storico e uno stile di vita tranquillo. Si eregge sulla scogliera che domina Lawrence Seaway, ed offre una piacevole vista sull’architettura coloniale originale, con le tipiche passerelle di ciottoli. La maggior parte delle attrazioni sono nella Old Town, nella città vecchia. Da vedere sono il castello Frontenac, la basilica di Sainte-Anne-de-Beaupré, il museo nazionale delle belle arti del Quebec e le pianure di Abramo.
Il centro storico di Quebec City è abbastanza compatto e quindi tutti i luoghi di interesse sono raggiungibili a piedi. In ogni caso, puoi contare su un buon trasporto pubblico e, se ti piacciono le due ruote, anche sulle piste ciclabili.
Se punti ad una vivace vita notturna, allora devi andare intorno alla Grande Allée e a La Rue St. Jean.
I dintorni della città ha molto da offrire: l’Ice Hotel, le cascate di Montmorency, la Basilica di Saint-Anne-de-Beaupre, e il villaggio alpino di Mont-Tremblant sono solo alcune delle attrazioni su cui puntare.

2. Banff e Jasper: Banff è una delle località più famose del Canada, specialmente per gli amanti dell’attività all’aria aperta. Si distingue in due luoghi ben distinti: uno è il Parco Nazionale di Banff, dove ci sono le montagne, e l’altro è la città di Banff, ottima base di partenza per l’esplorazione del parco, ricca di hotel, ristoranti, negozi,e pub.
Banff è perfetta sia in estate che in inverno. In estate i turisti si dirigono verso Banff per fare trekking nelle Montagne Rocciose. Mentre in inverno per sciare.
Le altre grandi attrazione della zona sono il Lake Louise, famosa per il suo elegante hotel e il magnifico lago e il Lake Moraine.
Il Parco Nazionale di Banff è il punto principale delle Montagne Rocciose canadesi e, tra i numerosi parchi canadesi, è quello che attrae maggiormente i turisti.
Molte ore a nord di Banff è si trova il remoto Jasper National Park. Jasper è molto meno sviluppato rispetto a Banff. E’ un posto tranquillo e selvaggio al tempo stesso. Qui non troverai ristoranti eleganti o tanti hotel di lusso. Ci sono pochi alloggi (alberghi, rifugi, hotel), e anche i servizi di trasporto pubblico scarseggiano.
Il panorama di Jasper è il classico Rockies canadese e potrai fare escursioni al Lago Maligne, alle cascate alle Miette Hot Springs e al Columbia Icefield, un enorme campo di ghiaccio che si alimenta da ben otto ghiacciai. Qui puoi visitare il ghiacciaio Athabasca con un enorme autobus oppure scegliere un’escursione a piedi lungo i magnifici sentieri che raggiungono il ghiacciaio.

3. Montreal
Questa bellissima città del Quebec offre uno sguardo sul lato francese del paese. Strade in stile europeo, un centro commerciale sotterraneo, club jazz e una cucina straordinaria rendono questa città la più romantica e alla moda di tutto il paese. E anche la vita notturna qui non scherza. C’è un bar o un club ad ogni angolo di strada. Le zone più famose per la vita notturna sono intorno a Rue Crescent, Boulevard Saint-Laurent e Rue Saint-Denis.
Il francese è la lingua principale e la maggior parte della popolazione la preferisce rispetto all’inglese.
La vecchia Montreal lungo il fiume include la maggior parte dei siti storici. Le attrazioni degne di nota sono la basilica di Notre-Dame di Montreal, Place d’Armes, Saint Paul Street e il mercato di Bonsecour. Ci sono anche molti musei da visitare nel quartiere Downtown, come il Musée d’art contemporain e il Museo Redpath. Vicino al centro è Mont Royal, che offre alcune belle passeggiate e una splendida vista della città. Anche i quartieri limitrofi sono una vera attrazione. Quartieri come Plateau, Mile End, Quartier Latin-Le Village e Rosemont-La Petite-Patrie, offrono un mucchio di cose interessanti da vedere.

4, Vancouver: Vancouver è un gioiello di città. E’ una metropoli vivace e ultramoderna. Il cuore pulsante della città è il City Center, dove sicuramente trascorrerai la maggior parte del tuo soggiorno. Visita il pittoresco Stanley Park, il Coal Harbour, e almeno una delle tante gallerie/musei sparsi per la città, come la Science World o la Vancouver Art Gallery. Passeggia tra i tanti parchi di Vancouver, come Queen Elizabeth, Charleson e English Bay, avrai ottimi scorci sulla città.
Ma la vera chicca di Vancouver è la sua posizione: è sviluppa ai piedi delle montagne Coastal Range, nella British Columbia, per cui è vicinissima ad una natura spettacolare, ottima per le escursioni estive e perfetta per vivere la neve invernale su sci e snowboard.

Escursioni da Vancouver

 

5. Ottawa: Ottawa è la capitale federale del Canada e si adatta perfettamente ad essere visitata a piedi o in bicicletta (come Amsterdam). Ci sono diversi percorsi designati appositamente per pedoni e ciclisti. E’ sede di molti musei, gallerie d’arte e negozi. Parliament Hill è l’attrazione più popolare di Ottawa. Si trova sulle rive del fiume Ottawa, ed è uno splendido edificio neobarocco pieno di arte. Ti consiglio di fare il tour dell’edificio, ne vale la pena. Il Canadian War Museum e la National Gallery of Canada sono due musei da non perdere durante il tuo soggiorno ad Ottawa. Oltre al Canadian Museum of History e al Canadian Museum of Nature. La zona del Byward Market, il mercato all’aperto e un giro tra le birrerie artigianali di Westboro sono degne di nota.
Un’altra attrazione interessante è il Canale Rideau, un ottimo posto per il kayak. In inverno, il canale gela, creando la pista di pattinaggio sul ghiaccio più grande del mondo.

6.Churchill, Manitoba: Questa potrebbe essere una piccola città in mezzo al nulla, ma è anche la Capitale mondiale degli orsi polari, la capitale mondiale delle balene beluga e uno dei posti migliori per ammirare l’aurora boreale. Puoi viaggiare su un buggy della tundra (un autobus speciale sollevato su ruote giganti per tenerti lontano dagli orsi polari) e dirigersi nelle pianure aperte per osservare gli orsi polari nei loro habitat naturali.

7.Whistler: Whistler è la principale stazione sciistica della costa occidentale del Canada, e dista circa un’ora e mazza da Vancouver. Partendo da Vancouver, la si può raggiungere percorrendo la Sea to Sky Highway (HW 99), una delle strade più belle del Nord America, offre alcuni dei migliori scenari in Canada. Whistler è uno dei posti migliori in Canada da visitare in inverno. Sciatori e snowboarder provenienti da tutto il mondo raggiungono questa località turistica per scolpire alcune delle migliori piste da sci del Nord America.

8.L’isola di Vancouver: Dall’altra parte del Salish Sea di Vancouver si trova la grande isola con lo stesso nome, Vancouver Island. E’ la città di Victoria. Questa è una città di soli 80.000 abitanti, molto più tranquilla di Vancouver, ma offre comunque molte attrazioni.Le principali attrazioni di Victoria includono il British Columbia Parliament Building e il Castello di Craigdarroch. Victoria è piena di rigogliosi giardini molto piacevoli da visitare: i Giardini Butchart, e i Giardini Abkhazi.Il panorama dell’isola di Vancouver è assolutamente magico; un misto di montagne, spiagge nascoste e una rigogliosa foresta pluviale temperata. Prova i gustosi frutti di mare, fai un’escursione, avvista le balene, fai shopping e rilassati sulla spiaggia. Questo è un posto dove sedersi e rilassarsi. Da qui puoi anche visitare luoghi come Tofino, dove la vivace comunità di surf si è evoluta in una divertente città hippie.

9. Calgary: Calgary è la città più grande e più ricca della regione di Alberta. L’area Downtown è dove si trovano la maggior parte di uffici e grattacieli. Ma sono i molti quartieri eclettici che si trovano ai margini di questo quartiere che sono i veri punti salienti della città. Trendy Beltline è il quartiere dei ristoranti e negozi di lusso; Beyond Beltline è il quartiere dei divertimenti; Inglewood è il quartiere storico e ha alcuni degli edifici più antichi di Calgary e infine, l’International Avenue è dove risiede la maggior parte della popolazione immigrata. Se vuoi ammirare lo skyline di Calgary, allora vai a Nose Hill, Scotsman Hill e a Tom Campbell’s Hill. Calgary offre anche un sacco di attività a basso costo per i viaggiatori in economia. Vai sui pattini a rotelle, pranza a Kensington o sali in cima alle cime circostanti. Ci sono grandi escursioni, kayak, sci, rafting e campeggio qui. Per esplorare la città il noleggio di una bici è l’opzione migliore, ci sono numerose piste ciclabili che attraversano tutta la città. Se ti capita di visitare Calgary in Luglio, non puoi assolutamente perderti il rodeo. E’ un mega evento nella città, dove tutti fingono di essere un cowboy per alcuni giorni. È molto divertente e assaggiare il cibo del festival è un’esperienza unica.

10. Toronto: Toronto è la città più grande del Canada e offre veramente tanto. Visita la vecchia Toronto, è dove si trova la maggior parte delle attrazioni principali della città sono. Visita siti degni di nota come l’Art Gallery di Toronto, il Distillery District, il St. Lawrence Market e l’iconica CN Tower. Ai margini della vecchia Toronto ci sono molti altri luoghi di interesse, tra cui il Royal Ontario Museum e Casa Loma. Toronto è una delle città più etnicamente diverse del mondo. La metà della popolazione è nata all’estero. Little India su Gerrard Street, Little Italy / Portugal Village su College e Grace e Chinatown su Spadina sono tutti esempi meravigliosi. Una visita a una di queste comunità sarebbe tempo ben speso. Potrai assaggiare piatti tipici gustosissimi.

Non può mancare una giornata di relax alle spiagge di Toronto. Il viaggio in traghetto è da solo una visita. Gli scorci sulla città sono incredibili. Infine, nessun viaggio a Toronto è completo senza un viaggio alle possenti cascate del Niagara, che consideravano una delle tre più grandi cascate del mondo. È possibile organizzare facilmente una gita di un giorno per vedere le cascate o trascorrere la notte in uno dei tanti alberghi della città.

Escursioni da Toronto

 

11. Halifax
Situata nella provincia orientale della Nuova Scozia, Halifax è la città più importante della regione atlantica del Canada. Halifax è una vivace città portuale che gestisce la maggior parte del commercio atlantico che proviene da tutto l’oceano.
Le attrazioni più famose di Halifax sono per lo più di natura marittima e storica. La Cittadella è da non perdere, così come lo sono il Museo Marittimo dell’Atlantico e il Molo 21. Naturalmente, Halifax ha il miglior pesce in Canada e ad un prezzo molto buono.
Se vai ad Halifax, non può mancare una visita alla Nuova Scozia. La costa è ricca di spiagge stupende: Crystal Crescent, Carters Beach e Lawrencetown Beach.
Cape Breton è il luogo di vacanza preferito tra i locali e ospita alcune delle migliori attività all’aperto in Nuova Scozia. Il Cabot Trail è uno dei migliori itinerari in bicicletta del Nord America e lo Skyline Trail presenta alcuni dei paesaggi più belli del Canada orientale. Altre attività includono l’osservazione delle balene e la visita di uno dei tanti monumenti storici gaelici.

 

Cosa fare in Canada

 

1. Fai trekking sulle Montagne Rocciose canadesi

Le Montagne Rocciose canadesi sono uno dei posti più belli del Canada. Puoi sia pianificare un trekking di più giorni nella natura selvaggia o, se preferisci, fare delle escursioni giornaliere mentre ti trovi in una delle tante affascinanti città di montagna.

2. Vai a sciare in una delle tante città di montagna

Il Canada è pieno di pittoreschi paesini di montagna, che sono tra i migliori posti in Canada da visitare in inverno. Ovviamente, praticare sci e snowboard è uno spettacoli in queste montagne.
Ma non sono le uniche attività possibili. Escursioni con ciaspole o motoslitta sono molto comuni.

Banff è una delle destinazioni più famose. Ma il Canada è pieno di destinazioni sciistiche eccezionali: Sunshine Village, Whistler Blackcomb, Lake Louise, Kicking Horse e Mont Tremblant sono solo alcuni.

3. Fai una passeggiata nella foresta pluviale

Fai un’escursione al Pacific Rim National Park per ammirare le meravigliose foreste pluviali sull’Isola di Vancouver. È uno dei parchi più famosi del Canada, sede di Western Hemlock, Western Red Cedar e Pacific Silver Fir. L’area di Long Beach è uno dei luoghi più accessibili per le escursioni, ma anche le dune di sabbia dietro a Wickanninish Beach sul South Beach Trail non sono male.

4. Visita le Cascate del Niagara

Le cascate del Niagara sono una delle più grandi cascate del mondo e tra le attrazioni più visitate dai turisti. Quando si pianifica un viaggio in Canada, una visita a queste cascate gigantesche è un must assoluto. Le cascate sono gigantesche. Le puoi visitare facendo un giro in barca verso le cascate (preparati a bagnarti) o in elicottero, per avere una veduta dall’alto della meraviglia naturale.

5. Partecipa ad una partita di hockey

L’hockey su ghiaccio è lo sport preferito dei canadesi e assistere ad una partita dovrebbe essere obbligatorio.

6. Roadtrip – Viaggio su strada

C’è così tanto spazio aperto e destinazioni fuori dal comune in Canada; avere la propria auto consentirà molta libertà e flessibilità durante la permanenza in Canada.

7. Osserva l’Aurora Boreale

Il Canada è uno dei posti migliori per osservare la mitica Aurora Boreale. Vai a Churchill, nella regione di Manitoba, per il suo inseguimento. Ma attento agli orsi polari!

 

Come muoversi in Canada

 

Sicuramente il modo più conveniente per risparmiare è muoversi facendo l’autostop. Non solo il Canada è un paese sicuro, ma l’autostop è anche legale. E’ anche vero però, che se ti trovi in aree più rurali, potresti non incontrare macchine anche per ore.
L’altra opzione per risparmiare è utilizzare il car-sharing, specialmente se ti devi spostare tra le grandi città. Puoi controllare sui siti Craigslist e Kangaride se c’è qualcuno disponibile.

Se le opzioni sopra elencate sono troppe avventurose per te, allora punta sugli autobus, in particolare Megabus se devi viaggiare tra le città dell’Ontario e del Quebec. Le tariffe sono veramente economiche. Se invece viaggi nella regione di Alberta puoi utilizzare i bus della compagnia Red Arrow, mentre nel Canada occidentale la Greyhound.

Per visitare le grandi città, puoi sfruttare i mezzi pubblici prendendo un Pass giornaliero o settimanale. Ad esempio, a Toronto un abbonamento settimanale costa circa 30 € ed include viaggi illimitati su metropolitana, autobus e tram.
Se hai poco tempo e devi spostarti tra due città molto distanti tra loro, l’aereo (Air Canada o WestJet) è l’opzione migliore, ma non è economico. Se le città sono vicine, puoi prendere il treno, che sicuramente è più conveniente rispetto l’aereo.

Il Canada offre un servizio ferroviario (VIA Rail) ben organizzato, che attraversa tutto il paese, facendo un coast-to-coast (da Ottawa a Halifax). Le tariffe non sono tra le più economiche, ma comunque accessibili. Per fare il ‘costa a costa’ il prezzo è di circa 110 €.

Il Canada è un paese molto grande e, sicuramente, se la tua intenzione è quella di uscire dalle grandi città e immergerti nella natura mozzafiato che caratterizza tutto il paese, il modo migliore è quello di noleggiare un’auto. Purtroppo costa. Il prezzo per il noleggio di una macchina utilitaria piccola parte in media dai 18-20 € al giorno. Più devi aggiungere il prezzo della benzina. Ti consiglio di fare benzina nelle stazioni di servizio di brand canadesi. Qui le tasse e quindi il costo per litro è più basso rispetto alle altre stazioni di servizio. Specialmente nelle aree più remote.

 

Dove dormire in Canada

 

Dormire in Canada non è certo economico. Certo, dormire nelle grandi città come Toronto o Vancouver è più caro rispetto le zone più rurali del paese, ma comunque costano. Basta pensare che dormire in ostello, per un posto letto in dormitorio costa circa 30 CAD (circa 20 €) mentre per una camera doppia in albergo economico si parte da circa 25-30 €, se prenoti con largo anticipo. Altrimenti poi il prezzo aumenta man mano che si avvicina la data di partenza. Inoltre, ostelli ed alberghi economici non ce ne sono molti in Canada e, ovviamente, sono i primi ad esaurire le camere disponibili.

Airbnb è disponibile in tutto il paese, e i prezzi sono simili a quelli degli hotel economici. In media, per una camera in appartamento condiviso si paga una media di 20 € per notte che si abbassa se il bagno è condiviso. Mentre per un appartamento il prezzo medio è di 35-40 € per notte. Questo in linea generale. Tieni conto, però, che nelle grandi città come Toronto, i prezzi si alzano notevolmente, partendo dai 50 € in sù.

Se vuoi risparmiare, allora prova l’avventura del campeggio. I canadesi amano l’aria aperta ed essere immersi nella natura, per cui il Canada offre un’ampia scelta di campeggi sparsi in tutto il territorio. Ma, anche in questo caso, bisogna prenotare con largo anticipo visto i prezzi convenienti e l’alta richiesta, soprattutto per i mesi di giugno – luglio e agosto, tendono ad esaurirsi velocemente. In media, a notte si paga circa 8-20 €.

Se vuoi risparmiare ancora di più, sfrutta il couchsurfing. E’ abbastanza diffuso nelle grandi città, mentre meno nelle aree più remote o nelle piccole cittadine. E’ una buona occasione per trascorrere qualche serata in compagnia di persone locali. I canadesi sono molto simpatici e gentili.

 

Dove dormire a Toronto Dove dormire a Vancouver