Chicago guida viaggi hotel

Chicago

STATI UNITI

GUIDA DI VIAGGIO

Menù:   Panoramica   |   Quando andare   |   Cosa fare   |   Hotel   |   Ostelli


Chicago è la terza città più grande degli Stati Uniti e si trova sulle rive sud-occidentali del lago Michigan, nello stato dell’Illinois. Ogni anno milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo si avventurano alla scoperta dei segreti nascosti di questa incantevole città. Ciò che attira è il suo spazio verde e la sua bellezza architettonica. Il parco più gamoso è il Grant con il Millennium Park, sede del famoso fagiolo di Chicago. Inoltre, la città offre cibo di prima classe per i buongustai, una vita notturna vivace e divertente per i festaioli, molte attività culturali e sociali e uno degli skyline più impressionanti del mondo.

Sia che tu voglia provare l’arte pubblica gratuita, assistere ad una partita di baseball, assaggiare una birreria artigianale locale o ballare a tempo di musica dal vivo, stai certo che rimarrai soddisfatto della tua vacanza nella città del vento.

 

Quando visitare Chicago

 

Chicago è splendita in ogni stagione, sia in inverno che in estate. Per cui, il momento migliore per visitare la città dipende dalla tua capacità di sopportare il freddo e le folle di turisti.

In inverno Chicago può fare molto freddo. Per cui se non accetti di battere i denti dai brividi, evita questa stagione. Potresti voler optare per l’estate, quando le giornate tendono ad essere sempre soleggiate e calde. Ma è anche molto affollata, soprattutto nei fine settimana quando c’è un festival in città. Per cui, a meno che tu non voglia partecipare al festival, evita questo periodo.

Di conseguenza, il periodo migliore per visitare Chicago è maggio-giugno o settembre-ottobre. Non è periodo di vacanze scolastiche, di conseguenza non ci sono molti turisti locali in città. Inoltre, le temperature sono ancora abbastanza piacevoli e permettono di trascorrere molte ore all’aria aperta senza sudare o congelare.

 

Quando andare

 

Le 5 migliori cose da fare a Chicago

 

1. Rilassati al Grant e al Millennium Park: situati proprio in centro città, questi giganteschi parchi urbani rappresentano un ottimo posto per rilassarsi, fare un picnic, correre e farsi un selfie con l’iconica scultura “Chicago Bean”. Inoltre, in estate vengono organizzati molti eventi e concerti gratuiti all’interno del parco.

2. Visita l’Art Institute di Chicago: questo museo ospita varie collezioni, dalla fotografia, ai tessuti e all’architettura. E’ un museo molto famoso a livello internazionale, vale la pena dargli un’occhiata, specialmente se piove o fa molto freddo stare all’aperto.

3. Vivi il giorno di San Patrizio: oltre che in Irlanda, Chicago è il posto migliore dove trascorrere il 17 marzo, il giorno di San Patrizio, la celebrazione del santo patrono irlandese. La città si tinge di verde, il colore dell’Irlanda, folle di persone si riversano in strada per fare festa e per assistere alla grande parata.

4. Divertiti al Navy Pier: Navy Pier è il parco di divertimento di Chicago. Include una ruota panoramica, molti ristoranti, un teatro di Shakespeare, gite in barca, birrerie all’aperto e persino un minigolf.

5. Visita Robie House: è un capolavoro di Frank Lloyd Wright, completato nel 1909. Wright ha contribuito a rendere famosa l’architettura di Chicago e questa casa è uno dei suoi edifici più noti. Vale la pena farci un giro.

 

Cosa fare

 

Dove dormire a Chicago

 

Chicago è la terza città degli Stati Uniti, ed è ricca di alloggi per tutte le esigenze, da hotel lussuosi, agli hotel boutique, ai Bad & Breakfat, agli ostelli economici.

Prezzi dell’ostello: per un posto letto in dormitorio condiviso, aspettati di pagare da 20-30 $ a notte. Mentre per una stanza privata pagherai da 70 $ per una stanza doppia. In genere, gli ostelli offrono Wi-Fi gratuito, biancheria gratuita e colazione gratuita.

Prezzi degli hotel economici: gli hotel economici a Chicago partono da circa 70 $ a notte e salgono a 150 $ (o più) in centro città. Spesso offrono WiFi gratuito, bagno privato, riscaldamento, aria condizionata e parcheggio.

 

hotel economici ostelli

 

Come muoversi a Chicago

 

Chicago è una grande città, ma non hai bisogno di un’auto per spostarti. La città ha una solida rete di treni e autobus che ti porteranno ovunque tu voglia, in particolare il treno L.

Se rimani a Chicago per più giorni, dovresti considerare di prendere un pass CTA di 3 giorni. Costa 20 $ e vale per tutti i treni e gli autobus. Google Maps funziona bene a Chicago e ti fornirà buone indicazioni sull’uso dei mezzi pubblici.

 

A piedi e in bici
Chicago è troppo grande per navigare usando solo i tuoi piedi. Tuttavia, i singoli quartieri possono essere facilmente esplorati a piedi o in bicicletta tramite Divvy, il sistema di condivisione bici della città. I pass giornalieri Divvy costano $ 15$; le corse singole costano 3 $.

“L” Train

Gestito dalla Chicago Transit Authority (CTA), la L Train (abbreviazione di “treno sopraelevato”) è economica e facile da usare. La L Train è composta da otto linee e si identificano in base al colore associato (rosso, blu, marrone, verde, arancione, viola, rosa e giallo). Il sistema L offre un servizio ampio, rapido ed economico, supportato dalle 145 stazioni in città (compresi i due aeroporti della città). Due linee,  la Blue Line e la Red Line, operano 24 ore al giorno, mentre le altre sei entrano in funzione alla mattina presto fino alle ore 23.

Autobus

Il CTA gestisce anche il sistema di autobus, composto da circa 130 linee che raggiungono molte delle principali attrazioni di Chicago. Numerose rotte funzionano 24 ore su 24, mentre altre dalla mattina presto fino alle 23 di sera (come la L Train).

Metra Rail

Per i viaggi alla periferia di Chicago, Metra Rail è la scelta più migliore. E’ composto da 11 linee che viaggiano all’esterno del Loop della città, verso Evanston, Aurora, Joliet e University Park. Il sistema è diviso in zone, e le tariffe dipendono dal numero di zone attraversate. In genere, una corsa di sola andata costa dai 4 agli 11 $, a seconda della distanza percorsa.

Taxi

I taxi sono comodi se devi spostarti verso l’esterno della città, ma sono costosi. Se sei in centro, non avrai problemi a trovare un taxi disponibile, ma se ti trovi all’esterno del Loop dovrai chiamarlo via telefono perchè non ne vedrai molti in giro.

Un’alternativa più economica è quella di utilizzare un servizio privato come Uber o Lyft, molto diffusi a Chicago.

Taxi sull’acqua (barca)

Un modo divertente per spostarsi nel centro di Chicago è il taxi acqueosull’acqua. Due compagnie, la Shoreline Sightseeing e la Chicago Water Taxi, ti porteranno lungo il fiume di Chicago e il lago Michigan, attraversando le più famose aree turistiche come Chinatown, il Museum Campus e il Loop. I taxi sull’acqua sono in funzione solo da fine maggio a settembre o ottobre, a seconda del tempo. Le tariffe variano in base al giorno, al percorso e alla compagnia.

Auto

Se vuoi muoverti in totale autonomia, puoi noleggiare un’auto. Ma sinceramente, non so quanto ne valgala pena per il centro città. I parcheggi scarseggiano e sono costosi! In tuo aiuto accorrono alcune app e siti Web, tra cui ParkChicago, SpotHero e ParkWhiz, che permettono di prenotare un posto auto e pagare in anticipo.

 

Entrare e uscire da Chicago

 

Chicago è servita da due aeroporti: O’Hare e Midway. La maggior parte dei voli internazionali arriva a O’Hare, che si trova a circa 30 km a nord-ovest del centro. Non meravigliarti se avrai un ritardo nel volo, è abbastanza frequente qui.

Midway si trova nella parte sud-ovest della città e serve principalmente voli delle compagnie low cost come Southwest per voli nazionali.

Puoi utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere la città da entrambi gli aeroporti. L’aeroporto internazionale O’Hare (ORD) si trova a 30 km a nord-ovest del centro ed è accessibile tramite la Blue Line di L, mentre l’aeroporto internazionale di Chicago Midway (MDW) si trova a circa 20 km a sud-ovest del centro ed è raggiungibile tramite la Orange Line di L.

Chicago è ben collegata al resto degli Stati Uniti da treni e autobus. Tra gli autobus, la compagnia Megabus è molto buona. I mezzi non hanno molti fronzoli, ma le tariffe sono super economiche.

 

Come risparmiare a Chicago

 

  1. Chicago City Pass: questo pass ti consente di risparmiare oltre il 50% sull’ingresso in diverse attrazioni (e include una funivia di 7 giorni e un pass per l’autobus Muni). Un pass costa 98 $ a persona e consente di entrare allo Shedd Aquarium, allo Skydeck, al Field Museum, a 360 Chicago e all’Art Institute of Chicago.
  2. Partecipa a un tour a piedi gratuito: il Free Chicago Walking Tours offre una serie di interessanti tour a piedi per mostrarti il fascino storico di Chicago e il fantastico mondo culinario della città.
  3. Acquista una carta CTA: se desideri esplorare tutto ciò che Chicago ha da offrire, vale la pena acquistare una carta di trasporto CTA. Per soli 20 $ puoi ottenere un pass valido per 72 ore su tutti i treni e gli autobus.
  4. Visita in primavera / autunno: l’estate è alta stagione turistica a Chicago, il che significa grandi folle e prezzi più alti. L’inverno è decisamente freddo, il che significa che non sarai in grado di passare molto tempo fuori. Di conseguenza, spenderai di più in biglietti d’ingresso e trasporto. Visitare in primavera o in autunno significa prezzi più bassi, meno turisti e bel tempo.
  5. Fai le attività gratuite: Chicago offre la possibilità di fare molte attività gratuitamente. Tour a piedi gratuiti, visita il Lincoln Park Zoo gratuitamente e passeggia lungo il lago Michigan senza spendere un centesimo.
  6. Risparmia sui rideshares: utilizza Uber e Lyft al posto dei taxi. Sono molto più economici e molto efficienti.
  7. Couchsurf: approfitta di un como divano gratuito per trascorre qualche serata con i locali. Il Couchsurf è molto diffuso negli Stati Uniti e ci sono molti host in città ben disponibili a darti una mano.

 

Sicurezza a Chicago

 

E’ inutile nasconderlo, Chicago ha un enorme problema di violenza diffusa, ma quasi tutta la criminalità è concentrata nella parte sud della città. Ma a sud non c’è molto da fare, per cui puoi tranquillamente evitare di andare là.

Gli altri quartieri di Chicago sono abbastanza sicuri da visitare. Ovviamente, prendi le stesse precauzioni che faresti in qualsiasi altra grande città. Quindi, tieni d’occhio gli oggetti di valore, soprattutto quando viaggi con i mezzi pubblici o cammini in aree affollate. Non girare per la città di notte, da solo, in vicoli bui. Rimani sempre in mezzo alle persone.

 

Itinerario di 3 giorni a Chicago

 

Se hai intenzione di visitare Chicago, riserva almeno 3 giorni alla città. Sono il minimo se vuoi scoprire un pò come vivono i locali nell’Illinois. Di seguito trovi un esempio di itinerario di 3 giorni di visite.

 

Primo giorno

 

Per il primo dei tre giorni a Chicago, ti consigliamo di focalizzarti sulle attrazioni principali che la città a da offrire.

Quindi vai in centro, verso il Grant Park, dove avrai tantissime opzioni tra cui scegliere. Inizia con una passeggiata lungo il lago Michigan ed ammira l’eccellente vista sul famoso skyline della città. Ovviamente fermati al Millennium Park e scatta una selfie con il Cloud Gate, noto come The Bean, il fagiolo.

Dopo esserti rilassato nei parchi e ammirato l’arte pubblica dei dintorni, spostati lungo il fiume di Chicago. Qui potrai ammirare molti degli edifici architettonici di fama mondiale della città, e perchè no, una crociera sul fiume ci starebbe bene.

Se non sei stanco di panorami mozzafiato, raggiungi la Willis Tower e sali sul ponte di osservazione. I panorami della città e del Lago Michigan sono assolutamente incredibili lassù.

A questo punto sarà tardo pomeriggio e avrai voglia di organizzarti per la tua prima serata a Chicago. Quello che decidi di fare dipende interamente dal tuo stile. Le opzioni sono davvero infinite. Puoi prenotare un tavolo in uno dei fantastici ristoranti della città e goderti un’ottima cena. Oppure potresti assistere ad uno spettacolo musicale o ad una commedia in uno dei tanti teatri di Chicago. Se sei più appassionato di sport, puoi controllare se c’è qualche competizione in programma.

 

Secondo giorno

 

Per il tuo secondo giorno a Chicago puoi programmare una visite al chiuso alla mattina. Puoi puntare  sullo Shedd Aquarium, l’Adler Planetarium o il Field Museum. Tutti e tre sono fantastici, quindi dipende solo dai tuoi interessi e gusti.

Dopo aver trascorso la mattinata al chiuso, se una giornata soleggiata, allora rimani all’aria aperta nel pomeriggio. Ti consiglio di andare a Lincoln Park. Questo grande spazio verde ospita uno zoo gratuito abbastanza buono. Nei mesi estivi, puoi andare in spiaggia e fare una nuotata rinfrescante nel lago Michigan.

Per cena, potresti provare la famosa pizza di Chicago. Puoi assaggiarla da Giordano, Pizzeria Uno o Lou Malnati.

 

Terzo giorno

 

Hai già visto l’essenziale a Chicago, per cui ora tocca scoprire il lato avventuroso della città.

Se è una bella giornata, un ottimo posto dove andare è il Navy Pier. Questa piccola striscia di terra che si protende nel lago Michigan ha una grande ruota panoramica che offre fantastiche vedute di Chicago. È anche un luogo piacevole per passeggiare e ci sono anche molti bar e ristoranti

Un’altra buona idea è fare un bel giro in bicicletta. Ci sono stazioni in tutta la città dove puoi noleggiare una bici per 24 ore per circa 15 $.

Se è una giornata fredda e piovosa, puoi scegliere di visitare uno dei numerosi musei della città dei venti. Ad esempio l’Art Institute di Chicago, è uno dei più apprezzati.