Singapore guida

Cosa vedere a Singapore

SUD-EST ASIATICO

Menù:   Panoramica   |   Quando andare   |   Cosa vedere   |   Hotel


Cosa vedere a Singapore: Singapore è una delle destinazioni più popolari del Sud-est asiatico. E’ sia una città che uno stato allo stesso tempo. Per cui ha veramente di tutto, e ti serviranno più giorni per vedere tutto ciò che Singapore ha da offrire.

 

Cosa vedere a Singapore

 

  1. Fai un Night Safari: iniziamo questa rassegna delle cose da vedere a Singapore, con il Night Safari, situato accanto allo zoo di Singapore, e aperto solo la sera (19:30 – mezzanotte). Gironzola tra i sentieri e i ponti della giungla del parco in piena notte e incontra da vicino le 120 specie che risiedono nel parco: tigri, gatti, alligatori, antilopi e molti altri. Alcuni tram elettrici corrono lungo il perimetro, fermandosi in diversi punti. Vale la pena prenderne uno per la visita guidata che lo accompagna che è un’eccellente introduzione al parco. Se vai con i bambini, portali allo spettacolo Creatures of the Night. Dura solo 20 minuti e si tiene 3-4 volte ogni sera.
  2. Escursione allo zoo di Singapore: nella lista delle code da vedere a Singapore, devi assolutamente includere lo zoo di Singapore, in particolare se viaggi con bambini. E’ uno dei migliori zoo del mondo. Sviluppato su 28 ettari, lo zoo di Singapore ha ricreato gli habitat ideali per una grande varietà di specie provenienti da tutto il mondo. La Great Rift Valley ospita stambecchi, babbuini e manguste nubiani, mentre nella foresta si può salire fino alla piattaforma per osservare i bradipi a due dita e individuare i lemuri e le volpi volanti. La tundra congelata ospitano orsi polari, ghiottoni e procioni, mentre il Primate Kingdom è il luogo in cui vedrai ogni sorta di scimmie, senza dimenticare gli oranghi dello zoo. Wild Africa e Cat Country ospitano leoni, leopardi, ghepardi, giraffe e zebre, mentre la Forest Lodge la rara tigre bianca.
  3. Giardini botanici con Supertree e biodomi: è tra i primi posti delle cose da vedere a Singapore. Ricopre più di 100 ettari di terreno ed è uno degli spazi verdi più notevoli e apprezzati di Singapore. Enormi biodomi emergono dal verde, ospitando oltre 800 specie di piante provenienti da diverse zone climatiche. Ci sono cactus giganti nel Desert Dome, una cascata che fuori esce da una montagna alta 35 metri nel Cloud Forest Dom. Mentre il Flower Dome ricrea un clima mediterraneo, completo di un antico uliveto. Sparse nei giardini ci sono diverse sculture stravaganti. Sopra i giardini sorgono 18 Supertree che sembrano usciti da Avatar, in particolare quando sono illuminati prendendo parte allo spettacolo sonoro e luminoso del Garden Rhapsody ogni sera (7: 45-8: 45pm). Puoi fare la passeggiata OCBC Skyway, 22 metri sopra i giardini, che collega sei dei Supertree.
  4. Giardini Botanici di Singapore: lussureggiante vegetazione, prati ben curati, giardini a tema e laghi. tutto questo e molto altro ai magnifici giardini botanici di Singapore. Percorri la passerella e raggiungi i giardini che ospitano 314 specie di piante. Dei tre laghi presenti, il lago dei cigni è il più bello; prende il nome dai cigni muti importati da Amsterdam. Una delle attrazioni principali è il National Orchid Garden con 600 specie differenti osservabili. Vicino alle orchidee, degno di nota è anche il Ginger Garden, con 250 specie differenti di piante della famiglia dello zenzero.
  5. Shopping a Orchard Road: è la principale via dello shopping di Singapore, particolarmente nota per i suoi negozi alla moda, centri commerciali e negozi di design. E se hai bisogno di una pausa, assapora l’ottimo cibo del Takashimaya Food Village, una food court che fa parte dell’omonimo grande magazzino giapponese.
  6. Trascorri una giornata agli Universal Studios: è la filiale di Singapore del popolarissimo parco a tema cinematografico di Hollywood. E’ diviso in sette “mondi”, ed è l’attrazione principale di Resorts World sull’isola di Sentosa, all’estremità meridionale di Singapore. E’ un’attrazione molto popolare tra le famiglie, con un mix di attrazioni adatte anche bambini più piccoli, come il Giant Journey in Far Far Away di Puss In Boots, Dino-Soarin in The Lost World e lo spettacolo di Sesame Street che canta e balla in Hollywood. Per i più grandi e i ricercatori di adrenalina, è un must un giro sulla Battlestar Galactica, le montagne russe più alte del mondo, dove puoi scegliere tra il CYLON sospeso o l’HUMAN seduto. Oppure vai agli spettacoli in 3D, dove Transformers combattono e prendono parte ad inseguimenti ad alta velocità.
  7. S.E.A. Acquario: situato sull’isola di Setosa, questo acquario è il più grande acquario del mondo, con 49 habitat marini e oltre 100.000 creature marine che risiedono nel parco. Il punto forte è il tunnel degli squali, con teste di martello, pinna argentata e squali sandbar che nuotano sopra la tua testa. Osserva le anguille nel Golfo del Bengala, i pesci colorati della barriera corallina del Mar dei Caraibi, o i pesci rossi del Mar Rosso. Scopri gli ecosistemi del Lago Malawi, le foreste di alghe e le mangrovie costiere. Se l’acqua e il suo ecosistema, devi assolutamente inserire questo acquario tra le cose da vedere a Singapore.
  8. Singapore Flyer: è una delle ruote panoramiche più grandi al mondo. Affacciata sull’acqua vicino a Marina Bay, questa ruota panoramica alta 165 metri è un’icona dello skyline di Singapore. Il Singapore Flyer ti porta in alto sopra la città per 30 minuti, durante i quali potrai godere di viste meravigliose sulla Marina Bay, sui grattacieli del CBD, sul fiume, sugli edifici storici e sulle navi nel Mar Cinese Meridionale.
  9. Passeggia a Marina Bay:  è la più famosa passeggiata turistica sul lungomare di Singapore, e non puoi assolutamente perderla, quindi ritagliati almeno un paio d’ore per questa attrazione. Inizia la tua passeggiata dall’iconico hotel Marina Bay Sands, dal complesso commerciale e dei ristoranti e cammina verso nord lungo la Marina. Goditi lo skyline di Singapore in varie direzioni. Lungo il cammino passerai davanti al Gluttons Corner, uno dei migliori mercati all’aperto di Singapore, oltre al luccicante Esplanade, Theatres on the Bay, un centro di arti dello spettacolo. Raggiungi poi la famosa statua di Merlion (mezzo pesce, mezzo leone) che sputa acqua nella baia e si illumina ogni notte. Prosegui lungo Boat Quay, dove bar e ristoranti costeggiano il fiume.
  10. Chinatown: una passeggiata nel cuore della comunità cinese di Singapore è doverosa. Negozi di souvenir, sale massaggi, venditori ambulanti e ristoranti, popolano la strada principale del quartiere. Arriva fino alla fine della strada, e raggiungi il tempio di Sri Mariamman, il più antico tempio indù di Singapore con un tripudio di sculture technicolor.
  11. Fai shopping a Haji Lane: è la migliore strada di Singapore per designer indipendenti. A Kampong Glam, Haji Lane è una delle strade più strette di Singapore ed è fiancheggiata da negozi storici. La maggior parte di essi sono negozi e boutique casalinghi e bizzarri che mettono in mostra i prodotti di tendenza di designer indipendenti locali.
  12. Esplora Fort Canning Park: è un parco collinare sormontato da un museo storico. Un’oasi verde e fresca, al riparo dal trambusto di Singapore. La collina ospita un suggestivo museo, The Battlebox, che racconta la storia di quello che è considerato il “peggior disastro e la più grande capitolazione della storia militare britannica”. La resa di Singapore ai giapponesi il 15 febbraio 1942 segnò l’inizio della fine per l’Impero britannico. L’accesso al museo avviene solo tramite visita guidata. Concerti e altri eventi all’aperto si svolgono nel parco durante tutto l’anno, tra cui Ballet Under the Stars a luglio e Films at the Fort in agosto.
  13. Visita il Museo Nazionale di Singapore: è un fantastico museo di storia di Singapore. Gli elementi multimediali consentono ai personaggi storici di parlare da soli, dalle donne dell’alta società dell’era coloniale ai comuni venditori ambulanti. Passeggia attraverso le Living Galleries che esplorano la cultura di Singapore attraverso i temi della moda, del cibo, della fotografia e del cinema.
  14. Visita il Museo Peranakan: Peranakan o Nyonya si riferisce a persone di origini miste, e a Singapore, la maggior parte delle persone di Peranakan tende a essere cinese. Si estende su tre piani di un edificio storico e le mostre a tema di porteranno attraverso le tradizioni di Peranakan, dalle feste e matrimoni, alla religione e al lutto.
  15. Esplora le sabbie di Marina Bay Sand: dominando lo skyline di Singapore sin dalla sua costruzione, l’accattivante Marina Bay Sands, è un enorme complesso alberghiero e una delle attrazioni più popolari della città. I visitatori possono fare shopping nei negozi di design del lussuoso centro commerciale sotto l’hotel, cenare nei numerosi ristoranti del centro commerciale, assistere a un musical popolare al MasterCard Theater e vedere mostre temporanee all’avanguardia all’ArtScience Museum. Una delle attrazioni più popolari è lo SkyPark nella parte superiore dell’hotel. Il ponte di osservazione offre una vista incredibile sulla città, in particolare la sera, quando lo skyline di Singapore si illumina. Inoltre, la sera, l’hotel mette in scena Spectra, uno spettacolo notturno gratuito di 15 minuti, fatto di suoni e luci che trasformano la baia in uno spettacolo di fontane danzanti e cambiamenti di colore, con l’acqua che funge da schermo per le immagini proiettate.
  16. Prendi un Singapore Sling al Raffles Hotel: è il cocktail d’autore di Singapore nel più famoso hotel storico di Singapore. Non resisterai a lungo alla visita del più famoso hotel storico della città, con i suoi portieri Sikh elegantemente vestiti, i giardini tropicali, storia illustre e, naturalmente, il leggendario Long Bar a Raffles.
  17. Jurong Bird Park: un santuario degli uccelli che ospita 400 specie di uccelli. Jurong Bird Park è molto popolare tra le famiglie. Il parco è diviso in zone che rispecchiano gli habitat naturali degli uccelli. Cammina lungo i sentieri pedonali o sul tram che circonda il parco per incontrare gli ospiti del parco. Il parco è fortemente coinvolto nell’allevamento e nella conservazione delle specie minacciate in vie di estinzione e le loro storie di successo sono visibili nella voliera Tucano e Bucero.
  18. Mangia in un centro Hawker:  i singaporiani sono seriamente interessati al cibo e, in una città costosa, mangiare nei centri per venditori ambulanti è la soluzione migliore. Mangia nei grandi food court che ospitano bancarelle di cibo di strada che servono qualsiasi cosa, dagli snack ai pasti completi. Uno dei più popolari è Lau Pa Sat, ubicato nel quartiere degli affari, che serve piatti da tutto il mondo in un bell’edificio in ghisa del XIX secolo.
  19. Kampong Glam Heritage Trail: è una passeggiata alla scoperta del quartiere malese di Singapore. Come Chinatown e Little India, Kampong Glam è un ex villaggio di pescatori che conserva le sue radici storiche malay-arabe. Inizia la tua esplorazione del quartiere presso il Malay Heritage Centre all’interno dell’Istana Kampong Gelam, la residenza del 19 ° secolo della famiglia reale malese. Prosegui per Gedung Kuning (“Yellow Mansion”) al 73 Sultan Gate. Questa tradizionale casa malese un tempo apparteneva al commerciante giavanese Haji Yussof.
  20. Tour a piedi della Little India: è uno dei quartieri più vivaci di Singapore. Con le sue strade profumate di incenso, i templi colorati e gli odori deliziosi che si diffondono dai suoi numerosi ristoranti, Little India ha un’atmosfera molto particolare. Inizia l’esplorazione dirigendoti verso nord su Race Course Rd, dai un’occhiata all’immagine del Buddha all’interno del colorato tempio Sakya Muni Buddha Gaya, quindi controlla il suggestivo taoista Leong San See Temple dall’altra parte della strada prima di dirigerti a sud lungo Serangoon Road, la via principale della Little India. Continua a sud verso il suggestivo tempio Sri Veeramakaliamman, il principale tempio indù del quartiere, e poi gira su Dunlop St per ammirare la moschea Abdul Gafoor decorata in modo intricato. Infine ammira Tan Teng Niah, l’ultima villa cinese sopravvissuta nella Piccola India.
  21. Escursione attorno al Mt Faber Park e alle Southern Ridges: è uno dei parchi più antichi di Singapore. Il Mt Faber è la seconda collina più alta della città, ricoperta dalla foresta pluviale. Il parco è pieno di sentieri escursionistici, sia facili che più impegnativi. Fai un giro in funivia fino alla cima del Monte Faber dall’Isola di Sentosa o da HarbourFront: avrai una splendida vista di Singapore e delle isole del sud lungo il percorso. Arriva fino​ al ​Terrace Garden per avere delle fantastiche vedute a 360 gradi della città. Assolutamente da vedere a Singapore.
  22. Fai una crociera sul fiume di Singapore di notte: particolarmente suggestiva di notte, quando lo skyline di Singapore è splendidamente illuminato, queste crociere di 40 minuti corrono ogni 15-20 minuti tra Marina Bay e Clarke Quay. Puoi salire e scendere in diversi luoghi diversi, ma la cosa migliore da fare è prendere la barca sul molo Promenade, di fronte al Singapore Flyer, in questo modo puoi scorgere i giardini illuminati dalla Baia.
  23. Goditi la vita notturna di Clarke Quay: è un’ottimo quartiere per la sua vivace vita notturna. Ricco di bar, club e ristoranti che fiancheggiano entrambe le rive del fiume di Singapore, Clarke Quay si colora di un’atmosfera veramente unica la sera.
  24. Visita la National Gallery: concludiamo questa carellata delle migliori cose da vedere a Singapore con la National Galery. Questa galleria è importante perchè offre la più grande collezione di arte moderna a Singapore e nel sud-est asiatico. Le collezioni riflettono l’eccezionale patrimonio culturale e la posizione geografica di Singapore e mettono in risalto il meglio dell’arte della città dal 19 ° secolo fino ai giorni nostri. Una prima mostra permanente è la DBS Singapore Gallery, che evidenza i paesaggi in stile europeo della prima Singapore coloniale fino ad arrivare all’arte astratta del 21 ° secolo. L’altra galleria permanente, Between Declarations and Dreams, ripercorre i principali movimenti artistici nel sud-est asiatico e le loro influenze. La galelria offre tour gratuiti ogni giorno alle 14:00 in base all’ordine di arrivo.