Cosa vedere a Tallin

Tallinn è la capitale dell’Estonia, un luogo pittoresco da esplorare. E’ piena di storia, cultura e cose meravigliose da fare e da vedere. Quindi, se hai bisogno di ispirazione su come trascorrere al meglio il tuo tempo in città, continua a leggere la mia guida completa sulle migliori attrazioni di Tallinn.

La cosa bella è che la maggior parte delle principali attrazioni turistiche si trova nella Città Vecchia (o vicino ad essa), il che significa che sono facilmente raggiungibili a piedi.

Quando visitare Tallin

Situata nel nord Europa, sulla costa del Mar Baltico, Tallinn è una destinazione turistica molto popolare. Ogni anno, migliaia di visitatori affollano questa pittoresca città per il suo centro storico, l’architettura medievale e le stradine acciottolate. Ma qual è il momento migliore per visitare Tallinn?

In generale, il periodo migliore è nei mesi estivi, tra giugno e agosto. Le giornate sono soleggiate con temperature piacevoli. Tuttavia, questi sono i mesi più popolare, con le attrazioni più affollate e con prezzi degli alloggi più cari.

In alternativa, puoi scegliere anche la primavera per visitare Tallin, quando i prezzi sono più bassi e le temperature ancora fresche. Se il freddo non ti spaventa, il mese di Dicembre, quando in città si respira la suggestiva atmosfera natalizia, Tallin è uno spettacolo!

In ogni caso, non importa quando decidi di visitare Tallinn, troverai sempre molte attrazioni ad aspettarti.

Come raggiungere Tallin

Dato che Tallinn è la capitale del paese, molti sono i voli che partono dalle principali città italiane per raggiungono l’Estonia. Puoi trovare partenza da Milano, Napoli, Venezia e Roma. Sia come volo diretto che con scalo.

Nel corso dell’anno puoi trovare svariate offerte e voli economici. Ti suggerisco di utilizzare Skyscanner per trovare le migliori offerte sui voli per Tallinn.

In alternativa, se arrivi dalla Finlandia, puoi prendere il traghetto diretto da Helsinki per Tallinn. E’ veloce ed economico.

Quanti giorni servono per visitare Tallin?

Tallinn è davvero una delle città più belle dell’Europa orientale ed è una destinazione perfetta dove trascorrere un lungo fine settimana. Quindi ti consiglio di starci per almeno 3 notti. Potresti trascorrere più tempo, ma non di meno, altrimenti ti perderai tutte le cose migliori da fare.

In aggiunta, se hai voglia di esplorare di più dell’Estonia, allora la scelta migliore è noleggiare un’auto per un paio di giorni dopo aver esplorato tutte le migliori attrazioni turistiche della capitale.

Cosa vedere a Tallin: le 12 migliori attrazioni

Essendo la capitale e la città più grande del paese, Tallinn offre tantissime cose da fare e da vedere. Tra chiese, castelli, cattedrali e palazzi eleganti non avrai sicuramente il tempo di annoiarti. Di seguito le principali attrazioni.

Cattedrale di Alexander Nevsky

Questa è una delle attrazioni iconiche di Tallin. La cattedrale di Alexander Nevsky è un’opera d’arte, sia dentro che fuori. È facile da trovare ed è l’ingresso gratuito.

La sua realizzazione venne completata nel 1900, quando l’Estonia faceva ancora parte dell’impero russo. L’aspetto è sbalorditivo. Le sue pareti rosse, le decorazioni bianche luminose e le cupole a cipolla nera ti stupiranno.

Piazza del Municipio

E’ il cuore pulsante della città, fiancheggiata da fantastici vecchi edifici medievali e circondata da caffè, bar e ristoranti e al centro si tengono regolarmente mercati.

Le attrazioni si trovano a pochi passi di distanza e l’inverno è uno dei periodi più magici perchè la piazza ospita una mostra di alberi di Natale dal 1441 e il suo mercatino di Natale è uno dei migliori da visitare in tutta Europa.

Parco e Museo d’Arte Kadriorg

Questo museo d’arte è famoso sia per i suoi esterni che per i suoi interni, ma ciò che spicca  maggiormente è l’enorme Kadriorg Park. Venne realizzato per conto di Pietro il Grande nel lontano 1718. Oggi il parco ospita alberi lussureggianti e aiuole incantevoli, con sculture, fontane e stagni sparsi ovunque.

Dista circa 35 minuti a piedi dal centro storico, oppure è facilmente raggiungibile tramite i mezzi pubblici.

Collina di Toompea

Occupa una posizione prominente sopra il resto della Città Vecchia, ed ospita numerosi e impressionanti siti storici, con il castello di Toompea che si trova accanto alla chiesa di Sant’Olaf e alla cattedrale di Aleksander Nevsky.

Nota per essere la tomba di Kalev, una figura mitologica in Estonia, il tumulo è un posto fantastico in cui passeggiare. Oltre ai tanti bei palazzi antichi, offre anche delle splendide viste sulla città.

Vale la pena visitare il castello di Toompea anche se attualmente non è più un castello in quanto tale, ma è sede del Parlamento dell’Estonia. I tour gratuiti possono essere organizzati in anticipo e puoi assistere alle sessioni del parlamento dalla galleria pubblica.

Chiesa di Sant’Olaf

Considerato uno dei simboli di Tallinn, questa chiesa iconica è molto bella e un ottimo punto fotografico. Prende il nome dal re Olaf II di Norvegia ed è il più grande edificio medievale rimasto nell’intera Tallinn. Costruita nel 1200, si presenta ancora in ottime condizioni nonostante sia stata colpita da numerosi fulmini nel corso dei secoli.

La sua guglia raggiunge un’altezza di 123 metri e dalla piattaforma di osservazione può godere di una vista mozzafiato sulla città. Ti avviso: dovrai salire a piedi 232 gradini. La piattaforma panoramica è aperta solo nei mesi estivi, non in inverno.

Danish King’s Garden

Il Danish King’s Garden è uno dei luoghi più strani ma meravigliosi di Tallinn. L’area è il luogo di nascita della bandiera danese. Il giardino rimane un’area in cui i locali onorano il ruolo svolto dalla Danimarca nella storia dell’Estonia.

È anche un’area totalmente gratuita da esplorare, quindi ancora una volta, un ottimo posto per chi cerca i posti migliori da visitare a Tallinn con un budget limitato!

St. Catherine’s Passage

Questo è uno dei luoghi più pittoreschi di tutta Tallinn! Questo vicolo tortuoso è un passaggio semi nascosto che conduce a quella che un tempo era la chiesa di Santa Caterina.

Il passaggio acciottolato è fiancheggiato da molti meravigliosi edifici medievali e collega la via Vene a Muurivahe. I suoi edifici secolari ora ospitano laboratori e studi dove puoi osservare artisti che realizzano ceramiche, oggetti in vetro, prodotti in pelle e tessono tessuti.

Municipio di Tallin

Situato proprio nel cuore della città, il municipio di Tallinn è stato costruito nel lontano 1404 ed è l’unico edificio gotico rimasto nei Paesi baltici. La struttura sfoggia un’alta torre su cui è appollaiata una banderuola di Old Thomas, simbolo e guardiano di Tallinn.

L’interno sfoggia un’architettura favolosa, oltre a molti bei manufatti antichi, decorazioni e arazzi finemente intrecciati. Dominando l’omonima piazza su cui sorge, il municipio è uno dei monumenti più riconoscibili e importanti di Tallinn.

Nei mesi di agosto e luglio il municipio è aperto ai visitatori ed è possibile visitare l’intera area, inclusa la soffitta e seminterrato. I prezzi partono da 5 euro d’ingresso.

Museo del KGB

Poiché era l’unico posto in cui i turisti stranieri potevano soggiornare, il KGB ha deciso di allestire al 23° piano dell’Hotel Viru il suo quartier generale per tenere sotto controllo ciò che stavano facendo. Inaugurato nel 1972, l’hotel è stato il primo grattacielo della città ed è stato utilizzato dal KGB fino all’indipendenza del Paese nel 1991.

Oggi puoi fare un affascinante tour intorno al quartier generale per vedere i vecchi dispositivi di sorveglianza, uniformi e manufatti dell’epoca sovietica. Il museo vanta anche una vista mozzafiato su Tallinn.

Mura della città

Sono le parti più antiche delle mura di Tallinn risalenti al XIII secolo. Per solo un paio di euro, puoi arrampicarti sulle pareti e percorrerle per un tratto. È un tour breve, ma offre delle viste meravigliose.

Circondando il centro storico, con porte e torri di guardia. Sono tra le mura cittadine meglio conservate d’Europa e offrono sicuramente uno spettacolo molto suggestivo e imponente.

Torre della televisione di Tallinn

La torre della televisione di Tallinn si trova fuori dall’area principale della città, quindi non è raggiungibile a piedi. È la torre panoramica più alta del nord Europa e, nelle giornate limpide, potrai godere di panorami fantastici. Raggiunge un’altezza di 314 metri e venne costruita in tempo per le Olimpiadi estive del 1980 a Mosca, per migliorare le telecomunicazioni nella regione. Nel 1991 venne presa d’assalto senza successo dalle truppe sovietiche, quando gli operatori radiofonici hanno trasmesso le notizie sull’indipendenza dell’Estonia.

Offre un’incredibile piattaforma di osservazione con viste spettacolari sul paese. Oltre a questo, include anche un ottimo ristorante, oltre ad alcune interessanti mostre interattive sulla storia di Tallinn e dell’Estonia.

Porta Viru

Sono tra le immagini più fotografate della città. Rappresentano l’ingresso principale al centro storico. Queste torri gemelle di Porta Viru furono costruite nel XIV secolo e un tempo facevano parte di un più ampio sistema di porte e torri di difesa della città. Oggi conducono a Viru Street, una strada pedonale molto trafficata che ospita molte piccole boutique, ristoranti e bancarelle.

Tallinn è costosa?

Non eccessivamente, per essere una capitale. Ma se confrontati con il resto dell’Estonia, Tallin ha prezzi più alti. Ma rimane più economica della maggior parte delle capitali europee e ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Come muoversi a Tallinn

Come già anticipato, Tallin è una città compatta e la maggior parte delle migliori attrazioni sono raggiungibili a piedi da qualsiasi alloggio situato nella/vicino la Città Vecchia.

Tuttavia, un’altra opzione è quella di utilizzare il classico autobus Hop on Hop off, che ti porterà alle migliori cose da fare a Tallinn e potrai salire e scendere quando ne hai voglia.

Altri articoli

Un giorno a Praga: itinerario completo

E' difficile non innamorarsi di Praga. Sono passati molti anni da quando ci sono stata la prima volta. E' stato uno dei miei primi...

Ostelli a Helsinki: i migliori del 2024

Helsinki è una delle capitali meno visitate d’Europa. Pianificando un viaggio in Scandinavia, in genere si pensa di vistare Copenaghen o Stoccolma, ignorando completamente...

3 giorni a Stoccolma: itinerario completo

L'affascinante ed elegante capitale della Svezia è davvero una delle città più belle d'Europa. Trascorrendo 3 giorni a Stoccolma hai sicuramente tempo sufficiente per...