Cosa fare
 

Stoccolma, la capitale della Svezia, è una città cosmopolita con un vasta scelta di cose da vedere e fare. Sviluppandosi su 14 isole sul lago Mälaren i ponti non possono di certo mancare in città. Solo nel centro ce ne sono circa 50, anche se i traghetti sono un modo divertente per spostarsi da una parte all’altra della città.

Il suo fascino sta nel mix di terra e acqua: l’intricata rete di corsi d’acqua che circonda la città, musei di fama mondiale, teatri, gallerie e splendidi parchi dove rilassarsi. Esplorare Stoccolma è veramente facile. La città gode di un eccellente sistema ferroviario sotterraneo, il Tunnelbana (T-bana), che porta quasi ovunque. Oppure puoi utilizzare la rete di autobus altamente efficiente e regolare. Ma se vuoi esplorare veramente Stoccolma, cammina! Gira a piedi o noleggia una bicicletta e percorri le piste ciclabili dedicate fermandoti quando vuoi alle numerose attrazioni da vedere a Stoccolma.

 

Cosa vedere a Stoccolma

 

1. Passeggia per le strade di Gamla Stan: è il cuore di Stoccolma, Gamla Stan, il famoso centro storico della città risalente al 1252. L’area è piena di affascinanti vicoli acciottolati e meraviglie architettoniche del Medioevo, ed è considerato uno dei centri medievali meglio conservati in tutta Europa.

Il quartiere gira tutto attorno alle due strade principali, Västerlånggatan e Österlånggatan. L’area è facilmente percorribile a piedi. Inizia con Stortorget, la piazza più antica di Stoccolma, poi fai una passeggiata lungo Köpmangatan, la strada più antica della città, e cerca il vicolo di Mårten Trotzigs, largo solo 90 centimetri!

2. Visita la Swedish Music Hall of Fame: la Svezia potrebbe essere famosa per i suoi fantastici design e i vichinghi, ma è anche rinomata per essere la patria del gruppo musicale pop ABBA. Se si un fan della band, non puoi sicuramente perderti la mostra in suo onore, presso la Swedish Music Hall of Fame.

3. Scopri l’isola di Sodermalm: tra le numerose cose da vedere a Stoccolma, non perderti Sodermalm, a poca distanza dal centro della città. Questo angolo artistico è in realtà una delle tante isole di Stoccolma e merita assolutamente una visita se ti piacciono i locali alla moda, le bizzarre caffetterie e le gallerie fotografiche. Per raggiungerla basta prendere il Sjövägen, un traghetto passeggeri che parte ogni ora da Nybrokajen.

4. Osserva le incredibili rovine di Vasa: all’interno del Museo Vasa, sull’isola di Djurgårde, si trovano i resti di una meravigliosa nave da guerra svedese. Vasa salpò per il suo viaggio inaugurale nel 1628 ma si rovesciò a meno di un miglio nautico al largo della costa. La nave rimase nella baia svedese per ben 333 anni prima di essere ‘pescata’ nel 1961 incredibilmente intatta. Oggi è conservata al Museo Vasa dove potrai ammirarne il suo splendore.

5. Assaggia la tipica cucina di Stoccolma: il cibo tipico svedese e di Stoccolma è una prelibatezza. Soddisfa le tue papille gustative con il famoso buffet smörgåsbord, tipico della Scandinavia. E fai merenda con i panini alla cannella, chiamati kanebullar, i toast skagen (toast conditi con gamberi), senza dimenticare le polpette svedesi

6. Sorseggia un buon caffè: gli svedesi amano il caffè, e ne bevono anche tanto. A Stoccolma è tipica la Fika, una pausa caffè, utile per socializzare davanti a un buon caffè e uno spuntino a base di panini alla cannella (kanelbullar) o una fetta di torta di mele (äppelkaka). A Stoccolma un noto punto di ritrovo è il Vete-katten. E’ un antico caffè risalente agli anni ’20, oggi è di proprietà di un famoso pasticcere (Johan Sandelin).

7. Visita un mercatino delle pulci: cibo svedese, design svedese, e roba svedese…il tipico mercato svedese, il mercato delle pulci di Hornstull Marknad. Qui potrai vedere un po’ di tutto, dagli abiti vintage alle lampade in vetro retrò. Oltre ad una ricca scena di street food sempre pronta a soddisfare il tuo stomaco al primo brontolio.

8. Scopri il design di Stoccolma: Stoccolma è famosa in tutto il mondo per il suo design. Sicuramente avrai sentito parlare di Ikea. Ma questa è solo una minima parte del moderno design che la città ha da offrire.

Se ami la fotografia, dovresti iniziare con Fotografiska. Questa fantastica galleria è un ottimo posto dove vedere le opere dell’arte contemporanea di Stoccolma. Non solo ci sono interessanti mostre di artisti famosi, ma puoi anche partecipare ad un corso di fotografia per migliorare i tuoi scatti durante il tuo soggiorno in città.

9. La mostra Color by Numbers nella torre di Telefonplan: se cerchi qualcosa di insolito da fare a Stoccolma di notte, questo fa al caso tuo. Non hai mai sognato di cambiare letteralmente il colore di un edificio?

La mostra Light up the Colour by Numbers è un’installazione d’arte sul lato di un’enorme torre. Dirigiti alla Torre Telefonplan di Stoccolma e avrai il potere di cambiare i colori della torre. Tutto ciò di cui hai bisogno è un telefono cellulare, che è quello che viene utilizzato per assumere il controllo delle luci, quindi puoi illuminare la notte con la tua tavolozza di colori preferita. Puoi visitare il sito web del progetto per avere maggiori dettagli.

10. Partecipa alla vita notturna di Stoccolma: la città ha una fantastica ampia selezione di bar e club dove puoi ballare tutta la notte. A seconda di ciò che ti piace, scegli tra un tranquillo drink in un bar locale, un pub con musica dal vivo o lo Sturecompagniet, il club più grande della città.

11. Trascorri la notte al museo: se non ami i locali notturni, puoi sempre approfittare delle ore serali per visitare i musei. Un sacco di musei di Stoccolma offrono aperture speciali a tarda notte almeno una o due volte a settimana.
Fotografiska è aperta fino alle 23:00 quasi tutti i giorni (01:00 durante il fine settimana), il Museo Nazionale apre fino alle 21:00 di giovedì e il Museo della Scienza e della Tecnologia fino alle 20:00.

12. Fai una crociera completa di pizza: essendo italiano probabilmente adorerai la pizza. Quindi, cosa c’è di meglio di una romantica crociera accompagnata dalla pizza? Parti dal terminal dei traghetti di Strömkajen e fatti cullare dall’acqua attraverso le numerose attrazioni scintillanti di Stoccolma. Lo skyline della città sembra ancora più bello visto dall’acqua con le luci notturne.

13. Passeggia per Rosendals Trädgård: Rosendals Trädgård è la piccola oasi verde appena fuori città. E’ piena di prati lussureggianti, alberi e fiori. E’ un luogo perfetto in estate per un picnic all’aria aperta e rilassarti in mezzo la natura.

14. Visita la Biblioteca pubblica di Stoccolma: se ti piacciono i libri, allora adorerai la Biblioteca pubblica di Stoccolma. E’ una delle migliori cose gratuite da fare in città. Fu progettata dall’architetto svedese Gunnar Asplund nel 1928 e rappresenta il posto ideale non solo per i fan dei libri, ma anche per gli appassionati di architettura e del design.

15. Visita i musei gratuiti: se viaggi con un budget limitato ti piacerà sapere che ci sono molte cose da vedere a Stoccolma gratuitamente. La città ospita ben diciannove musei gratuiti.
Il Museo Nazionale di Svezia è il luogo ideale per conoscere il paese attraverso l’arte e il design, mentre gli appassionati di arte moderna adoreranno Moderna Musee, con pezzi di artisti del calibro di Picasso, Dalì e Matisse.
Gli appassionati di storia potrebbero apprezzare il Museo del Mediterraneo e del Medio Oriente antico, mentre il Museo svedese di storia naturale e Cosmonova è il posto dove andare per conoscere l’universo.

16. Scopri la fauna selvatica che circonda la città: Stoccolma ha alcune fantastiche opportunità per godersi la natura selvaggia che la circonda. Fai escursioni e prova ad individuare gli animali selvatici svedesi come cervi e alci.

17. Scopri la storia al Viking Museum: un viaggio a Stoccolma non sarebbe completo senza conoscere un po’ i Vichinghi. E quale modo migliore se non al Museo Viking? Questo posto è un toccasana soprattutto per i bambini nelle giornate di pioggia.

18. Palazzo Reale: tra le tante cose da vedere a Stoccolma, il Royal Palace deve essere nella tua lista. Con oltre 600 camere, il Palazzo Reale di Stoccolma è uno dei più grandi palazzi d’Europa. All’interno ci sono cinque musei per lo più del 18 ° secolo. Il re di Svezia vive ancora nel palazzo, e la maggior parte degli eventi e dei ricevimenti reali si svolgono nel palazzo.

Tra le stanze degne di nota ci sono le sale di ricevimento, gli appartamenti reali, il Rikssalen (Hall of State) e l’Ordenssalarna (Halls of the Order of Chivalry). Dei cinque musei, il Tesoro è prevedibilmente il più sontuoso e il Museo delle Antichità di Gustavo III comprende antiche sculture greche e romane acquistate dal re durante il suo viaggio in Italia nel 1783-84.

18. City Hall: uno degli edifici iconici di Stoccolma è il Municipio, inconfondibile per la sua torre e guglia di 106 metri.

Inaugurato nel 1923, è composto da otto milioni di mattoni, e rappresenta la perfetta espressione dello stile nordico nazionale.

19. Skansen: l’insegnante accademico Artur Hazelius ha fondato il Royal Djurgården nel 1891, il primo museo a cielo aperto del mondo. L’idea era quella di mostrare alle generazioni future come era la vita in Svezia prima dell’era industriale, poi idea copiata da centinaia di musei sparsi in tutto il mondo.

Skansen è uno dei miglior musei a cielo aperti del mondo. Si sviluppa in 30 ettari e ricrea scene rurali da tutta la Svezia nei minimi dettagli: un campo Sami del circolo polare artico, una fattoria della remota provincia occidentale di Härjedalen e uno zoo all’aperto con lupi, linci, lontre, foche grigie, renne e alci sono alcune delle attrazioni principali del museo.

20. Drottningholm Palace: se sei stanco di stare in città, puoi sempre fare un salto nei dintorni per esplorare cosa la campagna svedese ha da offrire. Ubicato nella periferia occidentale di Stoccolma, il Drottningholm Palace è in stile francese del 17 ° secolo e tra le stanze più note troviamo il Palace Theatre, che risale al 1700 e il padiglione cinese, terminato nel 1769, ricco di opere decorative come porcellane e mobili laccati raccolti dalla società dell’India orientale svedese nel 18 ° secolo.